Il meglio per i tuoi pet? Lo trovi qui!

Pubblicità

Cane fissa una siepe: la proprietaria fa una triste scoperta (Video)

cane nero in primo piano e una siepe fiorita dog-cat-wow

Opie non si era sbagliato...

© YouTube @Paw Mane Fin

Ecco quello che può definirsi un incontro fatale. Il cane sapeva di aver ragione e non c'è stato modo di fargli riprendere il cammino.

Di Francesca Discepoli

Pubblicato il

Tutto inizia nel 2013: un bellissimo cane nero di nome Opie e la sua umana stavano facendo una passeggiata quando il quattro zampe ha sentito un lieve rumore proveniente da un cespuglio.

Non appena la sua padrona ha cercato di fargli riprendere il passo, Opie si è rifiutato di avanzare e si è bloccato davanti a quella siepe, come se volesse dirle qualcosa.

Cosa c'era in quella siepe?

Allora la ragazza ha deciso allora di andare a guardare tra cespugli. Era curiosa di capire perché il suo cane si era fermato lì senza voler più avanzare.

Cercando bene, ha finito per trovare un gattino bianco e nero di pochi giorni con ancora il cordone ombelicale attaccato, così minuscolo da stare tutto in una mano. Purtroppo era in pessime condizioni.

Opie, da parte sua, non smetteva di mugolare. La sua proprietaria si è tolta la camicia e ci ha avvolto il micino per portarlo a casa e cercare di aiutarlo dandogli le prime cure.

Il gattino, di soli due giorni, era molto debole. Dopo un bel bagnetto la famiglia di Opie lo ha portato dal veterinario, dove è stato esaminato scrupolosamente.

Un'incredibile amicizia

La famiglia ha deciso di tenere il micino e di chiamarlo Roscoe. È stato nutrito con una siringa e a poco a poco ha ripreso le forze. Dopo due settimane ha aperto gli occhietti!

Giorno dopo giorno, Roscoe si è fatto un sacco di amici, ma il suo preferito è stato subito Opie. Dopo un anno, sono diventati amici per la pelle, inseparabili.

Oggi Roscoe è un gatto grande e bello e, soprattutto, in gran forma. Tutto grazie a Opie che, testardo, ha voluto salvargli la vita!

Lascia un commento
0 commenti
Conferma della rimozione

Sei sicuro di voler cancellare il commento?

Collegati per commentare