Persiano Chinchillà

Altri nomi : Silver Persian, Cincillà

Persiano Chinchillà
Persiano Chinchillà adulto © Shutterstock

La somiglianza col pelo del piccolo Chinchillà è sicuramente all’origine del nome di questo felino. Ha un temperamento molto calmo ed è una delle varietà di gatto Persiano più apprezzate in assoluto.  Nel XVIII secolo, un esemplare fu addirittura imbalsamato ed esposto al Museo di Storia Naturale di South Kensington, in Inghilterra. In effetti, risulta difficile resistere agli occhi verde smeraldo di questo felino!

Informazioni principali

Speranza di vita media :

7

23

12

18

Carattere :

Tranquillo Intelligente

Tipo di pelo :

Nudo Corto Lungo

Continua a leggere subito dopo la pubblicità

Caricamento pubblicità ...

Origine e storia del Persiano Chinchillà

Nel 1880, Madame Vallence, incrocia un Persiano “smoke” con un “silver tabby”, dando vita al primo Silver Chinchillà. Grazie alla principessa Victoria d’Inghilterra, la razza si espande in tutto il paese. Viene riconosciuto dall’anagrafe felina inglese nel 1901. Venne dunque fatta una selezione severa, per schiarire il pelo e fissare gli occhi verde smeraldo. Ad oggi, è una delle varietà più ricercate.

Caratteristiche fisiche del Persiano Chinchillà

Persiano Chinchillà

Taglia adulta del Persiano Chinchillà

Femmina : Tra 22 e 25 cm

Maschio : Tra 23 e 25 cm

Il Silver Persian raggiunge le dimensioni di gatto adulto tra i 18 ed i 24 mesi.

Peso del Persiano Chinchillà

Femmina : Tra 3 e 7 kg

Maschio : Tra 3 e 7 kg

Colori del Persiano Chinchillà

Lunghezza pelo

Colore degli occhi

Verde

Descrizione

Il fisico del Chinchillà è simile a quello del Persiano classico. È però più piccolo, il naso è meno appiattito, la testa più stretta e le orecchie più lunghe. Il corpo robusto ha una taglia media, mentre le zampe sono piuttosto corte. La testa tonda è ornata da due orecchie pelose, distanti tra loro e relativamente piccole.

Bene a sapersi

Carattere del Persiano Chinchillà

66%

Fa le moine

Il Silver Persian è affettuoso verso gli umani ma, ama stare anche un po’ da solo. Delle lunghe coccole sul divano non corrispondono al suo carattere ma ovviamente, ogni gatto ha una propria personalità.

33%

Giocherellone

In genere è molto pigro ma, di tanto in tanto, ama giocare.

100%

Tranquillo

Il Cincillà è un gatto di natura calmo.

100%

Intelligente

È un grande osservatore e sa farsi capire con uno sguardo.

66%

Pauroso/sospettoso con gli estranei

Più riservato che timoroso, il Silver Persian ha bisogno di tempo per adattarsi a persone nuove.

66%

Indipendente

Se la casa è rumorosa, il Cincillà preferirà starsene da solo alla ricerca di confort e tranquillità.

Quanto ne sai sulle cucce del gatto? Scopri qui i nostri consigli

Comportamento del Persiano Chinchillà

33%

Loquace

Molto discreto, preferisce farsi capire con uno sguardo.

33%

Bisogno di esercizio

Data la sua morfologia, le sedute di gioco ed esercizio fisico, devono essere corte e poco intense.

33%

Tendenza a scappare

È un felino che ama il confort di casa sua, anche se non disdegna una passeggiata ogni tanto.

100%

Goloso/ghiottone

Il Silver Persian ha un palato fine quindi è bene proporgli del cibo in una ciotola interattiva.

Continua a leggere subito dopo la pubblicità

Caricamento pubblicità ...

Ci dispiace...
Non ci sono annunci di adozione di Persiano Chinchillà al momento...

Animali da adottare

Ci dispiace...
Non ci sono annunci di adozione di Persiano Chinchillà al momento...

La razza Persiano Chinchillà è adatta a te?

Clicca qui e fai il test

Compatibilità

66%

Convivenza con i gatti

È bene proporgli un gatto che sia altrettanto calmo e fare le giuste presentazioni gradualmente.

66%

Convivenza con i cani

Se introducete il secondo animale con calma, il Cincillà accetterà di buon grado la sua presenza. Tuttavia preferisce dei cani calmi e tranquilli. Non esitate a proporgli mensole in alto e nascondigli in cui rifugiarsi per avere ulteriore calma.

66%

Adatto ai bambini

Particolarmente dolce e tollerante, il Silver Persian è un buon compagno di giochi. È necessario che i bambini sappiano rispettare i bisogni del gatto.

100%

Il Persiano Chinchillà e le persone anziane

Il Cincillà è una razza perfetta per tenere compagnia agli anziani, a patto che possano prendersene cura.

%}

Prezzo del Persiano Chinchillà

In genere, il costo di un Persiano Chinchillà d’allevamento, non supera i 1500€. Ovviamente, cambierà in base all’allevatore, alla stirpe, all’età ed al genere del gatto.
Per quanto riguarda il budget mensile, bisogna prevedere in media 40€.

Toelettatura e cura del Persiano Chinchillà

Necessita di essere spazzolato quotidianamente. Potete anche fargli il bagno per rimuovere meglio il pelo morti. I lunghi peli presenti intorno ai genitali, si sporcano facilmente quindi, devono essere controllati regolarmente. A volte, potrebbe essere necessario tosare l’animale.
È bene pulire anche occhi, orecchie e naso ogni giorno, poiché le secrezioni possono provocare infezioni.

Perdita di pelo

Noterete subito le tracce del passaggio di un Silver Persian.

Alimentazione del Persiano Chinchillà

Bisogna tenere in considerazione la forma del viso, della mascella ed il tipo di pelo prima di capire come alimentare un Cincillà. Parlate con un veterinario, saprà indicare l’alimentazione più adatta.

Salute del Persiano Chinchillà

Speranza di vita media

L’aspettativa di vita di un Silver Persian è tra 12 e 18 anni.

Costituzione

Il Cincillà è un perfetto gatto da appartamento. La morfologia del viso gli provoca disturbi nella respirazione, sia nei periodi più caldi, che in pieno inverno. Il suo pelo lungo lo tiene al caldo, ma forma molti nodi.

Tendenza ad ingrassare

Il lato placido e ghiottone del Cincillà, lo porta ad ingrassare. Tenete sotto controllo la qualità e la quantità di cibo.

Malattie frequenti

Il Silver Persian può sviluppare le patologie di qualsiasi altro gatto senza pedigree, come quelle del tratto orale.
Inoltre, questa razza è soggetta a malattie ereditarie come:
Neurologica-urologica:

  • Rene policistico: malattia che provoca la formazione di numerose cisti piene di liquido nei reni che, a lungo temine, degenerano con un’insufficienza renale incurabile. La malattia può essere diagnosticata con un test del DNA o una ecografia dei reni.
  • Cistite idiopatica: infiammazione della vescica soprattutto nei gatti castrati.
  • Urolitiasi: calcoli renali. Compaiono negli animali sterilizzati e prevalentemente maschi.

Cardiologia:

  • Cardiopatia ipertrofica: ispessimento del muscolo cardiaco che provoca insufficienza cardiaca.
  • Ernia pericardio diaframmatica: anomalia nello sviluppo del diaframma che, provoca il passaggio degli organi addominali nella cavità pericardica.

Tumori:

  • Tumore basocellulare: maggiormente benigni, questi tumori della pelle si situano sulla testa e sul collo
  • Tumore delle ghiandole sebacee: tumori benigni che possono essere isolati o multipli

Oftalmologia:

  • Atrofia progressiva della retina: provoca la cecità alla nascita
  • Sequestro corneale
  • Coloboma della palpebra: malformazione della parte esterna delle palpebre
  • Entropion: provoca il rovesciamento all’interno del margine palpebrale
  • Epifora idiopatica: anomalia nella secrezione di lacrime, legata alla forma della testa del gatto.

Dermatologia:

  • Tigna: micosi che si sviluppa sul dorso o alla base della coda provocando noduli ulcerati.
  • Criptorchidismo, monorchidia testicolare: uno dei due testicoli non scende.

Dopo i 7 anni, è bene portare il Cincillà regolarmente dal veterinario affinché faccia un check up completo annuale.

Riproduzione

Le cucciolate di Cincillà  sono poco numerose. Il parto deve essere tenuto sotto controllo poiché, il cranio dei cuccioli essendo grande, rende difficoltosa l’espulsione. I cesarei sono frequenti. Il colore del pelo e degli occhi, varia in base al tipo di incrocio.

Lascia un commento su questa razza
Collegati per commentare