Il meglio per i tuoi pet? Lo trovi qui!

Pubblicità

Quali sono le conseguenze dell'ora solare sul gatto?

gatto al tramonto

Che conseguenze ha l'ora solare sul gatto?

© rihaij / Pixabay

Neanche Micio sarà contento di dormire un'ora in meno: scopriamo quali effetti ha sulla salute il passaggio dall’ora legale all’ora solare del gatto.

Di Flavia Chianese

Pubblicato il

Il momento meno gradito di tutto l'anno da gatti e padroni è alle porte: nella notte tra sabato 29 e domenica 30 ottobre 2022, le lancette verranno spostate di un’ora indietro, dalle 3.00 alle 2.00 di notte.

Ciò significa che si dormirà un'ora in meno, e questa notizia a Micio potrebbe non piacere, almeno quanto a noi. Ma quale effetto può avere il passaggio all'ora solare sul gatto? Quali accorgimenti seguire? Scopriamolo!

Ora legale e ora solare

Questo week-end le nostre lancette saranno regolate secondo il naturale ritmo di rotazione terrestre: a mezzogiorno infatti il sole si troverà nel punto più alto della sua traiettoria:

  • L'ora solare comincia in autunno e finisce in primavera, per lasciar spazio alla bramata ora legale che preannuncia l'arrivo di lunghe giornate di sole.
  • Ma l'ora legale è una convenzione adottata da più di un secolo via via da molti paesi, poichè permette di guadagnare un'ora di luce durante i restanti 7 mesi.

Tuttavia sono in corso ampi dibattiti sul fatto che l'alterazione forzata (seppur minima) del normale ritmo circadiano possa avere effetti indesiderati sull'umore dell'uomo e della sua salute.

Ma il passaggio all'ora solare è un problema per il gatto?

L'ora solare sugli animali domestici

I cani, ma soprattutto i gatti, sono animali abitudinari. Micio ama la sua routine, che è strettamente correlata a quella del suo padrone: il momento dei pasti, quello del gioco, del pisolino e delle coccole dovrebbero essere quanto più possibile scandite nell'arco della giornata e sempre ripetute. 

È anche vero però che la loro domesticazione li ha resi "adattabili" agli orari degli uomini: perciò non avranno grande difficoltà nel tornare a sonnecchiare se la pappa è arrivata un'ora prima.

Tuttavia alcuni soggetti possono essere più sensibili di altri ed iniziare ad essere ansiosi e stressati. 

Che effetti ha l'ora solare sul gatto?

Gli effetti dell'ora solare sul gatto sembrano essere trascurabili. Nonostante i felini amino la routine, mangiare un'ora prima non sarà un dramma troppo grande per Micio che, tutto sommato, non dovrebbe avere un'agenda particolarmente colma di impegni.

Diverso è il discorso quando si porta il gatto in un lungo viaggio in aereo, poichè come noi, anche Micio può subire gli effetti del fenomeno del jet lag.

Immaginate di portarlo in Australia, dove ci sono 9 ore di differenza: lì sì che si sentirebbe molto strano!

Cambio di ora: come influisce sui farmaci del gatto

Come abbiamo visto, il passaggio all'ora solare per il gatto è piuttosto indolore. Tuttavia se Micio assume farmaci quotidianamente la domanda sorge spontanea: dovendo anticipare la nostra routine, possiamo dare al gatto le medicine un'ora prima?

Trattandosi di un lasso di tempo piuttosto breve, potete scegliere tranquillamente di riadattare l'orario dei farmaci a quello corrente, che si tratti dell'ora solare o legale. Infatti le cure che richiedono l'osservazione di tempistiche così scrupolose sono rare, prevalentemente di tipo ospedaliero e di terapia intensiva.

Esistono tuttavia 2 patologie comuni che possono rappresentare delle eccezioni:

Diabete

Nei gatti che soffrono di diabete, è importante somministrare la dose di insulina a degli orari precisi. Anticipando di un'ora potremmo abbassare troppo precocemente i livelli di zucchero nel sangue, tuttavia la maggior parte dei soggetti ha delle soglie di tolleranza più elevate di un'ora.

Insufficienza cardiaca 

In caso in cui il gatto assuma diuretici o farmaci per alcuni tipi di cardiopatia è possibile che sia richiesta una certa puntualità nella somministrazione della pillola o del medicinale.

Perciò in entrambi i casi potete chiedere consiglio al veterinario, o se ne avete la possibilità, posticipate di un'ora la somministrazione del farmaco rispetto al nuovo orario, in modo da essere coerente con il vecchio senza alterare nulla

Consigli per abituare il gatto all'ora solare

Ecco alcuni consigli per favorire gradualmente l'adattamento alla nuove routine, in modo da minimizzare gli effetti dell'ora solare sul gatto: 

  • Somministrare qualche minuto in anticipo la pappa nella settimana precedente il cambio d'ora, consentirà un adattamento graduale al nuovo momento dei pasti.
  • Non solo per la pappa, ma anche sui bisogni alcuni 4 zampe sono dei veri e propri orologi svizzeri: se portate a spasso il gatto, potete usare la stessa tecnica anticipando a poco a poco le uscite quotidiane.

Ancor meglio sarebbe non alterare affatto la sua routine, continuando ad usare sempre lo "stesso orologio" per i nostri amici domestici. Tuttavia se non vi è possibile o risulta complesso, non preoccupatevi: mettete in pratica i consigli e Micio in poco tempo saprà adattarsi anche a questo cambiamento!

Lascia un commento
0 commenti
Conferma della rimozione

Sei sicuro di voler cancellare il commento?

Collegati per commentare