News :
wamiz-v3_1

Che razza di cani fa per te?🐶🐶🐶

Pubblicità

I cani possono mangiare i piselli? Tutta la verità!

cane-che-fissa-un-pisello advice

Scopriamo insieme se i cani possono mangiare i piselli.

© Shutterstock

Il cane è fatto per mangiare legumi? Più precisamente, i cani possono mangiare i piselli? Ecco tutte le risposte alle vostre domande.

Di Coryse Farina

Come per tutti gli alimenti, i nostri amici a quattro zampe non possono mangiare tutti i tipi di verdure e legumi ma possiamo dire che i cani possono mangiare i piselli. Nonostante possa sembrare strano, infatti, il 25% della dieta del tuo cane deve essere composto da legumi e verdure.

I cani possono e devono mangiare i piselli poiché hanno un apporto di sostanze nutritive necessario affinché il loro organismo sia sano e forte. Il sapore dolciastro e la composizione faranno impazzire il vostro amico peloso, non esitate dunque a dargli dei piselli, ma sempre con moderazione.

Se facciamo caso ai cibi preconfezionati comprati in negozio, la maggior parte contiene dei piselli. Questo perché sono molto ricchi di fibra e quindi danno una sensazione di sazietà e pienezza al vostro animale per molte ore dopo il pasto.

Come per i bambini, è possibile che alcuni cani mostrino reticenza nel mangiare piselli a causa del colore verde, diverso da quello della maggior parte degli altri alimenti. In tal caso, potreste frullare i piselli e mescolarli al resto del pasto.

Valori nutrizionali dei piselli

A differenza degli altri legumi, i piselli contengono molto meno amido, quindi risultano essere molto più digeribili dall’animale. Sono, inoltre, poveri di grassi e calorie, quindi sono adatti anche ad un amico a quattro zampe in sovrappeso e per le diete ipocaloriche e ipolipidiche. È possibile somministrare i piselli al vostro animale in due modi: secchi o cotti.

  • I piselli secchi, sono molto utili in caso di stitichezza, ma più calorici rispetto a quelli freschi. Sono ricchi di ferro, magnesio e zinco, elementi indispensabili ad una dieta equilibrata.
  • Quelli freschi, invece, contengono meno calorie ed hanno un alto tasso di fosforo, calcio, potassio, Vitamina A, B1, C e PP. Sono potenti antiossidanti, hanno un effetto diuretico e proteggono la vista. Se il vostro cane è anziano ed ha un principio di cataratta, inserire i piselli nella sua dieta non può che fargli bene poiché contengono luteina e zeaxantina.

I piselli inoltre, sono ottimi alleati del cuore e del sistema immunitario del vostro animale poiché la clorofilla che contengono, stimola la produzione di globuli rossi. Per finire, la grande quantità di fibre aiuta anche a garantire un intestino sano e regolare.

Come dare i piselli al cane?

Se il vostro amico a quattro zampe non ha mai assaggiato i piselli, introduceteli nella sua dieta poco per volta, soprattutto per assicurarvi che non creino allergie ed intolleranze.

I cani possono mangiare i piselli crudi o cotti?

Per quanto riguarda la scelta della cottura, come detto in precedenza, i piselli possono essere mangiati sia crudi che cotti come spuntino. Dare di tanto in tanto dei piselli crudi è un ottimo rimedio per la pulizia dei denti del vostro amico a quattro zampe.

Se si danno cotti, un accorgimento da apportare è l’assicurarsi che i piselli cotti non siano molto salati. Specialmente nei piatti pronti, come i piselli in scatola, potrebbe trovarsi un tasso troppo elevato di sodio che potrebbe provocare problemi di circolazione al vostro animale.

Sorvegliate sempre il vostro cane!

Per finire, non dimenticate di controllare costantemente il vostro amico a quattro zampe mentre mangia i piselli. Date le dimensioni del legume, e soprattutto se il cane non mastica bene, vi è il rischio di soffocamento.

Se il cane in questione è molto piccolo come un Chihuahua o un Pincher, è meglio schiacciare i piselli prima di proporglieli.

Quando dare i piselli al cane?

Come per tutti gli alimenti, anche i piselli vanno somministrati con moderazione. È bene dunque dare una piccola quantità di piselli al vostro cane 2-3 volte a settimana, in modo che ne assimili le proprietà senza abusarne.

Esagerare con le dosi, provocherebbe diarrea e disturbi gastrointestinali.

È bene proporre i piselli al vostro animale soprattutto la mattina a colazione. Ciò permette un perfetto assorbimento delle proprietà nutritive e ne favorisce la digestione.

Quanti piselli dare al cane?

Per i cuccioli, in seguito allo svezzamento, è bene somministrare una razione pari a 10-20 grammi di piselli per chilo corporeo del cane.

Per i cani adulti invece, la razione varia dai 10 ai 50 grammi per chilo corporeo, tenendo anche in considerazione eventuali allergie, intolleranze e l’appetito dell’animale.

Quali verdure possono mangiare i cani?

I piselli non sono gli unici legumi verdi da poter dare al vostro amico a quattro zampe. Sono ottimi per la dieta dell’animale anche:

  • gli spinaci;
  • il cavolo;
  • la lattuga;
  • il sedano;
  • i fagiolini.

Leggi anche