Cosa mettere nella ciotola dei cani?🐶

Pubblicità

Come interpretare le espressioni facciali del cane?

cane-con-testa-inclinata-e-con-espressione-facciale-incuriosita

Una guida su come capire le espressioni facciali del cane.

© Alayne Meyer / Shutterstock

Come interpretare le espressioni facciali del cane? Capire il linguaggio del corpo canino è importante per una sana relazione cane-padrone.

Di Ilenia Colombo

Pubblicato il 08/03/21, 20:47

Ciascuna specie animale ha un modo tutto suo di comunicare con i propri simili e con il mondo in generale.

Per i proprietari di animali domestici saper interpretare il linguaggio non verbale del proprio cane si rivela fondamentale per stabilire una relazione sana ed equilibrata basata sul dialogo e la comprensione reciproca.

Il linguaggio del corpo dice tanto su ciò che Fido intende comunicarci. In questo articolo ci soffermeremo su come interpretare le espressioni facciali del cane.

Come si interpreta il comportamento di Fido? Scoprilo qui

Le 10 espressioni facciali del cane più comuni

Cosa sta cercando di dirci il nostro amico a quattro zampe? L'osservazione della sua postura, dello sguardo, della bocca o delle orecchie possono essere delle chiavi importanti in grado di aprire le porte del linguaggio canino.

Qui di seguito i significati di alcuni dei principali atteggiamenti che ci permetteranno di conoscere lo stato emotivo di Fido e comunicare meglio con il proprio animale.

Sbatte le palpebre

Il cane spesso sbatte le palpebre. È un segnale di non belligeranza e, a volte, di sottomissione.

Questa è una delle espressioni facciali del cane che potrebbe significare che l'animale:

  • ci comunica che ha intenzioni amichevoli;
  • acconsente di obbedire;
  • si scusa per uno sbaglio commesso.

Tiene gli occhi socchiusi

Un Golden Retriever con occhi socchiusi. © paige bircham / Shutterstock

Un altro segnale che indica uno stato pacifico dell'animale è quello di tenere gli occhi socchiusi.

Con questa espressione facciale il cane ci vuole dire che non ha intenzione di litigare e che è nostro amico.

Tiene la bocca aperta e le labbra distese

Un Border Collie con bocca aperta e labbra distese. © Yoav Hornung / Unsplash

Quando un cane tiene la bocca aperta e le labbra distese, senza arricciarle, è generalmente rilassato e non ha intenzioni aggressive.

Anche se non ringhia, un cane che si mostra aggressivo e che intende mordere ha comunque la bocca chiusa.

In ogni caso, anche un cane in una postura rilassata può mordere senza preavviso, ma deve esserci una ragione specifica per farlo (dolore improvviso, come una zampa o una coda che vengono calpestate, ad esempio).

Arriccia le labbra e mostra i denti

Un cane che mostra segni di aggressività. © Volodymyr Plysiuk / Shutterstock

Arricciare le labbra e mostrare i denti è tra le espressioni facciali del cane che esprime  aggressività e costituisce un segno di dominio o sottomissione.

Dominio

Il cane tende ad assumere una posizione dominante se le labbra sono pieghettate in avanti.

Sottomissione

Si ha un atteggiamento di sottomissione quando le labbra sono poste all'indietro.

Il gesto può non essere accompagnato da un ringhio, ma è comunque una minaccia e il possibile preavviso di un attacco.

Si potrebbe tradurre con: «Stai attento, al minimo passo falso, ti attacco».

Guarda dritto negli occhi

Jack Russel Terrier che guarda dritto negli occhi. © Natalia Duryagina / Shutterstock

Nei cani è sempre segno di provocazione, tanto più accentuato in quanto accompagnato da una postura corporea dominante.

Tuttavia, i cani domestici spesso fissano il padrone negli occhi per capire meglio i suoi ordini o i suoi stati d'animo, un comportamento che hanno acquisito anche attraverso l'addomesticamento.

Rilassamento o sottomissione

Quando il cane fissa amichevolmente una persona, il resto del suo corpo mostra un profondo rilassamento (o invia segnali di sottomissione).

Aggressività

Un cane che ti fissa con un corpo rigido e teso, al contrario, ti sfida e ti mostra anche aggressività se spalanca gli occhi.

Le sue orecchie sono rivolte in avanti o distese all'indietro

La posizione delle orecchie indica il grado di dominio del nostro fedele amico, ma anche il suo livello di sicurezza.

Orecchie dritte

Un Pitbull con orecchie tese. © Mary Swift / Shutterstock

Le orecchie dritte o rivolte in avanti esprimono la massima dominanza e/o fiducia del cane.

Orecchie rivolte all'indietro

Un cane con le orecchie all'indietro. © J. S. Wolf Photography / Shutterstock

Le orecchie completamente rivolte all'indietro, quasi schiacciate sulla testa, riflettono invece una sottomissione e/o una mancanza di totale sicurezza.

Tutti gli stadi intermedi corrispondono a stati mentali intermedi.

Molti cani, quando salutano il padrone, raddrizzano e abbassano velocemente le orecchie: questo significa che l'animale si sente sicuro di sé quando il suo padrone gli è vicino, ma che si sottomette anche a quest'ultimo. L'alternanza dei due gesti denota la contemporanea presenza dei due stati d'animo.

Ovviamente la posizione delle orecchie ha valore gerarchico solo nel caso di stretto contatto cane-cane o cane-uomo. In tutte le altre situazioni, Fido manterrà le orecchie dritte se è attento, e rilassate se non è particolarmente interessato a ciò che lo circonda.

Sbadiglia

A differenza degli esseri umani, i cani non sbadigliano per la noia. D'altronde sbadiglia per la stanchezza e perché ha sonno, proprio come noi.

Ma lo sbadiglio è anche un mezzo di comunicazione e, più precisamente, un segnale di pacificazione. Questo è il motivo per cui il cane spesso sbadiglia quando il suo padrone lo rimprovera (e non per prenderlo in giro!).

Mastica l'aria

Questo caratteristico gesto di masticazione nel vuoto equivale, nei cani, a un comportamento pacificante. Deriva probabilmente dall'associazione mentale del calmare la fame. Il cane esegue tale attitudine sia nei confronti dei suoi simili che del suo padrone.

Lecca nel vuoto

Il cane esegue il gesto di leccare l'aria (anche lontano dal bersaglio) quando vuole inviare segnali di pacificazione oppure ottenere rassicurazione dal proprio umano.

In altri casi, se lo fa un paio di volte è per indicare che si sente stressato.

Inclina la testa

Un cane che inclina la testa lo fa per diverse ragioni. © Aleksei Kochev / Shutterstock

Il cane inclina la testa quando ci rivolgiamo a lui? Questa postura denota diverse spiegazioni:

  • Sentire meglio: il cane piega la testa per volgere il padiglione auricolare verso la fonte del suono.
  • Vedere meglio: talvolta i cani hanno bisogno di inclinare la testa per avere maggiore visuale, essendo questa spesso nascosta dal muso.
  • Prestare maggiore attenzione: Fido dimostra di essere attento a quello che diciamo e a come lo diciamo.

Qui sotto, due rappresentazioni grafiche sul linguaggio del corpo del cane in generale.

© Wamiz
© Wamiz