News :
wamiz-v3_1

Che razza di cani fa per te?🐶🐶🐶

Pubblicità

Cane chiuso in auto: cosa fare?

cane chiuso in auto advice © Shutterstock

Cosa fare se vediamo un cane chiuso in auto, magari durante una giornata calda? Meglio evitare gesti impulsivi e valutare bene la situazione. Ecco qualche consiglio.

Di Nina Segatori

Vedere un cane chiuso in auto è una cosa che preoccupa chiunque capiti in questa situazione, soprattutto se è estate e fuori fa un caldo afoso. Molto spesso i padroni quando lasciano l'animale in macchina, lo fanno solo per pochi minuti e avendo l'accortezza di non tenere totalmente i finestrini chiusi, facendo così passare qualche spiraglio d'aria.

L'abitacolo, però, si infuoca facilmente e la temperatura diventa presto rovente, quindi il cane potrebbe soffrire comunque. Cosa fare, quindi?

Non siate impulsivi

Prima di tutto calcolate cosa non fare, cioè agire di impulso e rompere il finestrino o comunque trovare un modo per liberare il cane. Certi gesti sono considerati illegali dalla legge e sanzionati come violazione di proprietà privata e reato di danneggiamento.

Non fate, quindi, qualcosa che oltre ad essere contro la legge, potrebbe anche spaventare o ferire il cane. Dalla parte della ragione si passerebbe a quella del torto e non si farebbe il bene dell'animale, a men che non sia davvero in gravi condizioni.

Aspettate il ritorno del padrone

Se vi capita di vedere un cane in macchina, il suo padrone potrebbe essere sceso per qualche secondo, quindi aspettate per un paio di minuti il suo ritorno.

Il più delle volte non servirà alcun intervento, ma l'attesa vi darà la possibilità di accertarvi della non negligenza dell'uomo nei confronti del suo cane.

Verificate le condizioni del cane

Provate a guardare all'interno dell'abitacolo per capire se:

  • Il cane è sveglio o dorme?
  • Fido ha dell'acqua a disposizione?
  • L'auto è già bollente?
  • Non ha più aria al suo interno?
  • Il cane presenta i sintomi di un colpo di calore?

Fate una foto

Se proprio vedete che il proprietario non torna e il cane sta davvero soffrendo il caldo e vivendo una situazione di disagio, allora filmate la scena, fate delle foto e testimoniate l'accaduto, in modo da poter dimostrare, in caso di necessità, che non si poteva rimanere impassibili e lasciare l'animale in quelle condizioni.

Senza accanirvi contro nessuno, munitevi comunque di prove visibili, che possono tornare utili in caso di bisogno.

Chiamate le autorità

Prima di fare una mossa avventata e muovervi in prima persona, se vedete che il cane è chiuso da molto tempo in auto e non sta bene, chiamate le autorità competenti (Carabinieri o Polizia Municipale) che, agendo tempestivamente, potranno salvargli la vita.

Solo loro, infatti, sono autorizzati per legge a prendere provvedimenti in queste situazioni, quindi, non abbiate timore e se ce n'è realmente bisogno chiedete il loro intervento  

Cosa bisogna dire alle autorità?

Fornite alle autorità le informazioni necessarie: tempo atteso davanti l'auto, temperatura presunta dell'auto... Ecco un'infografia utile per capire la temperatura di un'auto chiusa sotto al sole.

temperatura di un'auto chiusa al sole
Ecco a quanto può salire la temperatura di un'auto chiusa sotto al sole.
©Wamiz