Il meglio per i tuoi pet? Lo trovi qui!

Pubblicità

La decisione di un prete per il giorno di San Francesco (Video)

Prete se ne va con cane dog-cat-happy

Padre Graziana ha due cani che partecipano sempre alle sue messe. Ma il suo amore per gli animali non si ferma qui. Ecco cosa fa nel giorno di San Francesco.

Di Grazia Fontana

Pubblicato il , aggiornato il

In una piccola cittadina della Bretagna, in Francia, esiste una Chiesa un po' diversa dalle altre. Ogni anno, da 10 anni circa, il parroco di Notre Dame des Victoires a Penquesten fa qualcosa di speciale nella domenica più vicina al giorno di San Francesco, santo protettore degli animali.

Noi di Wamiz abbiamo avuto l'onore di parlare con Padre Graziana, originario di una piccola cittadina del Piemonte e arrivato in Francia, portando così l'amore per gli animali Oltralpe.

Due cani...digital!

Padre Graziana è un amante degli animali da compagnia.

A fargli compagnia durante le sue messe ci sono i suoi due cani: E-mail, un bassotto a pelo lungo di 12 anni che trova la messa «un po' lunga», come ci fa sapere il suo umano, e Jpeg, che ha 7 anni, adora andare a messa e segue ovunque Padre Graziana.

La benedizione di San Francesco

Padre Graziana ci racconta di aver sempre accettato gli animali a messa e di non avere mai avuto problemi. Ma il suo amore per gli animali va ben oltre.

Da circa 10 anni, la domenica più vicina al giorno di San Francesco, invita tutti i proprietari di animali da compagnia ad andare a messa con il loro fedele amico per poter ricevere una benedizione speciale e rendere grazie a Dio per la gioia che ci danno i nostri pelosi.

E non solo amici a 4 zampe! Padre Graziana ci ha raccontato anche che:

«Abbiamo avuto di tutto: cani, gatti, uccelli, pesci, pollame... Abbiamo avuto anche dei cavalli e una capra una volta!».

L'unione tra gli animali e Dio

Padre Graziana ci ricorda che è importante accogliere animali da compagnia e proprietari in un rapporto di rispetto, perché:

«In un certo senso i nostri animali ci congiungono a Dio. Sono delle creature e la Creazione è bella e ci porta a Dio. I nostri animali fanno parte di questa Creazione e attraverso l'amore che ci donano ci portano verso Dio».

Ringraziamo Padre Graziana per questa chiacchierata interessantissima e auguriamo buon San Francesco a tutti gli amanti degli animali da compagnia. Che questo 4 ottobre sia speciale per tutti voi e per i vostri amici a quattro zampe!

Lascia un commento
0 commenti
Conferma della rimozione

Sei sicuro di voler cancellare il commento?

Collegati per commentare