Il meglio per i tuoi pet? Lo trovi qui!

Pubblicità

4 rimedi per aiutare un gatto stressato dopo il veterinario

gatto bianco stressato dopo la visita dal veterinario

Ecco 4 tecniche per calmare un gatto stressato dopo il veterinario.

© Stock-Asso / Shutterstock

Le visite veterinarie possono essere traumatiche per i nostri amici felini. Ecco come aiutare un gatto stressato dopo il veterinario.

Di Ilenia Colombo

aggiornato il

I proprietari spesso temono il giorno in cui il loro gatto avrà bisogno di andare dal veterinario. Queste visite possono spesso portare a un felino depresso e ansioso, che lotta per riprendersi dal trauma che ha vissuto.

Fortunatamente, esistono modi in cui possiamo ridurre i traumi di un gatto stressato dopo il veterinario e, di conseguenza, rendere l'esperienza un po' meno difficile per tutti.

Greta Inglis, consulente comportamentale per cani, ci spiega come aiutare un gatto stressato dopo il veterinario, ma anche prima della visita.

I gatti e la territorialità

I gatti sono animali notoriamente indipendenti, territoriali e sensibili. Sembrano notare i più piccoli cambiamenti di ambiente e routine e proteggeranno il loro spazio domestico come se la loro vita dipendesse da questo.

Immagina cosa possa quindi provare un gatto chiuso in una scatola, messo in un'auto in movimento e portato in un luogo pieno di odori e rumori sconosciuti. Il motivo per cui il tuo gatto odia il veterinario inizia a diventare evidente.

I gatti e le visite veterinarie

Le visite veterinarie coinvolgono profumi di nuove persone, nuovi spazi e altri animali e i gatti possono trovarlo molto opprimente.

Il trauma delle visite veterinarie spesso inizia con il viaggio dal veterinario. Il modo in cui porterai il tuo gatto dal veterinario dipenderà dal fatto che guidi l'auto o prendi i mezzi pubblici, ma in ogni caso dovrai procurarti un trasportino e armarti di pazienza e comprensione.

Il viaggio stesso può predisporre il tuo gatto a traumi, in particolare se non ha associazioni positive nell'essere messo in un trasportino.

Vale sempre la pena chiedere al veterinario se offre appuntamenti per i gatti, poiché alcune pratiche veterinarie offrono fasce orarie specifiche per i gatti per ridurre i traumi, o potrebbero anche includere una sala d'attesa separata.

Prima delle visita veterinaria

Le visite veterinarie per i gatti sono spesso difficili e il tuo veterinario di fiducia se lo aspetterà. Prima di andare dal professionista, ci sono dei passaggi che possono aiutare a preparare il tuo gatto per una visita il più possibile priva di stress.

  1. Genera associazioni positive tra il tuo gatto e il trasportino. Quando arriva il momento di fare il viaggio, assicurati di coprire la gabbietta per far sentire Micio al sicuro. 
  2. Abitualo a desensibilizzarsi all'essere maneggiato. Accarezzalo ogni giorno, gratificandoti ogni volta che si lascia toccare.
  3. Una volta dal veterinario, parla con il tuo gatto con un tono calmo e rassicurante. I gatti sono molto sensibili all'ambiente che li circonda, quindi se sei stressato, è probabile che lo sia anche il tuo amico felino!

Ricorda che i veterinari sono professionalmente formati per gestire i diversi temperamenti degli animali e visitano molti gatti nervosi e stressati durante la loro carriera.

Il tuo compito come proprietario di un gatto è quello di rassicurare Micio e mantenere la calma, lasciando che il tuo veterinario si occupi del resto!

Perché il mio gatto si comporta in modo strano dopo il veterinario?

Se hai un gatto stressato dopo il veterinario, potresti chiederti perché si comporta così anche una volta tornato al sicuro a casa.

Essendo animali territoriali, molti gatti fanno fatica a stare lontano dal loro spazio domestico e possono tornare a casa sentendosi disorientati e confusi.

Se hai una famiglia con più gatti, potresti assistere ai combattimenti dei tuoi felini residenti mentre si riavvicinano, il che può essere sia angosciante che preoccupante da guardare.

Ciò si verifica perché il gatto di ritorno dal medico tornerà con un odore diverso da quello con cui è partito. Può essere utile strofinare delicatamente un indumento familiare sull'animale, per sostituire i profumi sconosciuti che ha portato a casa con sé.

Gatto stressato dopo il veterinario: 4 tecniche per calmarlo

Può essere difficile sapere come aiutare al meglio il gatto stressato dopo il veterinario. Può chiudersi in se stesso e nascondersi quando torna a casa, oppure può diventare difficile da gestire, cercando di scappare o mordendoti quando vai a prenderlo.

Mantieni la calma e rassicura il tuo gatto

Durante la visita dal veterinario e una volta tornato a casa, stai sereno. Questo può essere difficile, poiché è angosciante vedere i nostri amati amici pelosi infastiditi o nervosi, ma il tuo gatto è sensibile alle emozioni e allo stress e potrebbe captare ciò che hai dentro.

Se il tuo gatto è tornato dal veterinario arrabbiato o traumatizzato, non punirlo per qualsiasi comportamento indesiderato.

Ecco cosa fare se il carattere del gatto è difficile

Invece, ricorda che ha bisogno di tempo per riadattarsi e riprendersi emotivamente dall'esperienza. Mostragli che ci sei quando chiede affetto e dagli spazio finché non sarà pronto. Sarà rannicchiato accanto a te prima che tu te ne accorga!

Crea uno spazio sicuro

Aiutare un gatto stressato dopo il veterinario è anche farlo sentire al sicuro a casa. Ha appena sperimentato un drammatico cambiamento nell'ambiente, nei profumi e ha incontrato nuove persone, quindi avrà bisogno di tempo per tornare al gatto felice che conosci e ami.

Uno spazio buio e accogliente con coperte familiari può essere molto rassicurante per un gatto traumatizzato.

Lascia che il tuo gatto guidi

Lasciare il tuo gatto guidarti quando si tratta di cercare interazione e attenzione è un passo fondamentale per aiutarlo a superare il trauma. Il tuo gatto è stato appena visitato, maneggiato e in molti casi sottoposto a cure mediche che potrebbero essere state dolorose.

Evita di prendere in braccio il tuo gatto stressato dopo il veterinario finché non ti mostra che è pronto e, se vivi con altri, assicurati che tutti siano sulla stessa linea. Gestire il tuo animale prima che sia pronto potrebbe innescare brutti ricordi e turbarlo ulteriormente.

Presta attenzione a Micio

Costruire un legame positivo e sano con il tuo micio una volta a casa può davvero aiutarlo a riprendersi. Ad esempio, mantenerlo attivo attraverso il gioco può essere d'aiuto.

Alcuni studi hanno dimostrato che integratori come la L-teanina, un amminoacido a base vegetale, riducono l'ansia nei gatti e questo può avere effetti positivi sul comportamento e sull'umore. Parla sempre con il tuo veterinario prima di dare al tuo gatto un integratore.

---

Articolo scritto per Wamiz.co.uk da Greta Inglis.

Lascia un commento
0 commenti
Conferma della rimozione

Sei sicuro di voler cancellare il commento?

Collegati per commentare