Scopri qui se il tuo cane è obeso!🐶

Pubblicità

Razze di cani più adatte ai gatti: la top five

Cane e gatto insieme advice
© Pixabay

Quali sono le razze di cani più adatte ai gatti? Ecco la top five dei cani che si adattano ai gatti con maggiore facilità (per il benessere e il quieto vivere di tutti i pelosetti domestici!).

Di Eleonora Chiais

aggiornato il 14/08/20, 17:35

Alla ricerca delle razze di cani più adatte ai gatti? Quando si decide di allargare la propria famiglia pelosa affiancando al felino domestico un compagno cane è facile lasciarsi prendere dai dubbi chiedendosi quale razza di cane è adatta al gatto.

Il sogno di chi sta coccolando l’idea di questo nuovo inserimento decidendo di adottare un cane, infatti, è quello di avviare una convivenza il più possibile pacifica e affettuosa che garantisca ai quattro zampe la giusta dose di affetto e compagnia.

La lista delle razze di cani più adatte ai gatti

Prima di elencare quali cani vanno d'accordo coi gatti, teoricamente, con maggior facilità è bene comunque ricordare che il carattere di ogni quattro zampe è un tratto squisitamente personale e assolutamente unico che, oltre che dall’indole, è dettato da un’altra serie di elementi (come l’educazione nel primo periodo di vita, per esempio) che non si possono conoscere a priori.

Vale anche la pena di tenere bene a mente il fatto che all’interno di una certa razza i tratti caratteriali di ciascun esemplare possono essere anche simili ma sicuramente – visto che, come sanno bene gli amanti dei pelosetti, ogni animale è assolutamente unico e inimitabile - non saranno uguali per tutti.
 
Detto questo, comunque, è vero che – in termini generali - esistono alcune razze di cani adatte ai gatti: ecco la top five.

I Labrador

cucciolo-di-labrador-che-corre-nel-prato
I Labrador sono tra i cani che si adattano con maggior facilità ai gatti.
© Pixabay

Il problema che si può presentare nella convivenza tra un cane e un gatto è, principalmente, legato all’indole cacciatrice del primo che potrebbe identificare il secondo come una preda.

Questo comportamento è molto raro nel caso del Labrador che, tra i cani che si adattano ai gatti con maggior facilità, non ha un’indole cacciatrice così marcata e quindi potrà vivere la convivenza con l’amico felino riconoscendolo semplicemente come un membro della sua famiglia. In generale, comunque, è bene che la convivenza tra i due pelosetti inizi fin dai primi periodi della loro vita di modo che il rapporto s’instauri fin da subito.

Il Papillon e il Cavalier King Charles Spaniel

Il Cavalier King Charles Spaniel è un conquilino piacevole per il gatto di casa.
© Pixabay

Il Papillon è una delle due varietà dell'Épagneul nano continentale ed, essendo molto intelligente (oltre che estremamente giocherellone), è molto semplice da addestrare.

Per questo motivo anche insegnargli a convivere con un gatto non sarà un’impresa troppo complicata a patto, ovviamente, che il felino domestico sia capace di sopportare i giochi (quasi ininterrotti) di questo cane vivace e molto attaccato al suo gruppo sociale.

Ben meno vivace, perlomeno in casa se riceve una buona educazione, è invece il Cavalier King Charles Spaniel che, pure, sarà una delle razze di cani più adatte ai gatti più autonomi. Malgrado sia un cane da caccia, infatti, un esemplare di questa razza di cani può essere adatta ai gatti perché difficilmente considererà il suo coinquilino come una preda e dunque la convivenza sarà, in generale, molto pacifica.

Anche il Collie tra i cani che si adattano ai gatti

Collie
Il Collie è naturalmente portato a prendersi cura degli animali del suo gruppo sociale (gatti compresi).
© Pixabay

Calmo, intelligente ed estremamente comprensivo, tra i cani che si adattano ai gatti non può mancare il Collie (o Cane da Pastore Scozzese a pelo lungo) che, nato appunto come cane da pastore, non ha mai del tutto rinunciato alla sua naturale propensione al prendersi cura degli animali che gli stanno attorno.

Insomma, il gatto di casa è avvisato: in questo cane troverà un amico fedele e paziente che tollererà i suoi scherzetti ma che si sentirà in qualche modo responsabile per lui!

Il Bichon Frise (amatissimo da Cleopatra)

Bichon Frisé
Il buon carattere del Bichon Frise sarà un ottimo punto di partenza per un'amicizia inter-specie.
© Pixabay

Termina questo elenco di cani adatti ai gatti il Bichon Frise che - con il suo musetto davvero irresistibile, la sua stazza decisamente contenuta e il suo buon carattere – è, storicamente, tra le razze di cani più adatte ai gatti e che si abituano con facilità.

Guardando al passato remoto, infatti, pare che questa razza fosse già amata nientemeno che da Cleopatra (in quell’Antico Egitto a nettissima preponderanza felina) mentre, nel presente, il carattere gentile e socievole di questo cagnolino - che, in più, ha dalla sua un pelo molto fitto sul muso e quindi capace di proteggerlo dagli artigli del micio di casa – è, di per sé, un ottimo punto di partenza per una bella amicizia inter-specie.