Scopri qui come nutrire i cuccioli!

Pubblicità

Il tarassaco è tossico per il cane? Fido e i denti di leone

tarassaco-e-cane

Scopriamo se il tarassaco è tossico per il cane.

© Elena Elisseeva / Shutterstock

I cani possono mangiare i denti di leone? Il tarassaco è tossico per il cane? Le risposte a questi ed altri dubbi su tale pianta tipicamente estiva.

Di Ilenia Colombo

Pubblicato il 21/04/21, 19:14

Il tarassaco, chiamato anche dente di leone, soffione o cicoria selvatica, è una pianta officinale molto diffusa. Denigrata come una semplice erbaccia, cresce in molti prati, nei giardini e lungo le strade, nel periodo primaverile ed estivo.

Utilizzata dall'uomo soprattutto per le sue note proprietà benefiche (depurative, digestive, diuretiche...), molti proprietari di animali domestici si chiedono se questa pianta fa bene pure a Fido.

A questo proposito scopriamo qui di seguito se il tarassaco è tossico per il cane o se non c'è pericolo per il tuo amico a quattro zampe.

I cani possono mangiare i denti di leone?

, i cani possono mangiare sia le foglie di tarassaco che i fiori gialli. La pianta è facilmente digeribile e anche salutare per i cani in piccole quantità, perché si dice che abbia un effetto curativo.

Se il tuo cane occasionalmente mordicchia il dente di leone o lo annusa mentre siete a passeggio o in giardino, non c'è pericolo.

Al contrario: la pianta viene utilizzata anche come erba medicinale, sempre in quantità minime, e può essere aggiunta al cibo per cani.

Ecco i pro e i contro del cibo secco per cani e di quello umido

Il tarassaco al cane fa male?

, se consumato in eccesso il dente di leone può essere velenoso per Fido.

Le foglie ei fiori del soffione contengono una linfa lattiginosa bianca negli steli; poiché la linfa del latte è spesso velenosa nelle piante, molti proprietari di cani si chiedono se mangiare i denti di leone sia pericoloso per il cane.

Il tarassaco è tossico per il cane se dato in dosi eccessive. ©Tikhomirov Sergey / Shutterstock

La pianta infatti contiene alcune sostanze tossiche, come l'acido ossalico e la taraxacina. Se consumate in eccesso, possono provocare sintomi quali:

Pertanto, i cani non dovrebbero mangiare grandi quantità di cicoria selvatica. Se il tuo animale domestico ha gravi disturbi al fegato, ai reni o alla digestione, dovresti chiarire con il tuo medico veterinario prima di dare il tarassaco al tuo fedele amico.

Come utilizzare il dente di leone per i cani?

Abbiamo visto che il soffione ha una lunga tradizione come pianta medicinale efficace per uomini e animali.

Quali benefici apporta al cane?

Usato nella medicina alternativa come rimedio naturale principalmente per disintossicare l'organismo, la cicoria selvatica è ottima anche per disturbi gastrointestinali, problemi circolatori, perdita di appetito, problemi al fegato, insufficienza renale.

In particolar modo:

  • Sostanze amare come taraxina, flavonoidi e triterpeni favoriscono la digestione e hanno un effetto disintossicante su stomaco, cistifellea, reni e fegato.
  • I tannini hanno effetti antinfiammatori, alleviano i disturbi gastrointestinali e proteggono la mucosa orale del cane dai batteri.
  • La fibra inulina ha un effetto prebiotico e protegge il pancreas.
  • Il potassio ha un effetto diuretico e leggermente lassativo e aiuta a disintossicare e purificare le vie urinarie.
  • I fiori contengono vitamine e aminoacidi.
Numerosi sono i benefici del dente di leone. © olgagorovenko / Shutterstock

Come somministrare il soffione a Fido?

In estate puoi trovare i denti di leone quasi ovunque in natura. Affinché non siano contenuti diserbanti o altre tossine, non raccogliere le foglie direttamente sul ciglio della strada o ai margini del campo, ma piuttosto in aperta campagna o nel tuo giardino.

Puoi dare il tarassaco al tuo cane sottoforma di foglie crude, bollite o infuso.

1. Foglie crude

Lava bene le foglie di cicoria selvatica con acqua corrente, tritale grossolanamente, aggiungile al cibo del tuo amico canino e& il gioco è fatto!

2. Foglie bollite

Se preferisci puoi bollirle leggermente: il calore riduce le sostanze amare nella pianta e il gusto diventa più dolce.

3. Infuso

Un ottenuto da foglie essiccate o fresche e aggiunto al mangime dopo il raffreddamento rappresenta un altro modo di somministrare il tarassaco al tuo Fido.

Inoltre, i denti di leone essiccati possono essere polverizzati e miscelati con il cibo. Si consiglia una dose di circa 1 g per 10 kg di peso corporeo.

In alternativa, puoi nutrire il tuo cane con un cibo per cani di buona qualità che contiene dente di leone tra gli ingredienti.