Tutti gli annunci di adozione🐶

PubblicitĂ 

Tutto sulla muta del cane in primavera

cane-che-perde-molto-pelo advice

Tutto quello che bisogna sapere sulla muta del cane.

Due volte l'anno, i cambiamenti climatici causano la muta del cane. Ed è in primavera che la caduta del pelo del cane è più impressionante, perché il tuo animale domestico perde il suo spesso mantello invernale per adattarsi alle temperature più miti.

Di Ilenia Colombo

Pubblicato il 12/05/20, 21:42

La bella stagione è arrivata e con l'aumento delle temperature arriva anche la muta del cane.

Muta di primavera o muta stagionale: è questo il nome del processo naturale dove i cani possono perdere molto pelo all'arrivo delle belle giornate.

Scopriamo insieme come si fa a sapere quando si ha a che fare con una normale perdita di pelo o piuttosto con un indicatore di un probabile problema di salute del quattrozampe.

La perdita del pelo nel cane è la stessa per tutte le razze?

Esistono diversi tipi di mantello nei cani, quindi i nostri amici a quattro zampe non tutti mutano il pelo allo stesso modo. In generale, gli animali con sottopelo abbondante e spesso muteranno in grandi quantità.

Questo è il caso ad esempio dei cani nordici, come l’Husky o l'Alaskan Malamute. Allo stesso modo alcune razze perderanno il pelo in modo omogeneo, mentre altre, come lo Shar Pei, potranno perdere il pelo a chiazze (o a ciocche) in alcune parti del corpo.

Quanto dura il cambio del pelo del cane?

La muta del cane, in media, dura da 3 a 4 settimane, ma la durata esatta varia secondo il tipo di razza del cane.

Il mio cane perde il pelo tutto l'anno: è normale?

Un altro fattore che può influenzare la muta dei cani (più propriamente definita ecdisi) nonché la durata di quest'ultima è lo stile di vita dei quattrozampe.

I cani che vivono molto tempo al chiuso possono perdere una grande quantità di pelo tutto l'anno.

Questo fenomeno, chiamato "falsa muta", è dovuto ai frequenti cambiamenti di temperatura (tra un interno riscaldato e l'esterno più freddo, ad esempio) e della luminosità, conseguenze del nostro ritmo di vita.

Se il tuo cane perde i peli tutto l'anno anche se l’animale non conduce questo stile di vita e tale problema non è legato alla sua razza, potrebbe rivelarsi necessario un consulto veterinario.

Preparati per la stagione della muta del cane

Con l'arrivo della primavera è sempre meglio essere pronti ad affrontare la caduta del pelo del tuo compagno a quattro zampe.

A tal proposito, consigliamo di spazzolare il cane più regolarmente, poiché, oltre a rimuovere alcuni peli morti, la spazzolatura aiuterà anche la circolazione sanguigna favorendo una migliore respirazione della pelle del cane.

Quando ci si deve preoccupare?

L’ecdisi del tuo cane non dovrebbe essere troppo importante. Se la pelle del tuo animale diventa visibile, ad esempio, è meglio consultare un veterinario.

Esistono vari rimedi naturali per compensare la caduta del pelo nel quattrozampe, quindi non esitare a chiedere consigli se preferisci avvalerti di trattamenti alternativi, quando possibile.

Tuttavia, è importante sapere che un'eccessiva perdita di pelo può essere causata da:

Per la caduta del pelo legata a quest’ultimo problema, esistono diverse soluzioni e il veterinario o il comportamentista canino saranno in grado di consigliarti su come curare al meglio il tuo cane.

Infine, se lo desideri, puoi approfittare della ricrescita dei peli del tuo fidato compagno per dargli una cura vitaminica e garantirgli un nuovo e splendente mantello.