Il meglio per i tuoi pet? Lo trovi qui!

Pubblicità

Canicross: le cose da sapere su questo sport per cani

canicross: cane e proprietario fanno sport per cani

Alla scoperta di tutto ciò che devi sapere sul canicross.

© laubarthol / Pixabay

Che cos’è il canicross? Come iniziare? Qual è l’attrezzatura adatta? Scopriamo insieme tutto quel che c’è da sapere su questo sport per cani.

Di Anna Paola Bellini

Pubblicato il

Praticare il canicross vuol dire, prima di tutto, imparare a correre insieme al proprio cane. Grazie a questo sport si rafforzerà il legame con Fido e si resterà in forma.

In questo articolo rispondiamo a tutte le domande più comuni su questo sport per praticarlo in tutta sicurezza. Buon umore assicurato!

Che cos’è il canicross?

Il canicross è uno sport da corsa praticato in squadra con il cane legato alla cintura del padrone tramite un’imbracatura.

Questa disciplina in rapida crescita permette di combinare l'utile con il dilettevole: durante una passeggiata si esercita un'attività fisica benefica per il corridore e il suo cane.

I cani di tutte le razze e dimensioni possono correre insieme ai loro padroni, a condizione che si rispetti il loro ritmo e che si sia consultato prima un veterinario per verificare che il cane sia adatto a questo sport.

Il canicross è anche offerto da diversi club cinofili dove ci si può allenare con altri corridori e partecipare a gare.

Dove nasce il canicross?

Il canicross è uno sport nato in Europa e trova la sua origine nell’addestramento per i cani da slitta al di fuori del periodo invernale.

Con il tempo è diventato uno vero e proprio sport con regole specifiche, che può essere praticato come attività di svago o in competizione, aperto a tutti, con cani di tutte le dimensioni e razze.

Perché fare canicross?

Di ragioni per fare una corsetta insieme al cane ce ne sono diverse. Eccole qui di seguito riassunte:

  • Per dimagrire: Il canicross è uno sport che permette di bruciare molte calorie e di perdere peso in modo armonioso. Tutto il corpo umano e quello del cane consumeranno energia in modo più o meno sostenuto e regolare durante un determinato tempo: l’ideale per disfarsi di qualche chilo di troppo!
  • Per fare muscoli: Oltre a perdere peso, il canicross permette di far lavorare tutti i muscoli del corpo, specialmente le cosce, i polpacci, i glutei e i muscoli addominali. Aumentando gradualmente il ritmo, il numero di chilometri o il tempo che si corre con il quattrozampe, si svilupperà la propria capacità muscolare. I muscoli guadagneranno in resistenza.
  • Per sviluppare complicità: Correre con il cane crea una relazione intima. Fido è direttamente attaccato a te in vita. Siete legati nel vero senso della parola e dovrà ascoltarti per capire la direzione da seguire, per adattare la sua velocità alla tua, per portarti quando lo incoraggi ad accelerare, per evitare le insidie che si possono trovare in strada. Ma questo va anche nell'altro senso: devi ascoltare il tuo cane, guidarlo e guadagnare il suo entusiasmo!

Canicross: come iniziare?

Il canicross deve essere praticato gradualmente e delicatamente, anche con un cane molto atletico, perché potrebbe non essere consapevole dei suoi limiti.

Sta interamente al conduttore saper valutare i progressi e organizzare il suo allenamento per gradi, allungando poco a poco le distanze e il tempo di corsa.

È importante avere sempre a disposizione una bottiglia d'acqua o una borraccia per far bere il cane, ma sempre in piccole quantità.

Il canicross richiede una certa quantità di allenamento prima di poter iniziare a praticare o a gareggiare.

Prima di tutto, dovresti insegnargli i comandi di direzione (destra, sinistra, davanti) e di arresto (stop, aspetta).

Un riscaldamento di 10-20 minuti all'aperto è un passo essenziale prima dell’allenamento e dopo la sessione.

Ricordati poi di concedere un momento di rilassamento in cui puoi lasciar correre liberamente il tuo cane per aiutarlo a calmarsi.

Vuoi insegnare qualcosa al tuo cane? Scopri qui i nostri video-tutorial! 

L’attrezzatura per canicross

Per proteggere la tua salute e quella del tuo cane è essenziale seguire certe regole ed essere ben equipaggiati.

L'attrezzatura necessaria è ovviamente una tuta da corsa di buona qualità e scarpe per il padrone, ma anche un'imbracatura che permetta al cane di tirare senza rischiare di farsi male. In commercio sono disponibili anche dei kit per canicross. Vediamo insieme.

Pettorina da canicross

cane fa canicross con pettorina
L'imbracatura giusta è indispensabile per il canicross!© Raquel Pedrosa / Shutterstuck

L'imbracatura deve essere adattata alla taglia del tuo cane e regolata in modo da non ostacolare i suoi movimenti o la sua respirazione.

Un cordino estensibile (massimo 2 metri) collega l'animale al “cavaliere” tramite la cintura, preferibilmente utilizzando un'imbracatura con un anello a cui è fissato il cordino.

Kit da canicross

Nei kit da canicross sono disponibili tutti gli accessori indispensabili per la buona pratica di questo sport:

  • Pettorina,
  • Guinzaglio / cordino specifico,
  • Cintura da canicross,
  • Scarpe,
  • Tuta tecnica,
  • Calzini specifici.

Dove fare canicross?

In generale, il canicross può essere praticato ovunque, poiché Fido è imbrigliato al padrone, quindi non viola alcuna norma di legge.

In Italia esistono anche dei club per praticare lo sport in gruppo e avere delle indicazioni tecniche su come iniziare. Una semplice ricerca online in cui si precisa la vostra regione può aiutare nella ricerca del club più vicino a voi.

Lo sapevi? Durante tutte le nostre edizioni della Wamiz Run si pratica il canicross!
Lascia un commento
0 commenti
Conferma della rimozione

Sei sicuro di voler cancellare il commento?

Collegati per commentare