Hai un mostriciattolo ? Leggi qui🐶😺

Pubblicità

Il gatto può mangiare i pistacchi? Micio e la frutta a guscio

pistacchi su un tavolo e gatto rosso

Scorpi se il gatto può mangiare i pistacchi oppure no.

© Krasula + Kurhan / Shutterstock

Il gatto può mangiare i pistacchi? Leggi tutto ciò che occorre conoscere su Micio e la frutta a guscio.

Di Ilenia Colombo

Pubblicato il 28/09/21, 19:59

Gli esseri umani possono trarre beneficio dai pistacchi essendo ricchi di nutrienti (vitamine, minerali, fibre e grassi buoni), ma il gatto può mangiare i pistacchi?

Oggi risponderemo a questa domanda, tenendo presente che i processi digestivi dei gatti sono diversi dai nostri.

Il gatto può mangiare i pistacchi?

No, i gatti non possono mangiare i pistacchi. Sebbene non siano velenosi per i nostri amici con i baffi, queste noci contengono sostanze e condimenti che si rivelano nocivi per Micio.

Se stai gustando un sacchetto di pistacchi e il tuo gatto inizia a implorarti di condividerli con lui, non farlo! Invece, dai al tuo animale domestico qualcosa che è benefico per lui (ad esempio, snack per gatti fatti in casa) e non dannoso.

Scopri i cibi da evitare per i gatti

Ci sono alcune spiegazioni sul perché ai gatti non dovrebbe essere permesso di consumare pistacchi. Eccole qui di seguito.

Presenza di gusci

Il pistacchio e il suo guscio può causare soffocamento e blocco intestinale negli animali domestici, specie se in quelli di piccola taglia.

Questo non è solo spiacevole per il tuo animale domestico, ma può anche essere fatale. Se un corpo estraneo, come un guscio di noce o un seme, si deposita nell'intestino del tuo gatto, potrebbe essere necessario un intervento chirurgico di emergenza per estrarlo.

Elevata quantità di sale

I pistacchi sono spesso conditi con troppo sale, ma anche aglio o cipolla, tutti alimenti sconsigliati per i felini.

Troppi grassi

I pistacchi contengono grassi che, come tutte le noci, a lungo andare possono causare disturbi allo stomaco di Micio.

Se vengono consumati quotidianamente, i gatti sperimenteranno problemi gastrointestinali come gas e gonfiore, oltre che diventare in sovrappeso.

Come puoi vedere, la risposta alla domanda se il gatto può mangiare i pistacchi è un secco NO! Mentre alcuni tipi di frutta secca non fanno male a Micio, i pistacchi sono veramente nocivi se consumati in eccesso.

Perché i pistacchi fanno male ai gatti?

Il sistema digestivo del gatto è concepito per un regime alimentare carnivoro, motivo per cui bisogna nutrire Micio con cibo (umido, secco o preparato in casa) ricco di proteine animali.

Ecco i motivi per cui un gatto non può mangiare i pistacchi e le conseguenze che ne derivano se assunti in grande quantità.

Disturbi gastrointestinali

Se il tuo gatto mangia pistacchi, uno dei risultati più possibili è che soffrirà di problemi gastrointestinali.

Questo perché noci difficili da digerire come i pistacchi sono inclini a causare gonfiore e gas inutile nei gatti.
Anche gli onnivori, che sono in grado di digerire molto meglio le noci rispetto ai gatti carnivori, possono diventare sovrappeso e sperimentare gas intestinali dopo aver consumato tante noci.

Ostruzione da corpo estraneo

I pistacchi rappresentano una minaccia di soffocamento e un rischio di morte per il soggetto. Un'ostruzione da corpo estraneo si verifica quando qualcosa si deposita nell'intestino ed è risolvibile spesso solo mediante intervento chirurgico.

Rischio di intossicazione

Quando non adeguatamente conservati (confezione aperta e fuori dal frigo), i pistacchi sono noti per ospitare il fungo Aspergillus. Questo fungo produce una tossina che può indurre tossicosi da aflatossina nel tuo animale.

Contaminazioni e avvelenamenti di questo tipo sono rari. Sebbene la malattia fosse limitata ai cani, è possibile che mangiare pistacchi contaminati da Aspergillus possa far ammalare anche il tuo gatto.

La tossicosi da aflatossina può causare i seguenti sintomi:

Se il tuo gatto mangia pistacchi e sviluppa alcuni di questi sintomi, chiama subito il centro veleni e il tuo veterinario!

Molte fibre

La fibra alimentare è abbondante nei pistacchi. Indigestione e diarrea possono verificarsi se il tuo gatto consuma troppe fibre a causa dell'ingestione di molta frutta a guscio.

Rischio di allergie

Alcuni gatti, come gli umani, sono allergici alle noci, compresi i pistacchi. Se il tuo amico felino sembra avere una reazione allergica, occorre portarlo dal veterinario il prima possibile.

Ricapitolando, i pistacchi possono essere benefici per l'uomo, ma non sono adatti ai nostri amati compagni felini!