News :
wamiz-v3_1

Che razza di cani fa per te?🐶🐶🐶

Pubblicità

Quali verdure possono mangiare i gatti?

cesto di verdure advice © Pixabay

Mangia le verdure che ti fanno bene! Quante volte abbiamo sentito questa frase? Lo stesso vale per i felini! Ecco quali verdure possono mangiare i gatti.

Di Coryse Farina

Per capire quali verdure possono mangiare i gatti, vi basterà seguire alla lettera le nostre direttive. I gatti infatti, avendo un intestino diverso dal nostro, non possono mangiare come noi umani. Per tale motivo, degli esperti in alimentazione, hanno elaborato dei cibi per animali con le caratteristiche giuste per una dieta sana ed equilibrata.

Se siete soliti comprare delle crocchette o cibo in scatola per i vostri dolci felini, non sarà necessario integrare la loro alimentazione con altre cose. Se invece, avete l’intenzione di fornire un’alimentazione fatta in casa ai vostri mici, è bene non dimenticare le verdure. Anche se i gatti sono animali carnivori, hanno bisogno delle sostanze nutritive che si trovano nelle verdure. Normalmente, le assimilano dalle prede che mangiano, se però il vostro gatto è in casa e non caccia, allora l’ideale è proporgli alcune verdure.

Ma quali verdure possono mangiare i gatti?

La prima cosa da sapere è che non tutte le verdure possono essere somministrate ai felini. Alcune sono altamente tossiche, quindi per evitare che il vostro gatto rischi un’intossicazione, è bene informarsi e chiamare un veterinario prima di inserire un nuovo alimento della sua dieta. Prima di passare all’elenco, ricordate sempre che, anche se gli alimenti che vi consigliamo non sono tossici per i mici in generale, è possibile che il vostro non li tolleri comunque. Vi è il rischio di allergie ed intolleranze quindi, è sempre bene chiedere ad un veterinario e verificare che il gatto non mostri sintomi come vomito o diarrea nelle ore successive.

Elenco delle verdure che i gatti possono mangiare

Quasi tutte le verdure, sono ipocaloriche, quindi perfette sia per i gatti normali che quelli in sovrappeso e vanno consumate cotte.

Carote

Le carote sono perfette per accompagnare un bel piatto di proteine per il vostro felino. Hanno un sapore gradevolissimo al palato fine dei mici e sono ricche di sostanze nutritive. La grande quantità di vitamina A, come per gli umani, è perfetta per mantenere in salute la vista del vostro amico a quattro zampe. Gli occhi però non sono gli unici a beneficiarne. Una buona quantità di vitamina A nel corpo del micio gli garantirà un pelo folto e luminoso ed una pelle sana.

Bietole

Come per le carote, le bietole sono ricche in vitamina A, ma anche di antiossidanti, che rinforzano il sistema immunitario del vostro micio. Se inserirete le bietole nella sua alimentazione quotidiana, queste favoriranno la protezione da infezioni e rallenteranno l’avanzamento di malattie degenerative nell’organismo del vostro gatto.

Zucchine

Le zucchine fanno parte delle verdure che possono mangiare i gatti. Soprattutto in inverno, quando il vostro felino ha tendenza a non bere acqua, proporgli delle zucchine lo terrà idratato tutto il giorno. Le zucchine infatti, sono ricche di acqua, ma allo stesso tempo, contengono anche fosforo, ferro e calcio, perfetti per mantenere le ossa forti, cosi come una muscolatura e delle articolazioni sane ed una migliore funzione cerebrale.

Piselli

Anche i gatti, come i cani, adorano i piselli. Zuccherini e dalla testura morbida in bocca, fanno impazzire i nostri animali. Inoltre contengono un alto tasso di vitamina A e C perfette per aiutare la cicatrizzazione del vostro animale. Contengono molte fibre che migliorano il funzionamento dell’apparato digerente del micio ed aiutano a pulire il sangue dallo zucchero e dal colesterolo. I piselli possono essere mangiati sia crudi che cotti. Crudi aiuteranno il vostro micio nella pulizia dei denti, cotti gli assicureranno una perfetta digestione.

Broccoli

Interessanti per l’eliminazione del colesterolo, sono anche i broccoli. I germogli infatti, se cotti al vapore favoriscono l’espulsione degli acidi biliari, riducendo così il tasso di colesterolo nel sangue del gatto. I broccoli però sono anche perfetti contro la stitichezza, stimolano le funzioni cerebrali del vostro micio grazie all’alto contenuto di vitamine, sono antiossidanti e riducono la possibilità che il vostro gatto sviluppi un tumore maligno.

Zucca

Un altro alimento a cui non pensereste mai, è la zucca. I gatti infatti possono mangiare la zucca cotta senza problemi. Contiene moltissime fibre che contribuiscono ad una sensazione di sazietà, è povera di calorie quindi adatta anche ai felini in sovrappeso e stimola i movimenti intestinali del micio, dandogli sollievo dalla stitichezza.

Barbabietola

In piccole dosi, anche la barbabietola può essere un alimento facente parte della dieta del vostro animale. È ottima per i mici che soffrono di problemi arteriosi o cardiaci, dato che aiuta a regolare la pressione del sangue. È raccomandata in caso di infiammazioni dato che dilata i vasi sanguigni e rilassa i muscoli e, previene numerose malattie croniche.

Cetrioli

Anche se siamo circondati da video virali in cui i i gatti hanno paura dei cetrioli, questi sono importantissimi per la loro dieta. Sono ricchi di acqua, quindi perfetti in estate per rinfrescare ed idratare il vostro felino. Potete dargli dei cetrioli crudi, cotti, o direttamente come frullato iper-salutare. Sono ricchi di vitamina C e K e contengono un alto tasso di potassio.

Fagiolini

I gatti in genere, adorano letteralmente i fagiolini. Sono ipocalorici e contengono molta acqua, fibre e vitamine. Per evitare qualsiasi rischio di intossicazione, è sempre bene somministrarli con moderazione e, come per gli umani, sempre ben cotti. Se comprate dei fagiolini in scatola, fate attenzione a verificare che non contengano molto sodio. Il sale provoca problemi renali e circolatori al vostro micio.

Lattuga

La lattuga è fortemente raccomandata anche per i gatti cuccioli. Cruda o bollita è perfetta poiché contiene molta acqua, fibre e vitamine. Fate attenzione però nella somministrazione. Dato che le foglie di lattuga potrebbero attaccarsi al palato del micio ed ostruirgli le vie respiratorie, è sempre bene tagliare la lattuga in piccoli pezzi, in modo da evitare il rischio di soffocamento.

Asparagi

Un’altra verdura particolare che i gatti apprezzano, sono gli asparagi. Bolliti o al vapore, gli asparagi sono ricchi di vitamine, acido folico e ferro, perfetti per integrare una volta a settimana la dieta del vostro animale a quattro zampe.

Leggi anche