Scopri qui se il tuo cane è obeso!🐶

Pubblicità

Sai capire se il cane è in sovrappeso? Ecco come proteggere il tuo pet

husky-cane-obeso-su-bilancia advice

Sai capire se il tuo cane è in sovrappeso? Ecco come fare!

© Shutterstock

Come capire se il cane è sovrappeso? Segui questi 5 consigli di Purina per migliorare il benessere del tuo animale domestico!

Di Grazia Fontana

Pubblicato il 14/10/20, 09:30

Purina ha pubblicato una nuova ricerca che mostra come oltre un terzo dei proprietari di animali domestici non è in grado di capire esattamente quando il loro amico a quattro zampe è in sovrappeso.

Con l’obiettivo di aiutare a ridurre il rischio di obesità attraverso piani di prevenzione, la ricerca ha evidenziato il primo passo da fare. La presa di coscienza da parte del proprietario della condizione di sovrappeso o obesità, in cui versa l’animale, è il punto nodale per gestire adeguatamente la situazione.
 
Animale in salute significa vita felice, per l'animale e il proprietario, insieme. E non solo: potrebbe anche significare una vita più lunga per il nostro amico a quattro zampe!
 
Un precedente studio di Purina aveva già dimostrato che i cani mantenuti al loro peso ideale con il passare del tempo potevano giovare di un’aspettativa di vita in salute maggiore di circa 1,8 anni rispetto ad un gruppo di controllo. Questi risultati sottolineano quanto sia importante seguire alcune linee guida durante tutta la vita dell'animale.
 
Di seguito troverai 5 consigli fondamentali su come capire se il cane è in sovrappeso ed aiutarti a migliorare il benessere del tuo amico a quattro zampe.

Una volta che avrai capito come fare, passa da qui per capire quali sono gli alimenti per cani obesi

1. Capiamo da dove parti: quali sono le condizioni del tuo animale domestico?

L'obesità umana e quella dei pet sembrano crescere parallelamente nel mondo occidentale, con l'obesità degli animali domestici che ha raggiunto il 51% dei cani e il 44% dei gatti nel 2018.
 
Eppure, l'ultima ricerca di Purina rivela che molti proprietari non sono in grado di identificare quando il peso del loro animale domestico diventa problematico.
 
Prima di poter migliorare il benessere del tuo pet, devi sapere qual è il tuo punto di partenza. Per farlo, puoi utilizzare il punteggio BCS (Body Condition Score) di Purina, per molti versi l'equivalente animale dell’Indice di Massa Corporea (IMC) adottato per gli esseri umani. Non richiedendo attrezzature specialistiche o conoscenze tecnologiche, puoi valutare se il tuo animale domestico è effettivamente nella condizione corporea ideale, solo con la vista e il tatto.

cane-in-sovrappeso
Ogni proprietario deve verificare il peso corporeo del proprio animale domestico.

In ogni caso, il tuo medico veterinario saprà offrire i giusti consigli per tenere sotto controllo il peso corporeo del tuo pet.

2. E la dieta? Supporta il benessere del tuo amico peloso con un'alimentazione equilibrata

Il lockdown di inizio 2020 ci ha permesso di trascorrere più tempo con i nostri amici a 4 zampe, ma ha anche sconvolto le nostre abitudini quotidiane.

Una quarantena di chili! Come cambia l'alimentazione del cane quando si passa più tempo a casa?

Trascorrendo più tempo insieme ci siamo presi ancora più cura dei nostri amici pelosi che ci hanno tenuto compagnia in questo momento difficile. Ecco perché è più importante che mai monitorare cosa diamo da mangiare ai nostri animali domestici e ogni quanto.
 
Considerando che le situazioni sono talmente diverse, il miglior modo per gestire l’alimentazione dei pets è rispettare le razioni giornaliere indicate dal produttore, pesare il cane ad intervalli regolari e valutare con il medico veterinario eventuali misure correttive.
 
Da non dimenticare: potresti non essere l'unico in casa a dare da mangiare al tuo animale! Mettiti d’accordo con gli altri membri della tua famiglia e anche con il veterinario per ottenere consigli più precisi sull'alimentazione.

3. Vita sociale = benessere! Organizza passeggiate con i tuoi amici

Cambiare le abitudini quotidiane è difficile sia per gli animali domestici che per gli umani! Se noti che il tuo animale domestico è in sovrappeso e stai cercando, con difficoltà, di provare un programma di esercizi, cerca di coinvolgere altri amici e proprietari di animali domestici. La ricerca di Purina ha dimostrato che avere un gruppo di supporto porta ad avere cani in forma.
 
Il consiglio in più di Purina: cerca di far fare al tuo cane 30 minuti di attività fisica al giorno e fai almeno tre momenti di gioco intenso da 5 minuti con il tuo gatto.

Cerchi altri consigli per far dimagrire il cane in sovrappeso? Eccoli qui!

4. Il cambiamento richiede tempo: preparati ai momenti difficili

Il cambiamento non è facile per nessuno; seguire un programma di dimagrimento può essere molto difficile per gli animali, proprio come per i loro proprietari!
 
Il modo migliore per gestire queste fasi impegnative è sapere cosa ci aspetta, per capire in anticipo dove potresti avere più difficoltà e trovare una soluzione per sormontare il problema. Ci sono anche delle tecniche per rendere il cambiamento divertente per il tuo animale domestico.

5. Gli esperti sanno tutto! Chiedi supporto al tuo veterinario

Capire l’importanza della gestione del peso del tuo animale domestico è fondamentale per ridurre il rischio di obesità ed ipotecare la sua salute nel lungo periodo. Ma questo non significa che devi affrontare queste situazioni da solo: parlare con un esperto è decisamente la scelta migliore.
 
Purina si impegna a supportare i proprietari di animali domestici dal momento in cui stanno pensando di prendere un animale domestico e durante tutta la vita del loro pet. Per ulteriori informazioni, visita Purina.it.

Pubbliredazionale