Instagram

È Natale! Tanti buoni sconto per voi🎄

Pubblicità

Perché i cani amano leccare i piedi degli umani?

cane lecca piedi advice

Ogni padrone si sarà domandato "perchè i cani leccano i piedi?".

© Shutterstock

Sono tanti i gesti del nostro amico a quattro zampe che per noi umani appaiono misteriosi: uno di questi è certamente il suo interesse per i nostri piedi. Ma perché i cani leccano i piedi? Scopriamolo insieme!

Di Serena Esposito

Pubblicato il 08/01/20, 23:10

Oggi cerchiamo di rispondere ad una domanda che si è posto ogni padrone almeno una volta, perché i cani leccano i piedi? La risposta non è unica, ma andremo ad esaminare insieme tutte le motivazioni per cui i nostri piedi risultano tanto interessanti per Fido.

È sempre più importante per i padroni conoscere le motivazioni che stanno dietro a determinati comportamenti comuni degli amici a quattro zampe, un gesto curioso come il leccare i piedi ad esempio ci dice moltissimo sul nostro migliore amico.

Perché il cane lecca, in generale?

La prima domanda a cui dobbiamo rispondere è sul perché il cane lecca, in generale: si tratta di un gesto naturale. Sin da quando sono cuccioli, i cani hanno esperienza del leccare, grazie alla mamma che lava via dal loro pelo gli umori del parto.

I piccoli poi imparano ben presto che hanno a disposizione i sensi dell’olfatto e del gusto per esplorare e conoscere il mondo circostante: leccare è dunque un gesto che permette loro di conoscere più a fondo qualcosa, rispetto al solo annusare.

Per questo, in maniera istintiva ed innata, il cane lecca per indagare e conoscere.

Un’altra motivazione di questo gesto è invece l’affetto: le generose leccatine di Fido sono da interpretare come baci umani.

In alcuni casi invece il cane lecca per esprimere il rispetto che serba al suo umano.

Perché i cani leccano i piedi?

Stabilite le ragioni che spingono un cane a leccare, andiamo adesso a scoprire perché determinate parti del corpo, come i piedi, ma anche le mani e il viso, suscitano nel nostro amico a 4 zampe, particolare interesse.

Le motivazioni sono diverse e, a seconda delle circostanze, e del cane, possono alternarsi o coesistere: l'ordine è casuale.

  • Affetto: come abbiamo detto in precedenza, uno dei motivi principali per cui il cane lecca, anche i piedi, è per manifestare il proprio affetto.
  • Invito a fare qualcosa: spesso il cane lecca i piedi per ottenere che il suo umano partecipi ad un’attività, con l’intenzione di motivarlo e coinvolgerlo.
  • Rilassamento e rilascio della tensione: può accadere che il cane si dedichi a leccare i piedi (o le mani o il viso) del proprio umano per rilassarsi ed allentare la tensione accumulata in una circostanza che ha avuto luogo poco prima.
  • Prossimità del piede al campo d’azione del cane: sicuramente per un cane è più semplice raggiungere un piede che una mano, specialmente se si stratta di un esemplare di taglia piccola.
  • Raccolta di informazioni: come sopracitato, il cane utilizza olfatto e gusto per scoprire e conoscere ciò che gli sta intorno, perciò leccare i nostri piedi (o le nostre mani) può aiutarlo a capire com'è stata la nostra giornata e cos'abbiamo fatto.
  • Benessere: il cane può leccare i piedi del proprio umano anche semplicemente perché questo lo fa sentire bene! Questo gesto determina difatti il rilascio di endorfine ed ossitocina, rispettivamente un neurotrasmettitore ed un ormone che mediano le risposte dell’organismo a sensazioni piacevoli e gratificanti.
  • Gusto: sebbene possa sembrarci strano, i cani – a differenza nostra – amano particolarmente il sapore dei nostri piedi, che si sviluppa grazie alla sudorazione e alla produzione di sali, rendendoli una parte del corpo prelibata da leccare.
  • Prendersi cura di noi: in seguito alle cure ricevute dalla mamma quando erano cuccioli, i cani utilizzano questo gesto anche semplicemente per prendersi cura di noi, leccare i piedi è per loro come farci le coccole.
  • Gioco: il leccare i piedi scalzi del padrone può essere anche un gioco per il cane, che così si diverte come se stesse giocando con uno dei suoi giocattoli.
  • Richiesta di attenzioni: il cane può richiedere le attenzioni del padrone in vari modi, uno di questi è certamente leccandogli i piedi.

Se il gesto diventa compulsivo

Può accadere che il cane inizi a svolgere questa pratica in maniera compulsiva: in questo caso è bene rivolgersi ad un esperto di comportamento o ad un educatore cinofilo. In tal caso, difatti, il gesto diventa patologico e piuttosto che calmare e rilassare l’animale, può tendere ad incrementare ulteriormente il suo stress.

In generale è bene evitare di risolvere la questione punendo il cane se esso eccede nel leccarvi, questo potrebbe essere controproducente: preferire invece un approccio diverso basato ad esempio sulla distrazione e l’impegno in una diversa attività oppure semplicemente dire un secco “no” può essere utile.