Tutti gli annunci di adozione🐶

PubblicitĂ 

Come occupare il gatto in casa durante la quarantena?

donne bionda gioca con gatto advice

Consigli pratici su come occupare il gatto durante la quarantena. 

© Shutterstock

Questi giorni di clausura da Coronavirus sono fonte di stress per noi umani. Le tensioni casalinghe possono ripercuotersi sui nostri amici baffuti, ecco quindi qualche consiglio su come occupare il gatto durante la quarantena per evitare che si stressi.

Di Anna Paola Bellini

Pubblicato il 20/03/20, 14:37

Come occupare il gatto durante la quarantena? Sembra una domanda quasi al limite del paradossale, visto quanto i nostri amici baffuti sono soliti crogiolarsi beati nel loro mondo fatto di pisolini e pappe.

Sì, siamo tutti d’accordo che il gatto è uno degli animali pigri per eccellenza, ma in questi giorni di quarantena le tensioni, la noia e lo stress di restare chiusi in casa che proviamo noi umani, possono ripercuotersi negativamente sul nostro Micio.

Prima di tutto, se abituato ormai da tempo a restare solo durante il giorno, il gatto può sentirsi spaesato dalla presenza di gente in casa.

Non dimentichiamo, infatti, che Micio ha una routine che ritma le sue giornate e (diciamoci la verità) spesso questa routine non prevede la presenza di esseri umani.

Inoltre, il gatto percepisce le emozioni umane che rischiano di stravolgere il suo essere calmo e tranquillo.

Ecco, quindi, qualche consiglio pratico su come trascorrere le giornate in compagnia del gatto, senza dargli troppo fastidio!

I gatti percepiscono la quarantena?

La risposta a questa domanda è nì. Se il gatto è abituato a stare in casa, il fatto di restarci (è ovvio) non gli cambierà la vita.

Di contro, però, c’è che il gatto, come dimostrato in diversi studi scientifici, è specchio dell’atteggiamento di chi sceglie come padrone.

Per questo motivo, se la famiglia resta a casa e vive questa situazione con stress, fatica e noia (come è anche normale che sia in alcuni momenti) Micio ne risente.

Per questo motivo, abbiamo deciso di darvi qualche suggerimento per trascorre al meglio il tempo con Micio in questi giorni di chiusura.

Giochi da fare in casa col gatto

Giocare in casa con il proprio gatto è in realtà molto semplice. Basterà qualche accessorio e un po’ di fantasia per far sì che Micio si diverta insieme a voi.

Ecco di seguito qualche gioco da confezionare o semplicemente degli intramontabili must come…la scatola di cartone!

La canna da pesca

gatto gioca con canna da pesca
Se non si possiede la "canna da pesca", costruirla è semplice!© Shutterstock

In commercio ne esistono diversi tipi, ma è molto semplice fabbricarne in casa. Un bastoncino di legno (ad esempio una bacchetta cinese) alla quale si lega dello spago alla cui estremità verrà legato un tappo di sughero e… via per una sessione di gioco intensivo! 

E vi raccomandiamo: che prenda la corda regolarmente per non scoraggiarlo!

Giochiamo a nascondino?

gattono zampa sul muso
I gatti abituati fin da piccoli amano giocare a nascondino.© Shutterstock

Giocare a nascondino non piace a tutti i gatti, ma interessa soprattutto quegli esemplari che hanno iniziato a giocarci fin da cuccioli.

Appena Micio comincia ad avvicinarsi, nascondetevi senza fare rumore e quando vi troverà scappate e nascondetevi in un'altra stanza. Questo gioco unisce il piacere della scoperta al piacere della ricerca.

La scatola di cartone: un must

gatto beato in una scatola
I gatti si accontentano di poco: una scatola di cartone per essere felici!© Shutterstock

Nessun gatto può resistere all’unica ed inimitabile scatola di cartone! Due formati possono essere perfetti per lui:

  1. una scatola piccola (ma non troppo) in cui l'animale cercherà di rannicchiarsi finendo addirittura per cercare di dormirci dentro;
  2.  l'altra, più grande, da capovolgere in modo da poterla usare come nascondiglio o come riparo per un pisolino.

Questa seconda opzione può essere personalizzata tagliando un'apertura con un coltello grande quanto basta per far sì che Micio vi entri dentro.

Il puntatore laser

Irresistibile per quasi il 100% dei gatti, la macchia di luce che si muove sul muro li fa letteralmente impazzire, ancor più se il gioco si svolge al buio o di notte quando i felini sono in piena attività.

Intrigate Micio allontanato il raggio e poi avvicinandolo, dandogli la speranza di catturarlo. Non puntatelo direttamente nei suoi occhi.

gattino gioca con luce laser
Anche la luce laser può divertire il nostro Micio (piccolo o grande che sia).© Shutterstock

Se non avete il laser un orologio da polso sul cui quadrante riflettere una luce diretta (quella del sole o una lampada) da proiettare sul muro, potrà essere una soluzione alternativa.

La sedia sottosopra

Se Micio non sembra interessato a niente potete provare a creare un percorso ad ostacoli semplicemente mettendo sul divano una sedia capovolta.

Ecco per Micio un nuovo territorio tutto da esplorare con la vostra compagnia! Giocate a rincorrerlo o fatelo giocare con dei fili di lana tra le gambe della sedia, potrete divertirvi insieme!

gatto gioca con nastro sulla sedia
Una sedia e un nastro...e via al gioco!© Shutterstock

Un ambiente nuovo può suscitare timore inizialmente, ma una volta trovato coraggio la curiosità e la voglia di esplorare questo nuovo gioco avranno la meglio!

Per lo stesso principio, potete proibirgli una stanza per qualche giorno e poi finalmente aprire la porta... In questo modo soddisferete la sua voglia di scoperta e avventura!

Un semplice nastro di organza

donna gioca col gatto sul letto
Un semplice nastro di organza e Micio è felice!© Shutterstock

Questo materiale leggermente “croccante”, che solletica il palato e i denti, batte tutti gli altri tipi di nastri e corde.

Aumentate la sua attrattiva legando ad una bacchetta o a un bastone. Agitatelo dietro un mobile o fatelo sporgere da un cuscino. Risultato assicurato!

Perché giocare con il proprio gatto?

Indipendentemente dalla quarantena, divertirsi con il proprio gatto è molto importante per fornirgli una stimolazione regolare, soprattutto de vive in appartamento. Ecco le ragioni per cui è bene giocare con il proprio gatto:

Cuccioli in casa? Ecco i migliori giochi per gatti piccoli