Instagram

Shopping per i pet? Passa da qui!

Pubblicità

Come prendersi cura di un cucciolo di cane in 5 step?

accudire-un-cucciolo advice

Ecco come prendersi cura di un cucciolo di cane.

© Pixabay

L'arrivo di un animale in casa è sempre una grande gioia. Ecco qualche consiglio su come prendersi cura di un cucciolo di cane.

Di Nina Segatori

aggiornato il 09/11/20, 16:17

Un cane in casa porta sempre tanta felicità, soprattutto tra i più piccini, ma prendersi cura di un cucciolo non è un gioco e richiede delle piccole attenzioni che ne garantiscono il benessere e la buona salute.

Scegliere di adottare un cane, soprattutto se nato da poco, è una decisione da prendere con convinzione e prendersi cura del cucciolo è una scelta d'amore e di responsabilità. Ecco qualche consiglio.

1. Portalo dal veterinario

La prima cosa da fare per prendersi cura di un cucciolo è una visita dal veterinario. Bisogna, infatti, accertarsi che non abbia patologie particolari, se ci sia la necessità di fare già i primi vaccini e, nel caso, se ci sia la presenza di quei vermetti tipici della tenera età di un cucciolo, che vanno eliminati con l'utilizzo di medicinali ad hoc.

Non trascurate, insomma, la visita dal medico, utile per il cucciolo ma anche per i padroni, che potranno ricevere dallo specialista tutti i consigli utili per accudire un cucciolo.

2.Portalo a passeggio

Dopo aver fatto tutti i vaccini necessari, prendersi cura di un cucciolo di cane significa portarlo fuori spesso e volentieri. Soprattutto se ci sono delle belle giornate imparerà a socializzare, ad abituarsi al guinzaglio e a fare i bisogni dopo i pasti.

Uscendo ad orari stabiliti e dopo aver mangiato il nuovo amico assocerà le passeggiate al gioco e ai bisogni fisiologici. Abbiate pazienza, però, e siate costanti: ci vorrà del tempo prima che impari del tutto a non sporcare in casa.

3. Non isolarlo

Capiterà soprattutto di notte che pianga spesso. La mancanza della madre e la strana sensazione di trovarsi in un luogo sconosciuto lo renderà nervoso e piagnucoloso.

Ricordatevi che è sempre un cucciolo e che ha bisogno di calore ed affetto. Prendersi cura di un cucciolo significa lasciarlo dormire vicino a voi, nella sua cuccetta, e ponetegli vicino un maglione con il vostro odore o un peluche morbido che gli faccia compagnia.

4. Insegnagli giochi e comandi

La tenera età è il momento perfetto per prendersi cura di un cucciolo di cane insegnandogli dei semplici comandi. Fatelo divertendovi e giocando con lui, in modo che impari più in fretta. «No», «seduto», «qua la zampa» sono facili da imparare, soprattutto per il cane, se una volta eseguito il comando riceverà come premio una crocchetta o un biscottino per animali.

Perché i cani danno la zampa? Come capire il comportamento del cane

Provare per credere: insegnare divertendosi sarà un gioco da ragazzi.

5. Non disturbarlo mentre dorme

I cuccioli dormono molto durante la giornata. Come tutti gli animali e gli esseri umani appena nati passano le ore a mangiare e dormire.

Anche se la voglia di giocare e di coccolarli è tanta, prendersi cura di un cucciolo vuol dire anche lasciarlo riposare senza disturbarlo. Il sonno è importante e va rispettato, soprattutto in tenera età.

Leggi anche
hinclude.html.twig