Migliora la vita dei pet cliccando qui!

Pubblicità

Come fare un massaggio al cane? Consigli passo passo

donna effettua massaggio al cane

Ecco come fare un buon massaggio al cane!

© leungchopan / Shutterstock

Vorresti fare un massaggio al cane ma non sai come fare? In questo articolo scoprirai come fare e quali benefici apportano i massaggi!

Di Ilenia Colombo

Pubblicato il 31/07/21, 20:55

Fin dai tempi più antichi, il massaggio è impiegato per apportare numerosi benefici, al corpo e all'anima. Effettuato sui nostri animali domestici può inoltre contribuire a rafforzare il legame con il nostro amico a quattro zampe.

Se ami coccolare e accarezzare il tuo cane, perché non concedergli un momento di puro rilassamento dai numerosi vantaggi per entrambi? Scopri quindi come effettuare correttamente un massaggio al cane!

Quali sono i benefici di un massaggio al cane?

Eseguire un massaggio al cane è sicuramente un'esperienza rilassante, sia per l'animale che per il padrone.

Massaggiare il proprio compagno a 4 zampe non solo riduce lo stress, migliora la circolazione sanguigna o lenisce i dolori muscolari, ma è anche un'occasione per regalarsi un momento di complicità con lui, che cambia dalla passeggiata di routine o dai soliti giochi.

I vantaggi dei massaggi...

Per i cani

  • I massaggi migliorano la circolazione perché i vasi sanguigni si dilatano. Grazie a questo, si prevengono le malattie cardiache.
  • Lo stress subito dai cani più nervosi diminuisce drasticamente e riesce a calmarli e trasformarli in cani più socievoli con maggiore stabilità mentale.
  • Quando si massaggia il cane, vengono ispezionate le aree che normalmente non vengono toccate quando vengono accarezzate. In questo modo, è più facile scoprire un nodulo sospetto o un'anomalia nel corpo.
  • Massaggiando il tuo fedele amico, puoi rafforzare il legame che sicuramente avete: lui sentirà di sicuro l'amore anche attraverso carezze e massaggi.
  • I movimenti delle mani sul corpo di Fido aiutano a formare nuovi capillari e nuove fibre che riescono ad eliminare tutte quelle già danneggiate o completamente atrofizzate.
  • Grazie all'aumento di temperatura generato dal massaggio con le mani si genera nell'animale una sensazione di rilassamento molto profondo.

... E per i padroni!

Massaggiare il proprio amico canino è una vera terapia anche per noi bipedi: abbassa la pressione sanguigna, ci sentiamo più sereni e rilassati grazie al rilascio della serotonina, l'ormone della felicità.

massaggio alla testa del cane
I benefici del massaggio al cane sono ormai consolidati. ©Yuttana Jaowattana / Shutterstock

Come fare un massaggio al cane?

Prima di iniziare, assicurati che l'ambiente in cui andrai ad eseguire il massaggio sia tranquillo e privo di stimoli che possano alterare l'animale.

Indicazioni passo passo per un corretto massaggio al cane

  • La prima zona da massaggiare è la testa. Accarezza il cane partendo dal naso e scendendo fino al collo usando solo la punta delle dita. Dopo pochi minuti e quando il cane si è abituato al movimento, puoi usare tutta la mano.
  • Ora vai ai lati del viso. Di nuovo, con la punta delle dita, fai dei piccoli cerchi e fai lo stesso sulle orecchie e sul capo.
  • Estendi il massaggio alla zona del collo. Qui bisogna fare dei movimenti dolci con le mani come se si stesse lavorando un impasto, cioè sollevando molto delicatamente la pelle e strizzandola, anche con molto controllo.
  • È il momento di spostare il massaggio sulle spalle. Prosegui facendo dei movimenti circolari continui ma lenti. Non dimenticare di usare un tono dolce se vuoi parlare con il tuo cane.
  • Per quanto riguarda la schiena e le anche, il massaggio va fatto dando piccole scosse in modo che i muscoli vibrino. Puoi fare circa tre ripetizioni in ogni zona e scendere fino a quando non hai finito con tutto il corpo.
  • Non appena hai raggiunto le zampe, massaggiale con movimenti verso l'alto e verso il basso. Adesso puoi applicare un po' più di forza in quanto sono aree in cui i muscoli soffrono di più e hanno anche più resistenza. Alza le zampe un paio di volte e piega tutte le articolazioni per qualche secondo.
  • Nella zona del torace segui i movimenti del punto precedente, cioè movimenti su e giù esercitando una leggera pressione.
A proposito di cure del cane: ecco tutti i segreti per la toelettatura del cane!

Raccomandazioni importanti

Pensa e ascolta il tuo cane e le sue esigenze con le dita. Sentirai subito cosa sta succedendo nel suo corpo e quindi capirai di cosa ha bisogno.

Se il tuo amico a 4 zampe mostra segni di disagio, tenta di allontanarsi, ti guarda quando gli tocchi un determinato punto, guaisce o urla, interrompi il massaggio e consulta il tuo veterinario poiché sicuramente ha un problema muscolare in attesa di essere risolto.

Le prime sessioni non dovrebbero superare i 5 o 10 minuti in quanto il cane non è ancora abituato. A poco a poco, e tenendo conto dell'accettazione del cane ai massaggi, si può aumentare il tempo delle sedute (da fare indicativamente un paio di volte a settimana).

Durante il massaggio devi essere sempre paziente con il cane: non fare movimenti bruschi perché potresti fargli male.

Non è consigliabile massaggiare i cani in gravidanza, i cani appena operati, quelli con fratture o tumori perché peggiorerebbe la situazione.

Evita di massaggiare il cane quando ha finito di mangiare perché il sangue sarà diretto nella zona dove si esercita la pressione. Se il massaggio viene effettuato nella zona della pancia, potresti causare un problema di indigestione nell'animale.

Adesso non ti resta che provare! E se stasera offrissi al tuo cagnolino un meraviglioso massaggio?