Pubblicità

Dove si butta la cacca del gatto

Scopriamo insieme dove si butta la cacca del gatto e la totalità della lettiera.

© New Africa / Shutterstock

Dove si butta la cacca del gatto? Scopriamolo!

Di Anna Paola Bellini Redattrice | Traduttrice

Pubblicato il

Non sai come smaltire la lettiera di Micio? Ecco svelato dove si butta la cacca del gatto, e non solo! 

Micio è un animale pulito e abitudinario. Per lui è importante e necessario avere un luogo dedicato alla sua privacy. La lettiera svolge questa funzione. Ma dove si butta la cacca del gatto? È possibile buttarla nel water? E tutta la lettiera? Dove va smaltita?

Scopriamo insieme tutto quello che c’è da sapere su come e dove buttare gli escrementi di Micio.

Dove si butta la cacca del gatto?

Lo smaltimento delle feci del gatto dipende certamente dal tipo di lettiera. Ricordiamo, che la sabbietta deve essere pulita regolarmente, ogni giorno e più volte al giorno. Grazie all’ausilio dell’apposita paletta è possibile rimuovere le feci (o, se la lettiera è agglomerante anche l’urina) e porle in un sacchetto biodegradabile, destinato ai rifiuti organici. 

In seguito è possibile gettare il sacchetto in questione contenente le feci può essere gettato nei rifiuti organici. 

Si può buttare la cacca del gatto nel water? 

Evitare di gettare le feci di gatto nei servizi igienici destinati al trattamento delle acque reflue domestiche, poiché possono contenere parassiti e batteri nocivi per l'ambiente (oltre a rischiare di otturare le tubature).

In ogni caso, si consiglia di verificare sempre le leggi locali e le raccomandazioni del comune di residenza per assicurarsi di smaltire correttamente le feci del gatto.

Dove buttare la lettiera del gatto?

Sebbene possa sembrare un'azione comune e parte della routine quotidiana, la pulizia della lettiera è un processo di notevole importanza. 

I gatti sono gli animali domestici più diffusi a livello mondiale, con una presenza di circa 7,5 milioni solo nelle case degli italiani. Questo significa che ogni anno sono necessarie molte lettiere da smaltire per soddisfare le esigenze di questa numerosa popolazione felina.

Lo smaltimento delle feci del gatto dipende dal luogo in cui si trova. Ecco alcune opzioni comuni di sabbietta per gatti: 

  • Lettiera Agglomerante: se si utilizza una lettiera agglomerante, è possibile rimuovere le feci ogni giorno con una paletta e gettarle nel sacchetto della spazzatura. Periodicamente, bisogna svuotare completamente la lettiera e sostituire il vecchio materiale con uno nuovo.
  • Sabbietta Biodegradabile o a Base di Mais: alcune lettiere per gatti sono biodegradabili e possono essere smaltite nel compost o nella spazzatura organica, a condizione che siano compostabili.
  • Servizi di Smaltimento Locale: verifica le normative locali riguardo allo smaltimento dei rifiuti di animali domestici. In alcune aree, potrebbe esserci un servizio dedicato di raccolta dei rifiuti animali.

Alcuni proprietari insegnano ai loro gatti ad usare una toilette appositamente progettata. In questo caso, le feci vengono scaricate nel water esattamente come quelle umane.

Dove si butta la lettiera del gatto in silicio

La lettiera in silicio è molto comune ed ha la capacità di assorbire odori e umidità in modo rapido. Probabilmente si tratta della lettiera più comune poiché presenta una durata più prolungata rispetto ad altri tipi. Tuttavia, alcuni gatti potrebbero non gradirla a causa di possibili allergie o disagio legato alla consistenza granulosa. 

In generale, lo smaltimento della lettera del gatto in silicio richiede l'uso di sacchetti ecologici e lo smaltimento avviene nel rifiuto indifferenziato.

Il dettaglio dello smaltimento della lettiera del gatto al silicio

Lo smaltimento della lettiera per gatti in silicio può variare a seconda delle normative locali e delle pratiche di gestione dei rifiuti nella zona in cui si vive. Ecco, di seguito alcune linee guida generali:

  • Rimuovere i Rifiuti Solidi: prima di smaltire la lettiera, rimuovere gli escrementi solidi quotidianamente con l’apposita paletta. Questo aiuterà a ridurre il volume di materiale da smaltire.
  • Sacchetti Ecologici o Contenitori Chiusi: molti proprietari di gatti usano sacchetti biodegradabili o contenitori chiusi per raccogliere la lettiera usata. Assicurarsi che il sacchetto o il contenitore siano sigillati ermeticamente per evitare odori sgradevoli.
  • Rifiuti Indifferenziati: in alcune località, la lettiera per gatti in silicio può essere smaltita nel bidone del rifiuto indifferenziato. Verificare le normative locali per assicurarsi che questa opzione sia accettabile nell’area di domicilio.
  • Compostaggio: alcuni tipi di lettiera in silicio sono compostabili e possono essere smaltiti tramite il compostaggio. Tuttavia, non tutti i sistemi di compostaggio sono adatti per la lettiera in silicio. Verificare se il prodotto specifico sia etichettato come compostabile e, in caso affermativo, seguire le linee guida locali per il compostaggio.
  • Consultare le normative locali: controllare le normative del comune di residenza o la città per informazioni specifiche sullo smaltimento della lettiera per gatti. Alcuni luoghi possono avere regolamenti specifici che devono essere seguiti.
  • Evitare lo Smaltimento nell'Acqua: evitare di smaltire la lettiera per gatti in silicio nelle toilette o nei lavandini, in quanto potrebbe causare problemi idraulici.
Altri consigli

Cosa ne pensi di questo articolo?

Grazie per il tuo feedback!

Grazie per il tuo feedback!

Lascia un commento
Collegati per commentare
Vuoi condividere questo articolo?