Il meglio per i tuoi pet? Lo trovi qui!

Pubblicità

Cane sfoggia il suo miglior sorriso e ruba i cuori dei volontari (Foto)

due cani in rifugio dog-happy

La storia di Chupey scalda il cuore.

© Instagram @cheers.for.chupey

Chupey è un cane speciale: la sua diversità non lo abbatte, al contrario, ne fa una forza per aiutare chi sta peggio di lui.

Di Grazia Fontana

Pubblicato il , aggiornato il

I cani sono esseri meravigliosi, ma purtroppo non tutti hanno una vita facile e sono circondati d'amore. Alcuni sono vittime di maltrattamenti, altri sono abbandonati semplicemente perché alla nascita hanno presentato un difetto e la loro disabilità, anche in età adulta, gli impedisce di trovare una casa per la vita.

Alcune volte però arrivano degli angeli a salvare queste povere vita, com'è stato per Chupey, che ha trovato in Kaley la sua salvatrice.

L'incontro con Chupacabra

Nel 2018, in Georgia, Kaley Carlyle ha incontrato un cucciolo abbandonato dalla madre per strada. Vedendo le sue condizioni decide subito di aiutarlo per dargli le cure necessarie e trovargli in seguito una casa.

Dato il suo aspetto fisico alquanto insolito, Kaley decide di chiamarlo Chupacabra, come il nome di un mitico mostro del folklore messicano.

Chupey, il diminuitivo deciso per il 4 zampe, è quasi senza pelo, ha gli occhi piccoli, le orecchie curve, denti e bocca grandi che gli conferiscono un sorriso speciale che ha subito stregato Kaley.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

A post shared by Chupey (@cheers.for.chupey)

La diversità di Chupey

I medici hanno poi scoperto che la diversità di Chupey veniva da un cromosoma in più, ma la sua disabilità non lo ha mai scoraggiato.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

A post shared by Chupey (@cheers.for.chupey)

Kaley è volontaria in un rifugio, quindi Chupey l'aiuta molto nel prendersi cura degli altri quattro zampe con il suo carattere gioioso e premuroso. Un vero aiuto per tanti altri quattro zampe bisognosi!

Lascia un commento
0 commenti
Conferma della rimozione

Sei sicuro di voler cancellare il commento?

Collegati per commentare