Pubblicità

Come eliminare l'odore di animali in casa?

Boxer steso sul tappeto

Come eliminare l'odore di animali in casa?

© heathergunn / Pixabay

Come eliminare l’odore di animali in casa e dai vestiti? Ecco alcuni consigli per una casa igienizzata con prodotti sicuri per tutta la famiglia.

Di Flavia Chianese

Pubblicato il

Possedere un animale domestico significa prendersi un impegno a lungo termine che non riguarda solo la cura del cane o del gatto, ma anche la consapevolezza che per mantenere lo stesso status igienico casalingo sarà richiesto un impegno maggiore e una maggior frequenza delle stesse.

L’odore di urina di cani e gatti (e non solo di urina!) può essere molto pungente e permanere in casa, ma anche sui vestiti, sui tappeti e sull’arredamento. Armiamoci dunque di straccio, acqua calda e tanta pazienza e scopriamo come eliminare l’odore di animali in casa!

Come eliminare l’odore di animali in casa?

Per far sparire l’odore di cani e gatti in casa non basta arieggiare spesso l’ambiente, ma bisogna ricorrere ad una regolare pulizia con detersivi adatti che siano al contempo efficaci e non nocivi per gli altri membri della famiglia, pet inclusi ovviamente.

Innanzitutto bisogna individuare la fonte primaria del cattivo odore ed iniziare da quella, procedendo poi con una pulizia generale degli ambienti domestici con particolare attenzione a quelli frequentati da Fido o da Micio. Ma vediamo nel dettaglio alcuni trucchi su come eliminare gli odori degli animali in casa.

1. Come eliminare l'odore di animali in casa in modo naturale

Soprattutto quando sono cuccioli o anziani e incontinenti, i nostri amici a 4 zampe hanno la tendenza a urinare su tappeti, divani o tessuti che possono trattenerne l’odore sgradevole. 

Come eliminare l’odore di animali in casa? Potete creare una soluzione deodorizzante realizzata con prodotti economici, naturali e non tossici, come l’aceto e il bicarbonato. Vi serviranno: 

  • 500 ml d’acqua;
  • 60 ml d’aceto (o succo di limone);
  • 4 cucchiaini di bicarbonato.

Mischiateli e attendete la fine dell’effervescenza per applicarli sulle zone interessate dal cattivo odore, poi lasciate agire una notte e rimuovete eventuali residui con una spazzola o un’aspirapolvere.

Su tessuti delicati è consigliabile fare un test su una piccola zona e verificare che il tessuto non si danneggi prima di procedere al trattamento.

2. Usare il bicarbonato per lavare cuccia e accessori

Non solo l’odore delle urine, ma anche quello del vomito, delle feci e addirittura del pelo del cane e del gatto, possono rilasciare odori nauseabondi.

Come abbiamo visto, il bicarbonato di sodio è sempre un ottimo alleato quando si tratta di come eliminare l'odore di animali in casa, ma anche da oggetti appartenenti al cane dall'odore ostinato, come:

  • cuccia;
  • giochi;
  • guinzaglio.

e perché no, anche dalle tende e dai vostri capi di uso quotidiano.

Aggiungetene 2 cucchiai al detersivo consueto per ottenere un effetto anti odore: ne rimarrete stupefatti!

3. Installare un purificatore d’aria

Un utile consiglio su come eliminare l'odore di animali in casa è senz'altro farla arieggiare per il tempo necessario al ricircolo dell’aria. Ma quando si hanno uno o più quattro zampe, neanche spalancare le finestre più volte al giorno potrebbe bastare.

Oltre ad utilizzare deodoranti e candele per ambienti, un'idea salutare, efficace e a lungo termine può essere quella di installare un purificatore d’aria. Questo dispositivo sarà in grado di rimuovere anche buona parte degli allergeni responsabili di allergia ai cani o ai gatti nell’uomo. Senza contare i benefici del respirare un’aria più pulita!

4. Migliorare l’igiene del nostro pet 

Alcuni cani possono avere un odore più intenso di altri dovuto alla conformazione, alla genetica e al pelo, perciò assicuriamoci di spazzolare e toelettare con regolarità il nostro animale in base alle sue personali esigenze. 

Se improvvisamente avvertiamo che il nostro cane ha un odore particolarmente sgradevole, potrebbe trattarsi di un’infiammazione delle ghiandole perianali o di un problema alimentare, perciò dovremmo sottoporre il caso al nostro veterinario.

Un altro motivo per cui cani e gatti possono emettere cattivi odori è legata ad una questione ormonale, come la marcatura del territorio del gatto maschio non castrato.

5. Prevedere pulizie regolari

Come eliminare l'odore di animali in casa senza pulirla? Magari si potesse! Non solo pavimenti, ma anche tende, tessuti tappeti e superfici devono essere lavati accuratamente con una certa regolarità.

Qui si annidano peli, polvere e di conseguenza cattivi odori che, impregnandosi, impuzzolentiscono l'intera casa. L'aspirapolvere dev'essere passata spesso per le stesse ragioni, o in alternanza con un robot aspirapolvere automatico. 

Come togliere l’odore degli animali dai vestiti?

Per togliere l’odore di cani e gatti dai vestiti si può ricorrere a 3 diverse soluzioni

  1. Unire 2 cucchiai di bicarbonato al detersivo in lavatrice (verificare sui capi delicati) o lasciare in ammollo una notte in caso di lavaggio a mano. 

  2. Aggiungere mezza tazza di aceto bianco in lavatrice direttamente sui capi prima di effettuare il lavaggio neutralizza gli odori e va bene per la maggior parte dei capi delicati

  3. Acquistare appositi deodoranti per tessuti da applicare prima del lavaggio, studiati per far sparire l’odore causato dagli animali dai vestiti. Anche online sono disponibili diverse marche.

Come lavare i pavimenti per levare l’odore degli animali?

Molto spesso si usa l’ammoniaca per togliere l’odore di cani e gatti, ma ciò dovrebbe essere evitato per diversi motivi. In primis l’ammoniaca è una sostanza tossica e inquinante, che permane per diverso tempo nell’aria dopo il lavaggio e usarne troppa può disturbare i nostri 4 zampe.

Inoltre anche la pipì contiene ammoniaca, perciò il suo odore può disorientare i nostri pet inducendoli ad urinare proprio dove avete appena pulito.

Ecco alcuni rimedi per lavare i pavimenti quando si hanno cani o gatti:

  • Una soluzione atossica e versatile è diluire dell'alcol etilico in acqua o aggiunto al detersivo.
  • Un’altra soluzione è quella di lavare il pavimento con aceto di vino bianco, e poi ripassare con il consueto prodotto detergente. 
  • Esistono anche in commercio prodotti sanificanti a base di Glutaraldeide, che disinfettano la casa ed eliminano gli odori e non sono tossici. 

Pulire quando si ha un cane o un gatto è ancor più importante. Non sarà divertente, ma senz'altro i nostri amici a 4 zampe meritano lo sforzo!

Lascia un commento
0 commenti
Conferma della rimozione

Sei sicuro di voler cancellare il commento?

Collegati per commentare