Tutti gli annunci di adozione🐶

Pubblicità

Quali sono i nomi indiani per gatti più belli?

gatto-che-nasconde-il-muso advice

Idee per nomi indiani per gatti.

© Pixabay

Hai appena adottato un gattino e vuoi dargli un nome fuori dal comune? In questo articolo ti offriamo idee creative per nomi indiani per gatti e gatte: scopriamo insieme quali sono!

Di Serena Esposito

Scegliere il nome per il gatto è sempre emozionante, ma spesso i nomi tradizionali risultano troppo comuni e non ci soddisfano appieno. Se è questo il tuo caso, sei nel posto giusto!

Cosa intendiamo per nomi indiani per gatti? Indiani dell’India o Indiani d’America? Beh, tutti e due! Sebbene si tratti di due civiltà lontane nel tempo e nello spazio, entrambe queste due affascinanti culture potrebbero avere il nome perfetto per il tuo piccolo amico a quattro zampe.

Nomi di grande carattere e significato, ma anche dal suono unico ed originale, ti aspettano!

A proposito di antiche civiltà: Conosci i gatti famosi della storia?

Come scegliere il nome del gatto?

Prima di andare a scoprire le idee di origine indiana e nativa americana, diamo qualche consiglio sulla scelta del nome del gatto.

Scegliere un nome corto per il gatto

In primis, bisogna tenere a mente che il nome di un animale domestico dovrebbe essere abbastanza breve, due sillabe sarebbe la lunghezza ideale per un nome, affinché sia assimilato dal gatto, senza difficoltà.

Qualora avessi scelto un nome un po' lunghetto, potrai sempre avvalerti di un’abbreviazione dello stesso, utilizzando quindi un diminutivo, o un soprannome.

Focalizzarsi sulle caratteristiche del gatto

Per la scelta del nome, inoltre, può essere utile basarsi sulle caratteristiche psicofisiche del gatto, ad esempio sul colore, o sul suo temperamento.

Attenzione però, in quest’ultimo caso, perché se il micetto è cucciolo, il suo temperamento è destinato a cambiare con la crescita: può accadere che da adulto sia un gatto totalmente diverso e il suo nome non gli si cucia più addosso!

Il tuo gatto è un attore nato? Guarda questi nomi rubati al mondo del cinema

Posso cambiare il nome del gatto?

Se hai adottato un gatto che ha già un nome e intendi cambiarglielo, armati di tempo e pazienza, perché non sarà facile, tuttavia non è impossibile.

È bene sottolineare che una volta trovato il nome per il gatto, sarebbe opportuno non cambiarlo, perciò è una scelta che va fatta con attenzione! Ed è proprio in questo, che troverai il nostro aiuto!

Se ti piacciono i Disney, prova a dare un occhio alla nostra selezione di nomi presi dai cartoni animati

Nomi per gatti di origine indiana (dell’India)

L’India è stata la culla di civiltà antichissime, e ancora oggi la sua cultura è ricca, e variegata, grazie alla comunione di più popoli diversi con le relative tradizioni.

I nomi indiani sono scritti in alfabeto devanagari, ma qui li riporteremo nel nostro alfabeto, per facilitarne la lettura e la pronuncia. Essi derivano dalla religione e dalla profonda spiritualità di questa civiltà.

Nomi per gattine di origine indiana

  • Aarushi – Primo raggio di sole
  • Alisha – La protetta di Dio
  • Anoushka – Lucentezza
  • Arundhati – Dea del cielo, delle stelle e della notte
  • Denali – La donna che è grande
  • Indira – Nome di una dea
  • Naisha – Speciale 
  • Kinari – Riva 
  • Rahni – Principessa 
  • Shaila – Figlia della collina
  • Tamanna – Desiderio
  • Uma – Brillante
  • Yamir – Luna
Questi nomi non ti piacciono? Ecco altre 3 idee di nomi per gatti femmine

Nomi per gattini di origine indiana

  • Aahan – Mattino 
  • Anjali – Angelo messaggero
  • Inay – Simile a dio
  • Jaskirit – Lodi del Signore
  • Kalu – Guru
  • Muskan – Sorriso 
  • Pranay – Amore innocente 
  • Ravi – Sole 
  • Sankalp – Prendere un impegno
  • Viraj – Splendore 
  • Yash – Successo o vittoria
  • Yishai – Dono di dio
Questi nomi non ti piacciono? Ecco altre idee di nomi per gatti maschi

Nomi per gatti di origine indiana (Nativi Americani)

Gli Indiani d’America sono le popolazioni che hanno occupato il continente americano prima della sua colonizzazione europea, e i loro attuali discendenti.

Organizzati in una moltitudine di tribù diverse, con relative lingue e tradizioni differenti, le caratteristiche che esse hanno in comune risiedono nel culto per gli elementi della natura, dal quale molti dei nomi hanno origine.

Non solo: talvolta un fenomeno atmosferico che si verificava in concomitanza con la nascita del bambino poteva incidere sulla scelta del suo nome; così sono giunti a noi nomi originali, affascinanti e dal grande significato simbolico.

Ecco qualche suggerimento per la scelta del nome del gatto.

Sei più amante della cultura latino-americana? Guarda i nomi per gatti in spagnolo!

Nomi per gattine dai Nativi Americani

  • Dakota – Amica 
  • Denahi – Piccola valle
  • Lakota – Alleanza di amici
  • Pocahontas – Bambina giocherellona
  • Tala – Lupa in agguato
  • Tallulah – Acqua saltellante

Nomi per gattini dai Nativi Americani

  • Achak – Spirito 
  • Anori – Vento
  • Chuchip – Spirito del cervo
  • Lonan – Nuvola
  • Nanuk – Orso polare
  • Kato – Secondogenito di due gemelli
  • Keme – Segreto 
  • Sora – Cinguettio degli uccellini
  • Yana – Orso