Il meglio per i tuoi pet? Lo trovi qui!

Pubblicità

Si può dare la mela ai gatti?

mela ai gatti

Scopriamo insieme se si può dare la mela ai gatti.

© castleguard / Pixabay

Si può dare la mela ai gatti? Se sì in che forma? Scopriamo insieme se la mela è uno spuntino sano Micio.

Di Anna Paola Bellini

Pubblicato il

È possibile dare la mela ai gatti? Una mela al giorno toglie il veterinario di torno?

Le mele sono generalmente considerate sicure per i gatti, ma non sono una parte necessaria della loro dieta. Scopriamo tutto quello che c’è da sapere su questo argomento.

I nutrimenti delle mele

Le mele sono ricche di nutrienti e benefici per la salute umana, come antiossidanti, flavonoidi e fibre.

Contengono un'enorme quantità di vitamine (vitamine C, A, E, B1, B2 e B6) e di minerali come il rame e il manganese.

Le mele possono persino contribuire a ridurre il rischio di cancro, ipertensione, diabete e malattie cardiache. Non c’è quindi da stupirsi quando si sente dire che “una mela al giorno toglie il medico di torno”. Ma vale lo stesso per il veterinario?

I gatti possono mangiare le mele?

Le mele possono essere ricche di benefici per la nostra salute, ma i nostri amici felini hanno un sistema digestivo differente che elabora il cibo destinato al consumo umano diversamente.

Alcuni alimenti possono essere atossici e persino benefici per la dieta del gatto, mentre altri possono causare problemi e avere effetti duraturi.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

A post shared by Takako Oxenløwe (@oxenlowe)

Vogliamo sempre assicurarci di dare ai nostri animali domestici le opzioni più sane e nutrienti disponibili, e a quanto pare le mele fanno parte di questa lista.

Le mele sono quindi generalmente considerate sicure per i gatti, ma non sono una parte necessaria della loro dieta.

Se i gatti possono mangiare le mele, ci sono altre domande da porsi prima di servirne una fetta al vostro amico felino:

  • Ci sono benefici nutrizionali nell'alimentare i gatti con le mele?
  • Ci sono rischi nel dare la mela ai gatti?
  • Come possono mangiare le mele in modo sicuro?

Per rispondere a queste domande, è necessario avere una visione d'insieme dell'alimentazione felina per mantenere l’animale in salute.

Ma ai gatti piacciono le mele?

Non c’è una risposta universale a questa domanda. Tutto dipende dall’esemplare. In generale, però i gatti non sono particolarmente attirati da alimenti dolci ed essendo la mela un frutto zuccherino potrebbe non essere interessante per la maggior parte dei felini.

Ci sono benefici nutrizionali nel dare la mela ai gatti?

Il modo più semplice e pratico per soddisfare le esigenze nutrizionali del gatto è alimentarlo con una dieta completa e bilanciata, che differisce da quella che consideriamo un’alimentazione equilibrata per gli esseri umani.

Poiché i gatti sono carnivori, hanno bisogno di nutrienti che si trovano nei prodotti animali. Per questo motivo le diete vegetariane non sono adatte ai felini che hanno bisogno di vitamine, minerali e carne.

Finché il gatto riceve tutti i nutrienti necessari dalla sua dieta regolare, composta da alimenti appositamente formulati, non è necessario offrire snack come le mele.

E gli effetti secondari?

Le mele sono considerate un alimento sicuro per i gatti, ma ci sono alcune avvertenze da tenere presenti.

Le mele sono considerate sicure per i gatti sani.

Pertanto, se Micio soffre di un problema di salute (come il diabete), questa regola generale non si applica.

Ogni gatto è unico e può variare notevolmente la sua tolleranza a determinati alimenti.

I gatti devono essere considerati individualmente, poiché alcuni esemplari possono mangiare un determinato alimento senza problemi mentre altri possono mangiare lo stesso alimento e sviluppare vomito o diarrea.

La maggior parte delle calorie del gatto dovrebbe provenire da alimenti appositamente formulati per fornire i nutrienti di cui ha bisogno.

Non tutta la mela non è tossica!

Gli alimenti destinati a consumo umano, come appunto le mele, devono essere somministrati solo occasionalmente e con moderazione.

La mela in sé non è tossica per i gatti, ma gli steli, le foglie e i semi delle mele contengono sostanze che possono essere tossiche per i gatti.

Se il gatto ingerisce una di queste parti, è necessario consultare immediatamente il veterinario.

Come dare da mangiare la mela ai gatti in modo sicuro?

Se avete valutato i pro e i contro e volete dare al vostro gatto un assaggino di mela, ecco qualche consiglio: 

  • Parlare con il veterinario prima di dare al gatto nuovi alimenti, anche se considerati sicuri per gli animali domestici.
  • Calcolare la quantità giusta in base alle esigenze nitrizionali dell'animale. Consultare il veterinario per sviluppare un piano alimentare specifico per il vostro gatto.
  • Lavare accuratamente la mela prima di tagliarne una fetta in pezzi di dimensioni tali da essere facilmente ingeribile dal vostro animale. La buccia non dovrebbe nuocere all'animale, ma rimuoverla può rendere il frutto più facile da mangiare e digerire per il gatto.
  • Tenere d'occhio l'animale per individuare eventuali segni di problemi gastrointestinali, come vomito o diarrea, dopo aver consumato un nuovo alimento.
Lascia un commento
0 commenti
Conferma della rimozione

Sei sicuro di voler cancellare il commento?

Collegati per commentare