Migliora la vita dei pet cliccando qui!

Pubblicità

Si può dare la salsiccia ai cani?

cane mangia salsiccia

Scopriamo se possiamo dare la salsiccia ai cani.

© alexei_tm / Shutterstock

Accade abbastanza spesso che venga data la salsiccia ai cani, specialmente come snack premio. Scopriamo se è una buona o una cattiva idea.

Di Ilenia Colombo

Pubblicato il 18/07/21, 21:35

Con l'arrivo delle belle giornate arrivano anche le scampagnate con amici e familiari. Se portiamo Fido con noi occorre prestare attenzione a ciò che mangia.

Capita di domandarci se dare la salsiccia ai cani sia una buona idea oppure no. Così come insaccati di carne, salame e altri affettati: sono davvero un pasto sensato per gli amici a quattro zampe affamati?

Scopriamo insieme se possiamo dare la salsiccia ai cani in questo articolo!

Salsiccia ai cani: posso darla al mio cane?

Meglio evitare. La salsiccia di maiale non è una fonte di proteine ​​consigliata per il cane dato che è ricca di grassi, sale e può essere lavorata con condimenti non sicuri per lui, come le spezie.

In effetti, cibi troppo speziati o salati potrebbero compromettere le funzioni celebrali del cane.

Le salsicce speziate ai cani

La salsiccia che contiene cipolla o aglio in polvere o pepe non è sicura per il tuo amico a quattro zampe poiché contiene sostanze tossiche.

I cani che mangiano cipolla o aglio in qualsiasi forma sono a rischio di anemia e i sintomi includono:

Le salsicce prive di condimenti sono più sicure per i cani?

Non proprio, perché le salsicce restano un alimento con un alto contenuto di grassi che, a lungo andare, potrebbero causare l'obesità canina.

Crude o cotte, le salsicce sono perlopiù sconsigliate, anche se fare uno strappo alla regola ogni tanto non causerà problemi all'animale.

In ogni caso, la quantità di salsiccia data ai cani deve essere minima.
cane vuole mangiare la salsiccia
La salsiccia ai cani è sconsigliata, soprattutto se lavorata con sale e spezie. ©Igor Normann / Shutterstock

Salsiccia ai cani: solo ogni tanto!

Nell’alimentazione del cane la quantità di proteine animali è importante per soddisfare il suo fabbisogno giornaliero.

Come a noi umani, anche ai cani piace la salsiccia di carne, ma dovresti dar loro da mangiare solo con moderazione o come occasionale trattamento speciale, ad esempio come snack premio durante l'addestramento.

Ecco qui tutti i pregi di uno snack e i consigli per sceglierlo!

Rischi di intossicazione da salsiccia infetta

La salsiccia poco cotta o contaminata mette il tuo cane a rischio di malattie gravi a causa di un'infezione parassitaria chiamata Trichinosi

Se il tuo cane consuma salsiccia contaminata, fai attenzione a questi sintomi:

I cani possono mangiare la salsiccia affumicata?

In genere gli amici a quattro zampe possono mangiare, raramente, un pezzo di salsiccia affumicata. Ma anche in questo caso, presta attenzione ai prodotti contenenti ingredienti pericolosi per i cani, come aglio o cipolle.

Se la salsiccia contiene sostanze nocive per il pelosetto, dai da mangiare al tuo cane un'alternativa più sana, come ad esempio la carne non lavorata. La maggior parte degli animali domestici adora questa prelibatezza!

Si può dare il prosciutto crudo, lo speck, la pancetta o il salame ai cani?

Non si potrebbero dare prosciutto crudo, speck, pancetta o salame ai cani perché sono alimenti molto salati, ricchi di additivi e conservanti e quindi vanno evitati - in fin dei conti questo discorso vale anche per noi umani - perché causano nell'animale problemi gastrici, ma anche ipertensione e insufficienza renale.

Oltre a ciò, questi salumi sono ricchi in grassi e possono addirittura provocare la pancreatite nel cane.

Quali alternative sane alle salsicce o ad altre preparazioni di carne?

Se proprio si vuole offrire una prelibatezza a base di carne al proprio fedele amico (ma sempre raramente, in quantità limitate ed essendo consapevoli dei rischi che si incorrono), esistono altre tipologie di salumi meno nocivi di quelli sopracitati.

Tra questi, ricordiamo quelli a base di pollo o tacchino, che hanno una minor quantità di sale:

  • il prosciutto cotto;
  • le fette di petto di tacchino;
  • il wurstel di pollo o di tacchino (da sbollentare in padella prima di finire nella ciotola del cane).

Questi alimenti andrebbero sempre scelti di buona qualità per il nostro amico con la coda.

È bene sapere che i cani hanno uno stomaco più delicato di quello di noi umani, per questo non è sempre possibile dare loro gli stessi alimenti che mangiamo noi.

---

Articolo revisionato da:

Francesco Reina
Assistente veterinario