News :

TEST: Che razza di gatto fa per te?😻😻

PubblicitĂ 

Come comportarsi con un gatto sterilizzato che si allontana da casa?

gatto-bianco-e-rosso-che-cammina-all-aperto advice

Il gatto sterilizzato si allontana da casa? Ecco cosa fare!

© Pixabay

Sapere cosa fare con un gatto sterilizzato che si allontana da casa è il modo migliore per evitare i pericoli (e vivere meglio tu). Segui i nostri consigli!

Di Clara Amodeo

I gatti domestici, si sa, sono animali a cui piace bighellonare in uno spazio a loro noto, ma cosa succede quando abbiamo a che fare con un gatto sterilizzato che si allontana da casa?

Placidi e sornioni, i gatti vagano per l’appartamento senza avere una meta precisa ma, allo stesso tempo, si rendono molto curiosi quando qualcosa attira la loro attenzione. Specie per questo motivo, i felini hanno la tendenza ad allontanarsi di casa, facendo così fatica a ripercorrere la strada di casa per tornarvi o, addirittura, smarrendosi.

Di certo si possono prendere alcune precauzioni per evitare pericoli e paure, tra cui per esempio la sterilizzazione dell’animale, ma è bene ricordare che nemmeno questa attenzione può fermare un gatto sterilizzato che si allontana da casa.

Ma come mai accade? E cosa è bene fare, dunque, in questa condizione? Scopriamo insieme i motivi principali in questo articolo.

Gatto sterilizzato che si allontana da casa: è possibile?

Come abbiamo accennato, i gatti sono per loro natura curiosi e testardi. Per questo motivo hanno la tendenza ad allontanarsi di casa anche quando non dovrebbero, con il rischio che possano cacciarsi in qualche guaio serio. 

Scoprire posti nuovi, cacciare piccoli roditori o volatili selvatici e incontrare i propri simili sono i principali motivi per cui un gatto si allontana dall’appartamento dei suoi proprietari.

Tuttavia, l’accoppiamento rappresenta una vera e propria causa scatentante che, specie nei periodi di calore, porta i gatti, maschi o femmine che siano, ad andare a cercare il proprio partner anche assai lontano dalla loro casa di appartenenza.

Sterilizzazione e castrazione

Per tale motivo, molti tra veterinari e specialisti indicano come duplice strada percorribile al fine di prevenire tale situazione quella della castrazione e quella della sterilizzazione.

Ma qui è bene prestare attenzione: sterilizzazione e castrazione, infatti, sono due procedimenti diversi.

Accomunati dal fatto che grazie a entrambi è possibile tenere sotto controllo le nascite e combattere così l'abbandono, è però anche vero che solo attraverso la castrazione si attenuano i comportamenti che hanno a che fare con il desiderio sessuale, e quindi con le fughe.

Perché i gatti sterilizzati scappano di casa?

Prima di tutto perché è bene ricordare che, anche dopo la sterilizzazione, il gatto può risentire della pulsione sessuale, che andrà tuttavia scemando man mano che ci si allontanerà dal momento dell’intervento.

Inoltre, anche escludendo le motivazioni riproduttive, quando i gatti si allontanano da casa possono esserci molte altre ragioni che spingono l'animale fuori dalle mura domestiche.

Prendiamo, per esempio, i fattori di disturbo: a nessuno piace avere per casa estranei che si aggirano,facendo rumore e cercando l’approccio (non sempre tranquillo) con un animale.

A questo vanno aggiunti accadimenti quali:

  • l'introduzione di un nuovo animale;
  • la nascita di un figlio;
  • un trasloco improvviso;
  • l'insorgere di un odore sgradevole per il gatto;
  • un drastico cambiamento nella sua routine quotidiana.

Altre volte, invece, al posto di eventi che destabilizzano il felino, rompendo le sue abitudini e portandolo ad abbandonare la casa in cerca di un rifugio, è la semplice curiosità a spingerli ad allontanarsi. 

Come dicevamo poco sopra, una qualunque distrazione è sufficiente a farli sgattaiolare fuori dalla prima apertura che trovano, rischiando tuttavia di non fare più ritorno a casa.

Come evitare che il gatto scappi?

Per evitare il manifestarsi di situazioni poco piacevoli (diciamocelo, qualunque animale domestico che non faccia ritorno a casa è fonte per noi padroni di pensieri e paura) e per disincentivare la fuga di un gatto sterilizzato che si allontana da casa, è bene prima di tutto capire i motivi per cui quest’ultimo è portato a uscire dalle mura domestiche, evitando così il reiterarsi di comportamenti che potrebbero urtare la sensibilità del gatto.

Allo stesso tempo, poi, un gatto sterilizzato che si allontana da casa va tenuto sotto controllo aiutandosi con degli ausili esterni: per esempio:

  • mettere in sicurezza i balconi e le finestre;
  • acquistare e applicare collari antistrozzo identificativi (gli stessi che riportano le loro generalità e quelle del padrone all'interno di una targa o di un tubicino);
  • acquistare un collare GPS per gatto (munito di un chip elettronico con localizzatore GPS, in grado di comunicare con dispositivi digitali come cellulari e computer e di inviare in tempo reale i dati sulla posizione del gatto).

Oltre a questo, è buona cosa insegnare al gatto a tornare a casa con i premi: sfruttando i benefici del il rinforzo positivo, potrebbe essere utile, rientrati dalla passeggiata, dargli un premio goloso, fargli i complimenti e giocare un po' con lui per fargli capire che se si allontanano da casa ma poi torna, ad aspettarlo ci sono coccole e cibo.

Leggi anche