Scopri qui se il tuo cane è obeso!🐶

Pubblicità

Come combattere l'allergia ai gatti? I 6 rimedi della nonna!

donna allergica al gatto lo accarezza sul divano advice

Ecco 6 pratici rimedi della nonna per combattere l'allergia ai gatti!

© Shutterstock

Il gatto è uno degli animali domestici preferiti da molte persone. Eppure, è la causa di non poche manifestazioni allergiche. Fortunatamente, ci sono alcuni suggerimenti e rimedi della nonna per combattere l'allergia ai gatti e fornire sollievo dai sintomi allergenici.

Di Ilenia Colombo

Pubblicato il 16/10/20, 18:40

I segreti e i rimedi della nonna tramandati di generazione in generazione ci aiutano in ogni evenienza, anche per combattere l'allergia ai gatti!

Le nostre nonne conoscevano i benefici di alimenti ed erbe, i loro piatti erano una delizia, avevano sempre i giusti consigli riguardo la salute e la bellezza...

Perfino in caso di allergia ai gatti, una delle più comuni manifestazioni allergiche agli animali, che colpisce ogni anno moltissimi tra adulti e bambini.

Rinite allergica, congiuntivite, eruzione cutanea... L'allergia ai gatti è davvero fastidiosa, ma per affrontarla esistono alcune soluzioni.

Ma prima di iniziare ad approfondire il tema dei rimedi ai sintomi dell’allergia al "pelo" del gatto scopriamo brevemente di cosa si tratta.

Perché si è allergici ai gatti?

Contrariamente a quanto si possa pensare, l'allergia non è causata direttamente dal pelo dell'animale, ma da una proteina allergenica che l'animale secerne: la Fel d1.

Contenuta in gran parte nella saliva e in alcune ghiandole sebacee del felino, durante la toeletta, il gatto leccandosi deposita l’ormone sul pelo. Ciò quindi provoca, nei soggetti predisposti, una reazione allergica.

Sei allergico ai gatti? Prendi un gatto anallergico!

Come combattere l'allergia ai gatti con i rimedi naturali?

Ecco qui giunti ai rimedi della nonna per combattere l'allergia ai gatti. Per alleviare i sintomi delle persone allergiche ai nostri amici felini, ci sono trucchi e segreti, semplici ma a volte sorprendenti.

Ecco qui di seguito 6 rimedi della nonna efficaci e infallibili! Provare per credere!

1. Le tisane alleviano i disturbi dell'allergia ai gatti

Famoso e naturale rimedio della nonna per combattere l'allergia ai gatti, la tisana può ridurre notevolmente i sintomi in caso di tosse o starnuti a raffiche.

Molti dei disturbi allergici possono essere alleviati dagli effetti lenitivi delle infusioni di alcune erbe, tra le quali:

  • timo essiccato;
  • lavanda;
  • camomilla;
  • eucalipto.

Per preparare la tisana, tutto ciò che devi fare è scaldare l'acqua a 80°C, lasciarla in infusione per 5-10 minuti e sorseggiare.

Per addolcire il tuo infuso, è consigliabile aggiungere un po' di miele, ricco di proprietà emollienti. In particolare, il miele di abete è l'ideale per agire sulla sfera ORL (sigla che sta a significare otorinolaringoiatria, cioè quella branca della medicina che si occupa delle malattie dell'orecchio, del naso e della gola). 

2. L'argilla è un ottimo alleato per la cute

L'allergia al gatto si manifesta con un'eruzione cutanea o addirittura con un eczema. Oltre a bere regolarmente per reidratare la pelle, l'argilla verde può aiutarti molto.

Applicala in strati sufficientemente spessi sulle aree interessate. L'argilla è infatti una terra naturale ricca di minerali. È un rimedio della nonna ancestrale per affrontare l'allergia ai gatti, tanto potente quanto delicato e con molteplici virtù.

L'argilla, infatti, ha proprietà lenitive e curative nell'uso esterno. Per beneficiare di tutti i suoi benefici, applicalo come impiastro sulle zone irritate. 

3. Acqua floreale, acqua salata o acqua fredda

Hai prurito agli occhi? Per calmare il prurito, applica impacchi freddi sugli occhi per alcuni minuti. Puoi anche posizionare un batuffolo di cotone imbevuto di acqua di rose sulle palpebre.

In caso di irritazione della mucosa nasale, l'acqua salata sarà di grande aiuto.

Seguendo l'esempio delle soluzioni saline (o soluzioni fisiologiche), è del tutto possibile preparare la propria soluzione sulla base della seguente ricetta della nonna, per inumidire le mucose.

Prima ricetta

Per prima cosa occorre prima sciogliere mezzo cucchiaino di sale in 250 ml di acqua calda (precedentemente bollita), quindi iniettare il composto in ciascuna narice, utilizzando una pipetta o uno spray.

Questo preparato aiuta a pulire le secrezioni nasali e lavare via gli allergeni che causano i sintomi.

Seconda ricetta

Il vapore è anche un ottimo rimedio per alleviare i sintomi della rinite allergica e combattere l'allergia ai gatti. Per fare questo, aggiungi qualche goccia di mentolo a una ciotola di acqua calda, copri la testa e tieni il viso sopra la ciotola per inalare i vapori.

Questo vecchio rimedio della nonna ti aiuterà a eliminare il muco che causa il naso che cola e gli starnuti.

4. Cipolla: un efficace rimedio della nonna per affrontare l'allergia ai gatti

La cipolla ha il potere di agire come antistaminico, grazie alla quercetina che contiene. Questa molecola antiossidante super potente agisce per bloccare la produzione di istamina, una sostanza chimica rilasciata nel corpo durante una reazione allergica.

Il succo di cipolla ti incuriosisce? Lascia in infusione una cipolla tritata preventivamente in un litro di acqua minerale per dieci ore e bevi il composto.

Sebbene la cipolla sia uno degli alimenti più ricchi di quercetina, se il suo sapore e il suo odore ti scoraggiano un po', sappi che anche mele, bacche rosse, tè nero e persino uva rossa lo contengono. Anche gli alimenti ricchi di vitamina C come gli agrumi sono noti per bloccare efficacemente la secrezione di istamina.

5. Aceto di mele: un ottimo alleato per la prevenzione

L'aceto di mele è l'ideale per prevenire la rinite allergica causata dai gatti. Inoltre, come abbiamo visto in precedenza, la mela contiene quercetina, la molecola responsabile del livello di istamina nel corpo. I suoi effetti, uniti alle virtù antisettiche dell'aceto, aiuteranno a ridurre le manifestazioni di allergia.

Per questo ti basterà bere ogni giorno un bicchiere d'acqua a cui avrai precedentemente aggiunto due cucchiaini di aceto di sidro e uno di miele.

6. Combattere l'allergia ai gatti con l'ortica

L'ortica è il rimedio della nonna perfetto per il naso che cola. In effetti, questa pianta irritante e persino pungente è una delle piante medicinali più efficaci. Agisce come un antistaminico e lenisce efficacemente sintomi come naso chiuso o mal di gola. Riduce l'infiammazione delle vie aeree e allevia la congestione nasale e gli starnuti.

Per questo, puoi consumarla come tisana due o tre volte al giorno. Nota anche che l'ortica esiste sotto forma di capsule che troverai facilmente nei negozi biologici, nelle farmacie o nelle parafarmacie.

Questi rimedi della nonna per combattere l'allergia ai gatti, tuttavia, non dispensano il consiglio di un professionista della salute. Sebbene possano aiutare ad alleviare i sintomi e migliorare la vita quotidiana, solo il tuo medico di base può gestire la tua allergia per offrirti il ​​trattamento giusto.