News :
wamiz-v3_1

TEST: Che razza di cane fa per te?🐶🐶

PubblicitĂ 

Il miglior cane di famiglia? Ecco l’elenco delle razze!

famiglia al mare con Beagle advice
© Shutterstock

Oggi vi parliamo del cane di famiglia: come sceglierlo? Quali sono le razze migliori per una famiglia con bambini? Quali sono quelli più adatti ad una vita in appartamento? Ecco qui di seguito tutte le risposte! 

Di Anna Paola Bellini

Il cane di famiglia è un vero e proprio parente. Figlio per i genitori, fratello per i figli, padre per i più piccoli…Insomma, Fido fa parte integrante del nucleo familiare. Volete godere anche voi delle gioie di avere un membro della famiglia peloso e a quattro zampe, ma non sapete come scegliere? Ci pensiamo noi di Wamiz a darvi qualche consiglio utile per scegliere al meglio il cane di famiglia!

Cane di famiglia: cosa vuol dire?

La denominazione “cane di famiglia” non è una vera e propria categoria riconosciuta, ma un modo di indicare l’animale come parte integrante di un nucleo familiare. Per chi convive la vita con un Fido scodinzolante, infatti, ha un parente peloso e a quattro zampe.

In occasione della Giornata Internazionale della Famiglia 2019, noi di Wamiz abbiamo deciso di parlarvi delle razze più adatte alle famiglie, in particolare per quelle con dei bambini. Inoltre, vedremo nello specifico qualche consiglio su come scegliere al meglio una razza che sappia conciliare dolcezza e pazienza, ma anche attitudine protettiva e guardiana.

Cani buoni per la famiglia in appartamento

La famiglia non è abbastanza numerosa e il vostro appartamento sembra vuoto senza un cane che scodinzola per casa? È possibile rimediare a questa mancanza scegliendo di adottare un Fido che sia adatto a tutta la famiglia, ma che sappia anche apprezzare la vita in appartamento. Quali razze consigliamo? Ecco una piccola lista di cani adatti ai bambini che vedremo poi nel dettaglio: 

  • Beagle;
  • Rough Collie;
  • Golden Retriever.

Piccolo e dolce Beagle!

Bambina che abbraccia Beagle
Il Beagle è un cane di taglia media che adora giocare con i bimbi.©Shutterstock

Per una famiglia in cui ci sono dei bambini e che vive in appartamento, il Beagle è davvero una scelta ideale. Questo esemplare, infatti, è di taglia media, dal carattere ben definito: sono esemplari dolci, attivi, ma soprattutto adorano giocare con i bambini! Questi piccoli segugi possono trascorrere ore ed ore in piena attività con i più piccoli. 

Golden Retriever: il cane equilibrato

Bambino e Golden Retriever in un prato
Anche il Golden Retriever è un perfetto compagno per i più piccoli.©Shutterstock

Questo cane originario del Regno Unito, nonostante la taglia abbastanza grande, può vivere in appartamento (se ben educato) poiché è un esemplare dal carattere docile e ubbidiente. Il carattere del Golden Retriever è equilibrato, attivo e socievole: per questo è l'ideale per i più piccoli con i quali amerà giocare e fare lunghe passeggiate. 

Rough Collie: arriva Lassie!

Bannino che gioca con Collie
Il Rough Collie è il cane Lassie della celebre serie tv.©Shutterstock

Anche il Rough Collie, cane da pastore scozzese a pelo lungo, può vivere tranquillamente in appartamento e si lega molto alla famiglia, in particolare ai più piccoli purché non gli tirino il pelo. È un cane sveglio, intelligente e necessita di esercizio mentale e fisico quotidiano.

Cani da guardia per famiglie con bambini

Può capitare di voler un cane che sia adatto alla famiglia (e soprattutto ai più piccoli), ma allo stesso tempo che sia un buon guardiano per la nostra casa. Le tre razze di cui vi parleremo di seguito, eccezion fatta per il Pastore tedesco, non sono particolarmente adatti alla vita in appartamento. Meglio riservar loro un posto riparato all’esterno in giardino in modo che possano proteggere la famiglia e non soffrire degli spazi (per loro angusti) di un appartamento. Le tre razze di cani da guardia ideali per le famiglie con bambini sono:

  • Bovaro del Bernese;
  • Pastore Tedesco;
  • Terranova.

Bovaro del Bernese: cane o oracchiotto?

Bovaro del Bernese in un prato
Il Bovaro del Bernese è un ottimo guardiano.©Shutterstock

Il Bovaro del Bernese è un gigante buono di origine svizzera e un vero e proprio orsacchiottone tutto da coccolare! È un cane dolce, affettuoso e golosone. Si mostra fedele e molto attaccato agli umani (anche ai più piccoli), di cui non può fare veramente a meno. Proprio questo attaccamento al nucleo familiare lo rende predisposto alla guardia e, data la mole, il suo ruolo di guardiano viene compiuto perfettamente!

Pastore tedesco: l'intelligenza e la sicurezza

Pastore tedesco in un prato
Il Pastore Tedesco è un cane dolce e un ottimo guardiano.© Shutterstock

Il Pastore tedesco, cane da guardia per eccellenza. Si tratta di un esemplare che si addestra con facilità e proprio per questo motivo viene spesso “arruolato” nelle forze dell’ordine. Oltre ad essere un eccellente guardiano è anche un cane da compagnia perfetto per le famiglie e per i più piccoli. È un cane dall’intelligenza soprendente.

Terranova: il gigante buono

Terranova in un prato
Anche il Teranova è un grande cane dal cuore dolce.© Shutterstock

Come il Bovaro, anche il Terranova è un cucciolone dolce e coccolone. Grazie alla sua taglia può intimorire i più malintenzionati, mentre con la sua famiglia sarà molto affettuoso, soprattutto con i più piccoli. Attenzione al suo peso perché, se non si muove adeguatamente, può arrivare a pesare fino a 60 kg!

Consigli per accogliere il cane in famiglia 

Non esistono delle vere e proprie regole universali per far sì che tra cane e padrone si instauri un rapporto idilliaco. Ciò che più conta è essere coerenti, pazienti e seguire il proprio istinto e le proprie emozioni.

Da un punto di vista pratico bisogna predisporre un luogo della casa in dedicato alla sua cuccia e un altro per le ciotole. Chiedere consiglio al veterinario sull’alimentazione più adatta e ritagliarsi uno (o più, a seconda dell’esemplare) momenti della giornata per passeggiare e far sì che il cane si senta coccolato e mai trascurato. Naturalmente, preventivare anche tutta una serie di giocattoli per stimolarlo mentalmente e fisicamente. 

L’adozione di un cane non è l’acquisto di un oggetto. È una scelta ponderata che non deve mai essere fatta a cuor leggero. 

Leggi anche