Tutti gli annunci di adozioneūüź∂

Pubblicità

Quale pettorina scegliere per i cani che tirano?

cane al guinzaglio che tira advice

La pettorina per cani che tirano è una buona soluzione.

© Pixabay

La pettorina per cani che tirano è utile per evitare che animale e padroni riportino fastidi dopo una semplice passeggiata. Ecco qualche consiglio su modelli e tipologie e come scegliere quella giusta.

Di Nina Segatori

La pettorina per cani che tirano al guinzaglio è la migliore soluzione per evitare che si facciano del male o che riportino danni alle articolazioni.

Molti animali, infatti, presi dall’euforia della passeggiata, iniziano a muoversi frettolosamente e freneticamente, tirando la presa impazienti. 

Odorare in giro, vedere un altro cane, correre libero: sono questi tutti gli stimoli che spingono l’animale a tirare al guinzaglio e avere un collare che stringe sul collo del cane potrebbe provocare danni molto gravi alla sua salute.

Perché il cane tira al guinzaglio?

Le ragioni possono essere diverse, prima fra tutte c’è il fatto che, sentendosi tirato da dietro, l’animale ha l’istinto di mantenere l’equilibro tirando in avanti.

Poi tutto dipende dagli stimoli che catturano la sua attenzione mentre passeggia. Vedere un altro animale, sentire un odore interessante o semplicemente la voglia di correre libero possono istintivamente portarlo a tirare.

Collare o pettorina per cane che tira?

Quando il nostro amico a 4 zampe ha il vizio di tirare, è preferibile usare una pettorina piuttosto che il classico collare, perché quest’ultimo potrebbe provocare danni al collo.

Non solo, se a tirare è un cane di taglia grande, il pericolo che ci si possa far male interessa anche il padrone. 

Quindi, per evitare qualunque rischio è bene insegnare al proprio animale a non tirare e a camminare in maniera corretta.

In tutti i casi, può capitare che il cane strattoni improvvisamente, perché ha visto qualcosa che ha acceso la sua curiosità.

Proprio per questo, anche al cane più educato è preferibile mettere la pettorina piuttosto che il guinzaglio.

La pettorina migliore per cani che tirano

Ci sono vari tipi di pettorina anti tiraggio e quelle più in voga in realtà non sono le migliori.

Pettorina ad X, il modello “scapolare”

Si tratta di quello che si vede indosso alla maggior parte dei cani, che abbraccia la zona delle spalle, passando sotto le ascelle e unendosi proprio sopra il dorso.

Il problema di questo tipo di pettorina è che, pur non essendo pericolosa per il collo, in realtà irrita la pelle sotto le zampe e non è poi così adatta proprio al cane quando tira.

Pettorina ad Y, il modello "svedese"

Un secondo modello, molto più utile allo scopo, è quello a Y, che assomiglia a quello scapolare, ma in verità è tanto diverso e ben più adatto.

La pettorina svedese si chiude anch’essa sulla schiena dell’animale, ma ha una fascia verticale che avvolge il torace del cane e una orizzontale che avvolge il petto, senza il bisogno di infilarci le zampe dentro. Con la conseguenza che, anche se il cane tira, nessuna fascetta irriterà le zone su cui sono poggiate, perché non c’è attrito.

Pettorina ad H, il modello "romano"

L’ultimo modello, il migliore, è quello a forma di H. La pettorina romana è pensata apposta per i cani che tirano.

Qualunque sia la forza, infatti, con una pettorina così, l’animale non si farà male e non subirà traumi.

L’aggancio è laterale sulla schiena mentre le fasce poggiano sul petto e sul tronco lontano dalle ascelle e lasciando all’animale piena libertà di movimento. Così legato, pur tirando, la forza è distribuita equamente lungo tutto il corpo, evitando così traumi a cane e padrone.

Le migliori marche di pettorine per cani che tirano

Basandosi sul fatto che le migliori pettorine sono quelle ad H, in commercio le più adatte sono quelle delle marche Haqihana e Perroslife, secondo il parere degli addestratori cinofili.

Entrambe le aziende hanno progettato delle pettorine confortevoli e studiate per qualunque tipo di taglia. Sono adattabili, infatti, a tutti i cani e hanno una doppia chiusura (detta anche doppio gancio) che permette di infilarla senza dover manipolare le zampe.

Per questo sono considerate le migliori, anche se non è sempre facilissimo trovarle in tutti i negozi. Il punto è che essendo più costose del modello a X, sono meno richieste e quindi anche meno commercializzate dai rivenditori di oggetti per animali. 

Basta quindi, informarsi dal veterinario per conoscere le migliori marche di pettorine e quelle più adatte al nostro cane.

Anche online si possono trovare buone pettorine ad un prezzo competitivo, senza che abbiano una marca specifica, l’importante è controllare che abbiano effettivamente le caratteristiche necessarie a poter portare il cane al guinzaglio in sicurezza, anche se tira.

Vuoi cambiare questo aspetto del tuo amico a quattro zampe? Leggi i 5 modi per correggere il comportamento del cane