Il meglio per i tuoi pet? Lo trovi qui!

Pubblicità

Perché il gatto beve l’acqua sporca? Cause e rimedi

gatto beve acqua sporca

Alla scoperta del perché il gatto beve l'acqua sporca, e come farlo smettere!

© rihaij / Pixabay

Quando un gatto beve l’acqua sporca potrebbe danneggiare la sua salute. Scopriamo perché i felini possono avere questa abitudine e come rimediarvi.

Di Anna Paola Bellini

Pubblicato il

I felini e l’acqua possono avere un rapporto complesso. Alcuni non l’amano particolarmente, altri invece l’apprezzano al punto da fare bagno e doccia.

Ma perché un gatto beve acqua sporca? Come rimediare? Perché preferisce l'acqua insalubre alla ciotola? Scopriamolo insieme!

I gatti e l’acqua

I gatti sono per natura animali del deserto. Istintivamente recuperano l’acqua mangiando le loro prede, quindi soddisfano in questo modo il loro naturale bisogno di idratazione. Per questo motivo hanno tendenza a bere molto poco.

Negli esemplari domestici rimane questa tendenza, ma anche se mangiano cibo umido è necessario lasciare a loro disposizione acqua a volontà per equilibrare la loro alimentazione (meglio optare per una pratica fontanella per avere acqua fresca a disposizione).

Comportamenti singolari del gatto con l’acqua…

Alcuni gatti hanno un rapporto molto speciale con l'acqua. Hanno a disposizione acqua fresca tutto il giorno che ignorano, ma appena sentono aprirsi un rubinetto si precipitano a berla.

Cosa li spinge a prediligere una modalità all’altra? Forse il vostro gatto berrà da una ciotola, ma insisterà per schizzare con la zampa o ancora rovescerà la ciotola sul pavimento per bere da terra.

Il felino può anche stare in equilibrio sulla tazza del water per bere. E se si tratta di un esemplare in condizione di semilibertà potrebbe addirittura preferire l'acqua piovana sporca all'acqua fresca di casa.

…E le loro ragioni!

Nessuno sa esattamente il perché di questi comportamenti, ma esistono diverse teorie. In natura, un gatto beve solo da una fonte d'acqua in movimento e Micio potrebbe aver imparato che l'acqua è più fresca quando proviene dal rubinetto o dall'acqua piovana.

È possibile che l'acqua sia vista come un gioco: capovolgere la ciotola o cercare di prendere le gocce da un rubinetto può essere divertente e stimolante per il gatto, che nel frattempo si disseterà.

Perché i gatti bevono acqua sporca?

I gatti convivono con l'uomo da almeno 10.000 anni. Anche se questo può sembrare un periodo di tempo lungo, non è sufficiente perché i felini si adattino completamente alla vita domestica.

Questo fa sì che sviluppino strane abitudini, come bere acqua sporca. Anche se si fornisce acqua fresca e pulita, il gatto può scegliere di bere da un vaso, da un sottovaso o dalle pozzanghere.

Di solito, i gatti bevono acqua sporca quando non gradiscono l'acqua, la ciotola o la sua posizione.

In natura, infatti i felini rifiutano di bere dove cacciano poiché le carcasse di animali contaminerebbero l'acqua e farebbero ammalare il cacciatore.

Per questo motivo, se la ciotola domestica di si trova vicino al suo cibo, potrebbe rifiutarsi istintivamente di bere.

Gatto beve acqua sporca: e se il problema fossa la ciotola?

Le ciotole di plastica si graffiano con il tempo, permettendo ai batteri di accumularsi nelle piccole fessure.

Poiché i gatti hanno naso e papille gustative sensibili, si rifiutano di bere acqua pulita se si trovano in una ciotola contaminata.

Anche la forma è un fattore importante: i gatti odiano l'acqua nelle ciotole in cui le loro mucose toccano il bordo. Sceglierne una poco profonda e in cui Micio non tocca col naso o il collo sul bordo.

Perché i gatti non bevono dalla loro ciotola?

Idealmente, l'acqua per il gatto dovrebbe essere tenuta lontana dal cibo e dalla lettiera.

In entrambi i casi, nella mente del gatto, l'acqua che forniamo - anche se fresca e pulita - può essere inquinata e pericolosa. Inoltre, la scelta della ciotola stessa è importante: meglio una poco profonda e di grande diametro che una piccola e profonda.

In natura, i gatti scelgono di bere da acque poco profonde per evitare di essere sorpresi da eventuali predatori, per questo può capitare che bevano più volentieri da una pozzanghera che nella loro ciotola.

Anche se, è bene precisarlo, Micio cerca sempre acqua fresca, pulita e non stagnante. Motivo per cui è frequente vedere gatti che bevono dal rubinetto: alcuni hanno capito come aprirlo da soli, mentre altri preferiscono chiedere al loro padrone!

Come incoraggiare il gatto a bere dalla ciotola

Alcuni esemplari adorano bere dal rubinetto.© ermaltahiri / Pixabay

Esistono alcuni trucchetti per incoraggiare il gatto a bere dalla sua ciotola.

  • Provare a spostare il contenitore dell'acqua lontano dal cibo. Il gatto può fare i capricci se il cibo e l'acqua sono vicini.
  • Se si pensa che al gatto non piaccia la temperatura dell'acqua, provare ad aggiungere qualche cubetto di ghiaccio alla sua ciotola.
  • Provare una nuova ciotola. Alcuni tipi di contenitori possono dare un sapore all'acqua. Se il vostro gatto ha una ciotola di plastica, cambiare con una di metallo, ceramica o di vetro. Se il vostro gatto è un "rovesciatore di ciotole", procurargliene una con un ampio fondo in gomma. Questo scoraggerà anche il felino più determinato.
  • Esistono anche fontanelle per gatti in cui l'acqua scorre costantemente o si attiva quando il gatto si avvicina. Questi dispositivi richiedono un collegamento elettrico, quindi è necessario posizionarli vicino a una presa di corrente.

Di tanto in tanto si può lasciare aperto il rubinetto in modo che il gatto possa bere. Se ha sete, Micio beve da qualsiasi fonte, ma a volte è bene concedere loro il piacere di bere direttamente dal rubinetto.

Lascia un commento
0 commenti
Conferma della rimozione

Sei sicuro di voler cancellare il commento?

Collegati per commentare