News :
wamiz-v3_1

Che razza di cane fa per te?🐶🐶🐶

Pubblicità

Perché i gatti spariscono per giorni?

gatto-con-occhi-azzurri-nascosto advice © Pixabay

Se gli animali domestici amano la propria casa, allora perché i gatti spariscono per giorni? Ecco qualche risposta e come aiutare un gatto a ritrovare la strada di casa.

Di Clara Amodeo

I gatti domestici, si sa, sono animali stanziali, amanti dei loro spazi e spesso portati ad appisolarsi da qualche parte senza compiere troppi sforzi. Ma allora perché alcuni gatti spariscono per giorni, senza fare ritorno dai propri padroni e senza un motivo apparente?

In realtà, la risposta non è univoca, dal momento che ci sono diverse condizioni, interne o esterne all’ambiente in cui vive, che portano un gatto ad allontanarsi dalle mura domestiche. In questo articolo, dunque, cercheremo di approfondire tutte le possibili risposte sul perché spariscono i gatti, cercando anche di capire come comportarsi durante la loro vacanza e per ritrovarli nel minor tempo possibile.

Alcune teorie sul perché i gatti spariscono per giorni

Per rispondere a questa domanda è bene riflettere sul carattere e sull’istinto medio del gatto: anche nel caso del felino più placido, infatti, si tratta pur sempre di un animale dotato di grande curiosità e spirito d’osservazione, spesso volenteroso di proteggere il proprio territorio e, quindi, portato a perlustrarlo per conoscerlo al meglio.

Oltre a questo punto, che deve essere ben chiaro a chiunque possieda un animale domestico di questo tipo, come abbiamo già detto le risposte al perché i gatti spariscono per giorni possono essere molte.

Il gatto scappa perché è in calore

Il primo dei motivi che porta un felino ad allontanarsi da casa è che il gatto o la gatta non sono sterilizzati e, quindi, tendono a scappare molto di più rispetto ai loro simili che, invece, sono stati sottoposti all’operazione.

I gatti non sterilizzati, infatti, rispondono all'istinto sessuale che li porta ad allontanarsi da casa per cercare un partner con cui accoppiarsi. A tal proposito, cogliamo l’occasione per ricordare che castrare un gatto è utile, non solo per evitare il rischio di abbandono dei cuccioli nati, ma anche per prevenire diverse malattie o comportamenti tipici dei gatti non castrati, tra cui, oltre alla fuga da casa, ci sono anche una maggiore aggressività, la tendenza a marcare il territorio o ad “azzuffarsi” con altri gatti.

Il gatto non torna a casa perché è confuso

Il secondo dei motivi è riconducibile a una falsa credenza: in molti, infatti, credono che un gatto che si allontana da casa sappia ritrovare la strada per farvi ritorno. Eppure, non è così: non esiste (ancora) nessuno studio che dimostri la capacità innata dei felini di ritrovare la via smarrita: pertanto, un’altra delle risposte al perché i gatti spariscono per giorni è proprio dettata dal fatto che i felini che scappano non si ricordano più la via del ritorno, allontanandosi,così, in un’altra direzione.

Tale condizione può essere “aggravata” da una serie di fattori, come per esempio il fatto che il gatto si sia appena trasferito in un posto nuovo e sia stato fatto uscire troppo presto senza che qualcuno, come il proprio padrone, gli abbia mostrato i punti di riferimento per tornare. Oppure, dal fatto che nel suo vagabondaggio il gatto è stato trovato da qualcuno che, mosso dalle migliori intenzioni, lo ha raccolto e portato via con sé, quando anche il gatto stesso non sia rimasto intrappolato da qualche parte.

Il gatto sparisce perché è malato

E che dire di un gatto che, per tante ragioni, non sta bene? Quando si tratta del rapporto con il loro fisico, infatti, i gatti tendono a preferire la solitudine rispetto all’affollamento di una casa: stare male (che comprende anche il fatto di dovere partorire, specie per le gatte randagie) li porta ad allontanarsi da casa per un periodo di tempo più o meno lungo, andando a nascondersi in qualche “posto sicuro” dal quale, prima o poi, faranno ritorno. Discorso diverso è quello del fine vita: un gatto che sta per lasciarci definitivamente, infatti, rimarrà nel suo rifugio per sempre, senza mai fare ritorno a casa.

Il gatto scompare perché non sta più bene in casa

Altre possibili risposte alla domanda sul perché spariscono i gatti possono infine essere rappresentate dal fatto che in casa sia arrivato un nuovo animale o un nuovo componente della famiglia che ha invaso il territorio: in tal caso il gatto per evitare disagio se ne è andato.

Un altro motivo è rappresentato dal fatto che il gatto ha deciso che un nuovo posto gli piace di più o che le persone che vi abitano sono maggiormente di suo gradimento e si è stabilito là.

Cosa fare se i gatti spariscono per giorni?

Poco, se non appendere qualche volantino nel quartiere o chiedere aiuto per rintracciarlo su applicazioni di messaggistica istantanea o tramite social network. Di certo, si può prevenire la fuga del gatto, per esempio, come abbiamo visto, castrandolo, affiancandolo nel caso di casa nuova o di ingresso di nuovi membri familiari, ma soprattutto offrendogli tutti i comfort di cui necessita: lo spazio domestico potrebbe essere così arricchito di nuovi giochi e attrattive, contenitori dove possa nascondersi e molti cuscini morbidi dove sonnecchiare.

Leggi anche