Cosa mettere nella ciotola dei cani?🐶

Pubblicità

Una dieta con cibo per gatti grain free è possibile?

Gatto steso in un prato

Il cibo per gatti grain free può garantire una vita salutare ai felini allergici ai cereali.

© Pixabay

L'alimentazione con cibo per gatti grain free è una dieta che esclude i cereali garantendo comunque l'apporto energetico, scopri come!

Di Giuseppe Terlizzi

aggiornato il 08/02/21, 15:38

Il cibo per gatti grain free rientra tra le ultimissime novità in fatto di alimentazione animale. Il concetto su cui si basa questa dieta è la totale esclusione dei cereali dalla composizione dei croccantini o del cibo umido. 

La ripercussione commerciale nasce dalla consapevolezza del consumatore rispetto all'habitus alimentare del proprio animale: i gatti sono carnivori domestici e, teoricamente, non hanno bisogno di cereali. È proprio così?

I cerali: origine, utilizzi e proprietà

Il cibo per gatti grain free è forse la dieta che, più di tutte, rispecchia la vera natura del nostro felide domestico.

Per cereale si intende ogni pianta erbacea appartenente alla famiglia delle graminacee che produce semi che, in linguaggio specialistico, vengono definiti cariossidi.

Quest'ultimi vengono in larga parte utilizzati dalle industrie alimentari per produrre farine sia per l'alimentazione umana che animale. La struttura dei cereali presenta la seguente suddivisione:

  • endosperma: il cuore del seme che condiene amido e proteine;
  • germe: ricco di micronutrienti come vitamine, grassi insaturi, antiossidanti e fitonutrienti;
  • crusca: involucro esterno principalmente costituito da fibra.

Questi elementi strutturali del seme possono variare al secondo del cereale analizzato mantenendo, però, una costante proporzionalità tra le costituenti.

Percentuali nutritive dei cereali

Il cibo per gatti grain free rinuncia a tutte le proprietà dei cereali. I semi delle graminacee contengono una varietà nutritiva molto interessante, prendiamo come esempio 100g di farina di frumento duro:

  • Proteine 12.9
  • Lipidi 2.8
  • Carboidrati 63.2
  • Energia 314 Kcal

Le crocchette gatto monoproteiche grain free sostituiscono questi elementi nutritivi con l'utilizzo di ingredienti diversi dai cereali. 

I cereali sono indispensabili nellea dieta del gatto?

La risposta è no. Le migliori crocchette per gatti grain free hanno tutto l'essenziale per soddisfare il fabbisogno energetico di Micio.

Mentre per l'alimentazione umana i cerali sono indispensabili per la varietà di nutrienti, per la digeribilità e per la facilità di somministrazione, per il gatto non è così. 

L'alimentazione del gatto: di cosa ha bisogno un carnivoro?

L'etica alimentare del cibo per gatti grain free basa i propri principi sulla fisiologia: il gatto è un carnivoro e, in quanto tale, non necessita di molto oltre alle proteine animali.

Questo concetto, in realtà, è vero solo a metà. Se da un lato i nostri gatti necessitano di una dieta basata sulle proteine animali, dall'altro sono necessari anche gli altri elementi nutritivi che non sono contenuti nella carne o nel pesce. 

Il cibo gatti grain free è studiato a misura di carnivoro cercando di compensare la mancanza dei cereali con altri ingredienti capaci di fornire gli stessi micronutrienti ma in forme maggiormente digeribili e tollerate dall'apparato gastro-enterico di Micio.

Come si sostituiscono i cereali nella dieta?

Le crocchette gatto grain free (così come cibo umido gatti grain free) sono studiate per una corretta salute alimentare del nostro amico pelosetto.

Spesso all'eliminazione dei cereali dalla formulazione della dieta si aggiungono ingredienti come patate, tapioca, piselli e legumi in generale. La componente in carboidrati è simile (e non necessaria per il gatto) ma il contenuto in proteine è drasticamente minore. Un male direte voi? E invece no!

Utilizzando ingredienti sostitutivi ai cereali a basso contenuto proteico le industrie sono costrette ad aggiungere maggiori quantità di proteine animali per bilanciare il fabbisogno energetico producendo, di conseguenza, un alimento di gran lunga migliore e più adatto. 

A che servono i cereali nelle diete industriali?

Quando non si parla di cibo per gatti grain free perché i cereali vengono così largamente utilizzati? Il motivo è semplicissimo: i cereali sono un crocevia economico e produttivo. Questi ingredienti contengono un elevato contenuto in proteine ad un costo minore rispetto alla carne o al pesce. 

Questo è il motivo per cui troviamo un'alta percentuale di cereali nei croccantini economici mentre in quelli ergonomici la dicitura "monoproteico" ci suggerisce che l'unica fonte proteica del composto è di origine animale (quindi migliore).

Allo stesso modo i cereali sono utili come collante nella produzione: servono a non far sgretolare le crocchette. Questo può essere evitato utilizzando ingredienti sostitutivi come patate o legumi. 

L'importanza del cibo per gatti grain free: quando è consigliato?

Allergie, intolleranze e inappetibilità sono le tre principali cause di un cambio di alimentazione.

Lo stesso vale per la scelta di un piano nutrizionale basato sulle crocchette per gatti grain free. Spesso la condizione clinica di Micio ci spinge a fare scelte utili per il suo benessere. 

In seguito ad una diagnosi di allergia o intolleranza alimentare ai cereali l'unica soluzione per garantire una vita dignitosa al nostro amico è la scelta di croccantini grain free per gatti.

La graduale sostituzione della dieta apporterà dei significativi ed evidenti miglioramenti alla salute del gatto con scomparsa di sintomi come vomito, diarrea, abbattimento e inappetenza

Che differenza c'è tra gluten free e grain free?

Queste due diciture sono tra le più dibattute in ambito alimentare e spesso sono confuse. La differenza è evidente: il cibo per gatti grain free è privo di cereali mentre il gluten free è privo di glutine. Il glutine è un complesso proteico contenuto, insieme ad altri composti, nei cereali.

Questo significa che l'alimentazione priva di glutine può contenere cereali ma un'alimentazione priva di cereali è sempre priva del glutine. 

Allo stesso modo esistono diciture come low grain (con pochi cereali) o no carb (senza carboidrati).

Cibo per gatti grain free: un mondo di scelte

Come spesso accade nell'ambito dell'industra dei PET ad ogni base alimentare si contestualizzano altre esigenze, spesso di natura clinica, è così che nasce una vasta gamma di prodotti privi di cereali adatti ad ogni esigenza:

  • crocchette gatti sterilizzati grain free;
  • cibo gatti adulti grain free renal;
  • cibo gatti grain free renal obesità;
  • cibo gatto umido grain free monoproteico;
  • croccantini gastrointestinal gatto grain free.

Possibilmente si può scegliere di somministrare al proprio amico a quattro zampe una dieta casalinga priva di cereali ma, sinceramente, l'impegno nella selezione degli ingredienti è veramente alto.

Nel caso in cui ci si volesse dedicare anima e corpo all'alimentazione di Micio sarà meglio consultare il veterinario e farsi dare tutti i consigli necessari.