News :

TEST: Che razza di gatto fa per te?😻😻

PubblicitĂ 

Cane meticcio, vantaggi e qualitĂ  di non essere di razza

cane-sdraiato-per-terra advice

Cane meticcio, la categoria più diffusa nel mondo.

© Pixabay

Il cane meticcio è solitamente più sano e longevo rispetto ai cani di razza con il pedigree. Per adottarne uno ci si può rivolgere ai canili comunali o centri di accoglienza.   

Di Mauro Ravarino

Il cane meticcio è un esemplare nato da incroci di razze canine diverse, non modificate o selezionate dall'uomo.

Proprio per questo motivo, i meticci rappresentano la categoria più varia e diffusa in tutti i Paesi del mondo.

Non hanno caratteristiche standard, né pedigree e si mostrano con taglie, caratteristiche fisiche, colori, manti e pelo diversificati. Sono forti geneticamente, belli, intelligenti e di buon carattere. Tante varietà significa anche tanto affetto.

I bastardini (e non) appartengono tutti alla classificazione scientifica Canis lupus familiaris.  È difficile conoscere con esattezza le origini del cane meticcio, perché sono davvero molto antiche.

Che cambia tra cane di razza e meticcio?

Il vantaggio di avere un meticcio cucciolo è che sa socializzare fin da subito. Se in famiglia ci sono bambini, cresce e gioca insieme a loro.

Anche il meticcio adulto può essere adottato senza problemi e lo si può fare rivolgendosi a un'infinità di centri e canili presenti in tutte le città italiane.

L'adulto ha ormai una sua personalità definita, ma se lo si osserva direttamente, si potrà capire come si comporterà e sceglierne uno più attivo o magari più tranquillo, in base al proprio stile di vita.

Il temperamento dei nostri animali è associato solo in parte alla genetica; è riferito, infatti, in gran parte ai fattori dell'ambiente in cui il cane è cresciuto o sta crescendo.

I meticci vengono affidati senza nessuno scambio monetario e, al momento dell'adozione, sono vaccinati, sverminati, sterilizzati e dotati di microchip.

Quanto vive un cane meticcio?

I cani meticci, di solito, sono più sani e longevi di quelli di razza; il fatto di incrociare razze senza regime di parentela è profondamente vantaggioso per la loro salute, perché questo esclude anomalie o malattie ereditarie-genetiche a cui invece possono incorrere i cani con il pedigree.

Questa non è una regola ma una tendenza (possono arrivare a 16-18 anni). Nei vari centri di accoglienza i responsabili daranno alcune informazioni sulla loro provenienza per capire lo stato di benessere generale.

Ricordando che la speranza di vita dipende da vari fattori, quali l'alimentazione, la cuccia, le condizioni fisiche, le caratteristiche dei genitori, e che ogni animale è diverso, il meticcio è, comunque, quello che sa adattarsi meglio.

Alcuni dati indicativi sull'età dei cani meticci

  • Vita media di un cane meticcio di taglia piccola (con peso inferiore a 10 chili): 13-14 anni;
  • Vita media di un cane meticcio di taglia media (dai 10 ai 25 chili): 11 -12 anni;
  • Vita media di un cane meticcio di taglia grande (dai 25 ai 45 chili): 9 - 10 anni.

 Adottare un cane meticcio

I meticci non hanno nulla di meno rispetto a quelli di razza. Se ne adottiamo uno, gli daremo una seconda opportunità, cercando di fornirgli l’affetto che non ha avuto.

Il cane meticcio potrà anche essere addestrato senza problemi per attività di salvataggio o pet therapy.

Quando si sceglie un cane di razza, bene o male si può avere un'idea del temperamento e delle caratteristiche da adulto, per il meticcio no. L'amore e l'attenzione faranno il resto.

Per sceglierlo ci si può rivolgere ai centri di accoglienza o ai canili comunali; se necessario, prima dell’adozione vera e propria, si possono dedicare alcuni fine settimana per conoscere meglio il cane, passeggiare con lui. Per qualsiasi dubbio sulla salute ci si può rivolgere al veterinario.

Molti comuni italiani, dal Nord al Sud, concedono, infine, agevolazioni a chi adotta un cane dal canile, come per esempio sgravi sulla Tares (tributo comunale sui rifiuti e sui servizi).

Adottare un cane, salvandolo dalla morte e dall’infelicità, se vive in strada o chiuso in gabbia, è un gesto di civiltà. Il vostro nuovo amico vi sarà riconoscente con tanto affetto e fedeltà.