Il meglio per i tuoi pet? Lo trovi qui!

Pubblicità

Le cose da sapere sulle carezze al cane

cane accarezzato

Cosa bisogna sapere riguardo le carezze al cane.

© archimede / Shutterstock

Chi non ama accarezzare i propri cani o quelli che si incontrano? Tutti o quasi! Ma ti sei mai chiesto che impatto possono avere le carezze al cane?

Di Ilenia Colombo

aggiornato il

Alzi la mano chi non adora i grattini! È approvato che coccole e carezze infondono benessere a chi le riceve, ma anche a chi le fa! E ciò avviene pure nel mondo animale.

Gli animali domestici - chi più chi meno - amano essere coccolati e le dimostrazioni di affetto sono un vero e proprio toccasana per loro, e contribuiscono inoltre a rinforzare il legame tra "donatore" e "ricevente".

Questo articolo si focalizzerà sulle carezze al cane e, al termine della lettura, saprai come capire se il tuo amato Fido apprezza o no le tue carezze!

Le carezze al cane e il rinforzo positivo

Le carezze sono considerate un atto di rinforzo positivo. Sono rinfozi positivi anche uno snack premio o una parola dolce.

Un rinforzo è uno stimolo che, arrivando come conseguenza di un comportamento, ne aumenterà la frequenza, come ad esempio potrebbe essere una carezza.

Ma le carezze sono davvero un rinforzo per tutti i quattrozampe?

Mentre le nostre intenzioni sono sempre le migliori quando avviciniamo la nostra mano a un cane, può essere che quest'ultimo interpreti tale gesto come qualcosa di avverso. Come mai?

La risposta è semplice: un rinforzo è contestuale: ciò che rinforza il comportamento di un cane, può punire il comportamento di un altro.

In altre parole, ciò che rafforza il comportamento di un cane in un dato momento, può punire il suo atteggiamento in un altro momento o in un altro contesto. “Apprezzare” una carezza è quindi puramente contestuale!

Ad esempio: apprezzi sicuramente quando il tuo partner ti abbraccia. Tuttavia, non apprezzeresti questo gesto durante un incontro di lavoro, una videoconferenza, mentre stai facendo qualcosa di molto meticoloso, o stai seguendo un corso di lingua... O che questo gesto sia da parte del tuo capo, uno sconosciuto per strada, o nei mezzi publici.

Il contesto deve essere quindi adatto, altrimenti il gesto può diventare punitivo. Lo stesso vale per le carezze al cane.

Quindi come fai a sapere se il tuo fedele amico apprezzerà la carezza che stai per dargli? Come fai a sapere quando fermarti e anche se funge da rinforzo o meno?

Come capire se al cane piacciono le mie carezze?

The Family Dog © ha ideato il concept Pat pet pause da cui è facile trarre ispirazione per scoprire se il cane accetta volentieri una carezza o meno. Utile anche quando si incontra un cane altrui.

Capire se il cane acconsente a una carezza

Ecco le 3 regole del Pat pet pause:

  1. Pat: Dai un colpetto alla tua gamba per incoraggiare il cane a entrare nel tuo spazio, senza invadere il suo. Se sta lontano, allora non è il momento di fare le carezze al cane.
  2. Pet: Accarezza il cane sulla spalla o sul fianco, non sulla sommità della testa o intorno agli occhi o alla bocca.
  3. Pause: Dopo alcuni secondi di contatto, fermati togliendo la mano e osserva il cane, lasciando che l'animale decida se vuole continuare o fare una pausa.

Se torna a toccarti la mano con una parte del suo corpo, puoi continuare ad accarezzarlo e ripetere questo processo.

Se invece non si avvicina è perché ha avuto abbastanza carezze e per il momento non ne vuole più.

Analizzare l'effetto

Adesso, per scoprire se l'uso delle carezze al cane rafforza un determinato comportamento del tuo animale domestico, devi solo analizzare il suo linguaggio del corpo:

  • Il comportamento aumenta: significa che le carezze al cane stanno rafforzando questo comportamento, nel contesto in cui sono state date.
  • Il comportamento diminuisce: allora la carezza punisce il dato comportamento, sempre tenendo conto della situazione.

Esempio: accarezzo il mio cane ogni volta che lo chiamo e lui viene da me:

  1. Torna sempre quando lo chiamo, e sempre più velocemente: la carezza rafforza questo comportamento.
  2. Non torna ogni volta che lo chiamo, se ne va quando lo chiamo, torna sempre più lentamente o si ferma lungo la strada: la carezza punisce questo atteggiamento.
Come capire il comportamento del cane?

L'importanza e il significato delle carezze al cane

Le carezze sono spesso banalizzate, ma è importante capire cosa implica per l'uomo e per l'animale.

Rispettare il linguaggio del corpo del cane e offrirgli la possibilità di decidere significa:

  • Ridurre il rischio di aggressione.
  • Mantenere un rapporto di fiducia con lui.
  • Essere in grado di usare la carezza come rinforzatore secondo il contesto.

---

Articolo scritto per Wamiz.com da:

Valentine Rostalski
Consulente in comportamento canino presso Le monde de Maïkan

Lascia un commento
0 commenti
Conferma della rimozione

Sei sicuro di voler cancellare il commento?

Collegati per commentare