Instagram

È Natale! Tanti buoni sconto per voi🎄

Pubblicità

Il cane ha paura del temporale? Ecco perché e come calmarlo

il-cane-ha-paura-del-temporale advice

Ecco cosa fare se il cane ha paura del temporale.

© Pixabay

Il cane ha paura del temporale? La fobia di pioggia e maltempo è molto comune negli animali domestici. Ecco perché e i rimedi per calmarlo.

Di Nina Segatori

Pubblicato il 10/02/20, 18:52

Non è una novità: cane e pioggia è un connubio terribile che i padroni degli amici a 4 zampe conoscono.

Il cane ha paura del temporale e molto spesso questa fobia è difficile da gestire, perché l'animale cade in uno stato di vero e proprio panico, che lo rende "sordo" agli ordini, agitato e fuori controllo.

Così può accadere che, in caso di temporale, cerchi i nascondigli più strani, urini e defechi in casa e respiri affannosamente senza ascoltare neppure una parola di quelle che gli vengono rivolte.

Perché il cane ha paura dei temporali?

Ma perché il cane ha paura del temporale? Non c'è una risposta unica che possa spiegare la motivazione per la quale, non appena cambia il tempo e si annuvola, il nostro amico fidato vada in ansia.

Le ragioni possono essere tante: ad esempio può nascere da un fattore ereditario e aver ripreso questa fobia dalla mamma se anche lei ne soffriva, oppure può essere un cane che già di per sé vive di parecchie paure, come l'ansia da separazione.

Ma con certezza non si può dire che un carattere debole sia il reale responsabile di tale paura, visto che anche i cani più coraggiosi possono essere terrorizzati dal temporale.

Il cane può aver vissuto un'esperienza traumatica in passato oppure nella fase di socializzazione da cucciolo non è stato abituato a vivere in mezzo ai rumori.

I cani sentono il temporale in arrivo?

La ragione più profonda potrebbe avere le sue radici nell'istinto e nella natura tipica degli animali, che riescono a fiutare quando il tempo sta per annuvolarsi.

Così percepiscono il maltempo come una forma di pericolo, considerando anche il fatto che di solito alla pioggia si accompagnano i tuoni, che per il loro forte boato e la pericolosità che il fulmine rappresenta per gli animali selvatici, risvegliano nel cane il suo istinto di sopravvivenza, facendogli avvertire il temporale come qualcosa da cui ripararsi.

Cosa fare quando il cane ha paura del temporale?

Ci sono alcuni comportamenti che possono rendere il cane più calmo, in occasione di situazioni che generalmente lo agitano, come il temporale e i rumori improvvisi.

La socializzazione e l'ambiente circostante

Sarebbe bene adottare fin da piccolo un atteggiamento volto a farlo socializzare con gli altri cani, ma anche a farlo abituare all'ambiente che lo circonda.

Passeggiate frequenti all'aria aperta da cucciolo lo aiuteranno ad essere meno pauroso e ad avere minori problemi comportamentali; non ci sarà pioggia, tuono o rumore che possa spaventarlo tanto da generargli un attacco di panico.

Non dimenticate, inoltre, che la casa deve essere per lui un posto in cui sentirsi al al sicuro e in cui potersi rifugiare in caso di paura.

Una terapia "d'urto"

Se il cane ha paura dei tuoni, inoltre, potrebbe rivelarsi utile sottoporlo ad una sorta di terapia "d'urto", ovvero fargli ascoltare in sottofondo un cd con i rumori della natura, e quindi anche della pioggia, nei momenti in cui meno se lo aspetta.

Si abituerà in fretta a capire che non c'è alcun pericolo, ma se dovesse apparire traumatizzato, meglio abbassare il volume o spegnere.

Trovare delle distrazioni

¨Provate a distrarre il vostro amico a quattro zampe per fare in modo che non resti focalizzato su tuoni e lampi e in modo che capisca che per voi quello che sta accadendo è del tutto normale e così deve essere anche per lui.

Un'idea potrebbe essere quella di accendere la radio o la tv durante il temporale in modo che ci siano altri rumori.

Un calmante per cani contro il temporale

Sempre utili nei casi di ansia e paura si rivelano i Fiori di Bach, quindi fatevi consigliare da un veterinario, che sia anche esperto di omeopatia, la mistura più adatta al vostro cane, per contrastare i momenti di agitazione e nervosismo.

A lungo andare si dimostreranno un aiuto più che valido ed efficace.

Mai, però, ricorrere al fai da te senza prima aver consultato un medico veterinario.

Quando il cane ha paura non fare mai queste cose

Se il vostro cane è spaventato dai tuoni e mostra segnali di stress, non bisogna mai e poi mai punirlo oppure restare li a fissarlo. Sarebbero le due cose peggiori da fare. 

Allo stesso modo, coccolarlo troppo potrebbe scatenare una reazione opposta: il cane potrebbe capire che il pericolo che sente è reale. Cercate di comportarvi, quindi, nel modo più normale possibile.

Leggi anche