Scopri qui se il tuo cane √® obeso!ūüź∂

Pubblicità

Cosa fare a Capodanno con il cane?

due-cani-in-auto-con-padrone advice

Cosa fare a Capodanno con il cane? Ecco qualche consiglio!

© Pixabay

Il periodo delle feste è iniziato e con esso la relativa organizzazione con amici e parenti. Oggi proponiamo una serie di consigli per rispondere alla domanda “dove posso andare a Capodanno con il cane?”.

Di Anna Paola Bellini

aggiornato il 19/12/19, 16:41

Ogni anno, quando dicembre si avvicina una domanda comincia a perseguitarci. Parenti e amici, con fare sornione e voglia di far festa, non possono fare a meno di domandare “cosa facciamo a Capodanno”? La risposta risulta spesso complicata, in particolare per noi padroni di cani.

Per questo motivo vi proponiamo dei consigli per organizzare insieme a Fido eventuali partenze o cene domestiche.

Capodanno 2019 con il cane: partire insieme!

Avere un cane è un piacere immenso. Con un po’ di organizzazione e buon senso è possibile programmare un Capodanno partendo insieme a lui. Ma quali sono le mete?

Per questo c’è solo l’imbarazzo della scelta: da nord a sud e da est a ovest, la nostra penisola offre tantissime soluzioni pet friendly.

Mare o montagna? Dove andare con il cane per Capodanno

Ardua scelta! L’importante è rendersi nella struttura giusta. Esistono infatti delle baite, così come delle ville vista mare, o ancora, agriturismi che sono appositamente attrezzati per far sì che Fido possa trascorrere del tempo con il proprio padrone e la sua famiglia.

Se ci si muove con i trasporti pubblici, è bene accertarsi di che tipo di misure prendere per far sì che viaggiare con il cane sia una piacere e non un problema. Infine, che sia mare o montagna, il periodo dell’anno è comunque freddo: accertarsi che il cane resista alle basse temperature o munirsi di vestiti per cani appositi.

Se siete più orientati verso la montagna, in Valle d’Aosta, ci sono diverse strutture in cui gli animali sono ammesse. La Majòn de Fohtèn (Montjovet), ad esempio, è un’affittacamere che non solo ammette gli animali, ma offre anche dei servizi speciali a loro dedicati come i dog sitter. Stesso discorso per i Residence Le Petit Cœur (La Salle) e Beau Sejour (Antey Saint André).

Se, invece, la scelta propende di più verso il mare, in Sicilia il Residence Tamarea (Trapani) accetta gli animali, mentre la Casa Vacanze Marisa (Siracusa), oltre ad ammettere gli animali, offre dei servizi di dog sitter appositamente per loro.

Che scegliate di andare a nord o a sud, a est o ad ovest quel che conta è informarsi preventivamente telefonando alla struttura scelta e domandando come gestiscono la presenza di animali.

Attenzione: se sei indeciso fino all’ultimo minuto, non dimenticarti di controllare le offerte Last minute che propongono diverse strutture in giro per l’Italia. Non dimenticare, inoltre, che esistono nel nostro Bel paese tante città che accolgono con piacere i nostri amici pelosi: Roma, Napoli, Rimini, Verona, Palermo, Milano, Jesolo, Riccione e Venezia sono infatti considerate le città più accoglienti per gli amici a quattro zampe.

Capodanno con il cane a casa: attenzione ai botti

Gli animali domestici in generale e, in particolare il nostro Fido, sono estremamente sensibili allo scoppio di petardi e fuochi d’artificio. Per questo motivo, una delle soluzioni più semplici è organizzare con amici e parenti un cenone in casa, in modo che il cane possa sentirsi a proprio agio nella sua zona di confort.

Per divertirsi, rispettando i nostri amici pelosi, possiamo acquistare, negli appositi punti vendita, dei fuochi d’artificio silenziosi per non rinunciare alle tipiche luci della fine dell’anno, ma senza creare troppi problemi al cane.