News :
wamiz-v3_1

Che razza di cani fa per te?🐶🐶🐶

Pubblicità

I gatti possono mangiare la zucca?

zucca-in-un-bosco advice © Pixabay

Vi sarà sicuramente capitato di chiedevi se dare o meno la zucca al gatto ed avete fatto bene! I gatti possono mangiare la zucca solo se preparata in un certo modo!

Di Coryse Farina

I gatti sono animali totalmente carnivori e il loro organismo non è sviluppato per trattare le verdure. Ma allora, i gatti possono mangiare la zucca? La risposta è sì, ma bisogna fare attenzione.

Cosa mangiano i gatti?

I gatti sono dei felini e pertanto sono progettati per elaborare principalmente gli alimenti a base di carne ed assimilare al meglio i nutrienti che li contengono. Sono infatti reputati per cibarsi di piccoli mammiferi, volatili e rettili. È anche vero, però, che i gatti si nutrono anche di vegetali per ripulire l’intestino. Vi sarà sicuramente capitato ad esempio, di comprare dell’erba gatta al vostro micio.

Per questa motivazione i gatti possono mangiare la zucca e tante altre verdure. Come per il caso dei cani, solitamente le crocchette di buona qualità per gatti, contengono verdure già incorporate, poiché apportano antiossidanti e vitamine perfette per la dieta dell’animale. Per tale ragione, non sarebbe necessario aggiungere delle verdure extra.

Se invece siete soliti dare del cibo fatto in casa al gatto, è bene allora inserire nei suoi pasti anche delle verdure. Fate attenzione, i gatti non possono mangiare tutte le verdure, ma per il caso della zucca non vi è alcun pericolo se apportate i giusti accorgimenti.

Per saperne di più venite a scoprire tutto sull'alimentazione felina in questo articolo.

Valori nutrizionali della zucca

Le fibre aiutano il gatto

Tra le migliori qualità, la zucca contiene un alto contenuto di fibre. Una porzione di 150 grammi di zucca, può contenere ben 5 grammi di fibre, quindi è un ottimo alleato per una dieta sana. Le fibre, inoltre, contribuiscono ad una sensazione di sazietà.

Se avete dunque un gatto sterilizzato o in sovrappeso, la zucca aiuterà il vostro animale a sentirsi pieno senza assumere molte calorie. La zucca è infatti reputata per il basso contenuto di calorie, adatta dunque ad una dieta ipocalorica.

Le vitamine che servono al gatto

La zucca, oltre ad essere ricca di fibre, è ricca anche di vitamine e sostanze nutritive come:

  • Vitamine A, C, E: mantengono sano il sistema immunitario, favoriscono lo scioglimento dei grassi ed aiutano il gatto a mantenere una vista sana e potente.
  • Alfa carotene: è un ottimo antiossidante, necessario ad evitare il deterioramento delle cellule del vostro micio.
  • Calcio, ferro e luteina: perfetti per mantenere ossa e denti forti, alla produzione di emoglobina ed anche per la salute del pelo e della pelle dell’animale.

Come preparare la zucca al gatto?

I gatti possono mangiare la zucca solo se è cotta. Rimuovere dunque la buccia e cuocere la zucca fino a che non diventi completamente morbida. Fate attenzione a rimuovere i semi e dategliela a temperatura ambiente.

Se non avete il tempo di cuocere la zucca (ricordate di non dare mai la zucca cruda ai gatti!), è possibile anche comprare la zucca preconfezionata. Basta fare attenzione a prendere quella senza l’aggiunta di coloranti, conservanti, spezie, zucchero o additivi.

Per finire, i gatti possono mangiare anche i semi della zucca fresca. In tal caso però, bisogna pulirli e tostarli in forno a 180 gradi per un’ora. Non servite i semi interi al vostro micio, rischierebbe di strozzarsi. L’ideale sarebbe macinare i semi ed aggiungerne un pizzico ai pasti del vostro animale, aiuterà a prevenire i boli di pelo nello stomaco!

Cosa non può mangiare il gatto della zucca?

I gatti non possono mangiare i fiori di zucca poiché sono molto difficili da digerire, ma nemmeno la buccia, e la polpa molle che si trova giusto al centro.

È assolutamente vietato dare anche le zucche decorative al gatto. Una volta tagliate sviluppano batteri e muffe che possono causare intossicazioni e malattie al micio.

Quanta zucca posso dare al mio gatto?

Se non vi sono problemi, è possibile dare circa un cucchiaino di zucca cotta al giorno. Per i semi, limitarsi a meno di mezzo cucchiaino, 2-3 volte a settimana. È sempre bene ricordare che la zucca potrebbe non piacere al vostro animale, non forzatelo dunque e scegliete un’altra verdura!

Consultate prima di tutto il vostro veterinario di fiducia per assicurarvi che la zucca sia un alimento adatto al vostro micio.

In seguito è importante verificare che il vostro micio non sia allergico o intollerante. Proponete al gatto un po’ di zucca, e controllate se mostra sintomi come flatulenze, diarrea o vomito nelle successive 24 ore.

Leggi anche