Migliora la vita dei pet cliccando qui!

Pubblicità

Cosa fare se il cane beve acqua di mare?

cane rottweiler in acqua

Se il cane beve acqua di mare in grandi quantità bisogna intervenire.

© Dmitriev Mikhail / Shutterstock

I cani amano fare il bagno. Tuttavia, dobbiamo rimanere vigili, soprattutto se il cane beve acqua di mare in quantità eccessiva.

Di Ilenia Colombo

aggiornato il 12/07/21, 15:36

L'estate è arrivata e con essa anche le vacanze: l'occasione perfetta per portare il tuo amico a quattro zampe al mare e farlo nuotare! Guardare Fido sfrecciare su e giù per le dune sabbiose, giocare a frisbee o sguazzare nell'acqua mentre le onde si infrangono può creare alcuni dei ricordi più belli.

Se questo momento è generalmente molto apprezzato dai nostri pelosetti, può essere anche molto pericoloso. In effetti, se il cane beve acqua di mare rischia l'intossicazione.

Ecco alcune informazioni utili per evitare l'intossicazione da acqua marina e mantenere il tuo amico felice e in salute durante le vostre giornate al mare!

In quali casi il cane beve acqua di mare?

Acqua del tubo da giardino, acqua della piscina e acqua del mare. Molti cani non riescono a resistere all'attrazione dell'acqua e sono desiderosi di berla in qualsiasi forma quando ne hanno la possibilità.

cane in acqua cristallina
Sono tanti i modi in cui un cane beve acqua di mare. ©ieang / Shutterstock

Anche se generalmente il cane non beve acqua di mare, dovrai stare attento perché può ingerirne una grande quantità involontariamente.

  • Ad esempio, ciò può avvenire a causa delle onde;
  • A furia di riportare un giocattolo che gli è stato lanciato in acqua.
  • Il tuo cane può anche ingerire grandi quantità di acqua di mare durante il nuoto.
  • Oppure ancora, sulla spiaggia al sole, il tuo animale domestico si disidrata rapidamente (e tende ad ansimare), quindi andrà naturalmente al mare per bere.

I rischi e i sintomi dell'intossicazione da acqua di mare

In effetti, bisogna sapere che l'acqua di mare è molto dannosa per gli animali soprattutto quando ne bevono grandi quantità.

Così facendo il tuo fedele amico rischia l'intossicazione da acqua di mare.

Ingerimento di sostanze tossiche o oggetti: Ecco cosa fare in una situazione d’emergenza in attesa del veterinario

Perché l'acqua di mare fa male ai cani?

L'acqua di mare, essendo ricca di minerali, compreso il cloruro di sodio (NaCl), provoca l'aumento del livello di sodio nel sangue se Fido ne ingerisce quantità notevoli.

Sappi che per i cani la dose tossica di cloruro di sodio, in parole povere il sale, è in media da 4 a 5 grammi per chilo di peso corporeo.

Per eliminare il sale in eccesso, l'animale urinerà più di frequente e a sua volta avrà bisogno di idratarsi con acqua dolce. Se non lo fa, il suo corpo utilizzerà l'acqua presente nel corpo stesso provocando una grave disidratazione, che può arrivare fino alla distruzione di alcune cellule o addirittura di alcuni organi.

Se noti che il tuo cane ha ingerito molta acqua di mare, consulta rapidamente il tuo veterinario. Il medico tenterà, tra l'altro, di ripristinare l'equilibrio idrico ed elettrolitico del cane a livelli normali.

Quali sono i sintomi di intossicazione da acqua salata nel cane?

Se il cane beve acqua di mare in quantità eccessive, questo provocherà nell'animale i seguenti sintomi:

  • Vomito;
  • Salivazione eccessiva (ipersalivazione);
  • Diarrea (molto liquida, a volte mucosa ed emorragica);
  • Urina abbondante;
  • Aumento della sete.

Inoltre, il cane potrebbe manifestare anche disturbi nervosi, i quali possono portare alla morte dell'animale per edema cerebrale:

Come prevenire l'ingestione dell'acqua di mare nel cane?

cane al mare con ragazza
Alcuni consigli per passare piacevoli momenti con Fido in spiaggia! ©Shift Drive / Shutterstock

Se il cane beve acqua di mare, esistono misure preventive che permettono di evitare tale comportamento.

  • Metti regolarmente a disposizione dell'acqua fresca per il tuo cane in spiaggia;
  • Non lasciarlo bere o fare il bagno nell'acqua di mare troppo a lungo;
  • Tienilo al riparo dal sole per evitare che si scotti e che si disidrati;
  • Sciacqualo con acqua dolce e pulita dopo ogni bagno;
  • Asciugalo bene per evitare ogni rischio di irritazione o proliferazione batterica.

Quali sono gli altri rischi dell'acqua di mare per il cane?

L'acqua di mare non provoca soltanto intossicazione nel cane. Ecco qui di seguito cosa può succedere per un cane in acqua.

Irritazioni

Il contatto con l'acqua di mare può essere irritante per la pelle del cane, soprattutto se ha problemi dermatologici, otiti o problemi agli occhi, nel qual caso è fortemente sconsigliato nuotare.

Se il tuo animale da compagnia mostra un qualunque segno di irritazione, chiedi consulto al veterinario.

Annegamento

Il cane, a seconda della razza, è più o meno un buon nuotatore. Di solito, tende a nuotare solo per brevi distanze ma si stanca abbastanza velocemente, il che porta a incidenti di annegamento ogni anno.

Assicurati che il tuo cane sappia nuotare e non gettarlo mai in acqua contro la sua volontà poiché ciò causerà il panico in lui.

Esistono dei giubbotti salvagente per cani che aiuteranno Fido nel nuoto e gli impediranno inoltre di annegare.

---

Articolo revisionato da:

Francesco Reina
Assistente veterinario 

Se hai qualsiasi dubbio o domanda contatta il tuo veterinario e soprattutto evita il fai da te!