Clicca qui e previeni l'abbandono!❤

Pubblicità

Il cane ride? Forse non è come potrebbe sembrare!

cane che ride

Un cane che ride lo fa per imitazione dell'uomo.

© Alessandra Sawick / Shutterstock

Gli animali domestici comunicano con noi attraverso il linguaggio del corpo. Scopriamo oggi gli studi e il significato di un cane che ride.

Di Ilenia Colombo

Pubblicato il 01/10/21, 20:47

Vedere un cane che ride allo stesso modo di un umano è piuttosto divertente. Molti proprietari sono spesso stupiti dalla ricchezza delle emozioni e delle espressioni del loro animale domestico.

Il cane comunica il suo stato d'animo attraverso posture, vocalizzazioni ed espressioni facciali: è una forma di linguaggio che ha con il mondo esterno.

Sembra che gli animali provino le nostre stesse emozioni (o quasi), ma le comunicano in modo diverso. Ma i cani ridono veramente?

Perché il cane ride?

Se un cane ci sorride è perché capisce che eseguiamo questa stessa espressione quando siamo felici.

Un sorriso è indice di disponibilità e di amicizia. Ad esempio, Fido sorride spesso quando il padrone torna a casa, oppure quando ha commesso qualche stupidaggine e questo effetto comico quasi gli impedisce di essere punito.

Si pensa che il cane che ride lo faccia in seguito ad un'imitazione del comportamento umano, derivata dall'osservazione.

In effetti, il cane è abbastanza intelligente da imitarci: impara ad allungare il labbro superiore all'indietro e a scoprire i denti quando ci vede farlo.

In pratica, il cane ha capito che quando siamo felici e ben disposti verso qualcuno, mostriamo i denti: quindi lui fa lo stesso con noi!

È curioso sapere che alcune razze come il Border Collie o il Dalmata, ma anche i meticci, sono molto famose per sfoggiare un meraviglioso sorriso a 42 denti!

cane ride mostrando i denti
Ma quanto è felice questo cagnolone! ©PolyPloiid / Shutterstock

Il sorriso del cane espresso in versi

Uno studio pubblicato nel 2005, condotto dalla comportamentista canina Patricia Simonet, esamina il modo in cui i cani comunicano tra loro, e in particolare le vocalizzazioni.

Ha scoperto che durante il gioco i cani usano almeno 4 diversi tipi di versi:

  1. gli abbai,
  2. i ringhi,
  3. i gemiti,
  4. la risata canina.
Se il «can che abbaia non morde», allora ride!

Scherzi a parte, l'ultimo tipo di verso del cane è stato chiamato tale dalla dottoressa Simonet, definendo la "risata canina" come una sorta di euforia forzata, poiché la studiosa pensava che questo suono venisse prodotto solo durante il gioco.

Quindi cosa possiamo davvero dire di questo suono? È una risata? Non tutti gli etologi (scienziati che studiano il comportamento) sono sempre d'accordo.

Secondo loro, possiamo solo dire che il cane produce suoni cosiddetti "prosociali", nel senso che emettono un verso destinato a giovare ad altri individui piuttosto che a se stessi e promuovere interazioni positive. In seguito, molte vocalizzazioni potrebbero essere assimilate alla risata, secondo questi criteri.

Ma altri etologi non esitano ad affermare che il cane può ridere, come il famoso ricercatore Konrad Lorenz, anche se tiene a precisare che non è possibile farlo con certezza.

I gesti tipici dei cani che ridono

Oltre alle vocalizzazioni, è possibile capire quando un cane è felice e rilassato anche osservando le altre espressioni facciali che vengono spesso associate alla risata, che ricordano il sorriso di noi umani:

  • labbra socchiuse,
  • lingua sporgente,
  • occhi semi aperti.
Bisogna sapere che il cane che ride o sorride non lo fa mai con un altro cane, ma solo con l'uomo.

Ecco rappresentata in basso l'espressione facciale di un bellissimo sorriso canino.

bambino e cane sorridono
Un cane che ride e un bimbo felice: adorabili! ©Nina Buday / Shutterstock

Il contesto di un cane che sorride

L'interpretazione di una vocalizzazione come risata dipende molto dal contesto: la postura e le espressioni facciali del quattrozampe devono essere positive, e l'ambiente piuttosto divertente.

Questa è una delle cose più importanti da tenere a mente riguardo al comportamento animale: ogni attitudine può essere compresa soprattutto osservando il contesto di cui fa parte!

Come si fa a capire quando un cane ride?

Tutti i cani sono diversi, motivo per cui è difficile rispondere con esattezza a questa domanda.

Abbiamo visto che il cane può esprimere la sua gioia in quattro modi distinti - che abbiamo visto poco sopra - come abbaiare, ringhiare, gemere o usare il verso della risata.

Per riconoscere un cane che ride bisogna anche valutare quindi il contesto: più l'animale è emozionato, più comunicherà la sua eccitazione e gioia in modi differenti.

Ma dipende anche dall'apprendimento e dal temperamento dell'individuo: ci sono cani più o meno loquaci, per esempio, proprio come gli umani!

Scopri come Interpretare il comportamento del cane