News :
wamiz-v3_1

TEST: Che razza di cane fa per te?🐶🐶

Pubblicità

Come si sente un cane quando è lasciato solo in casa?

bulldog alla finestra advice
© Shutterstock

Lasciare un cane solo in casa non rappresenta un pericolo se l’assenza è breve e il cucciolo è ben impegnato. Oggi vediamo come si sentono i cani lasciati soli in casa, ma anche come abituarli gradualmente alle assenze.

Di Anna Paola Bellini

Uscire e lasciare il cane solo in casa è, per la maggior parte dei padroni, molto difficile. Lo stesso vale per Fido che, quando deve rimanere da solo per qualche ora, è triste perché avverte la tua mancanza. In questo articolo parleremo di come si sente il cane solo in casa e come abituarlo a restare da solo gradualmente per far sì che non viva le tue assenze come un trauma e faccia, quindi sciocchezze. 

Come si sente un cane solo in casa? 

Il cane solo in casa può sentirsi triste ed annoiato perché avverte l’assenza del suo padrone. Questo atteggiamento naturalmente può variare a seconda della razza e delle abitudini dell’animale. Se, infatti, il cane viene abituato fin da piccolo e gradualmente alle assenze dei suoi padroni, potrebbe non vivere le loro assenze in modo doloroso.

Abituare il cane a stare solo in casa

Per abituare il cane a star solo in casa bisogna cominciare fin da ciucciolo a lasciarlo da solo per brevi momenti, in modo che capisca che il padrone tronerà indietro e non lo abbandonerà. Questo è molto importante soprattutto per i cuccioli che hanno vissuto in rifugi e sono stati talvolta abbandonati. 

In questi momenti di allontanamento, potrebbe essere utile lasciare la TV o la radio accese, almeno all’inizio. Queste stimolazioni visive e sonore possono aiutare a ridurre la sensazione di totale indigenza dovuta al silenzio. Ma questa tecnica è controversa e non mette tutti gli esperti d’accordo.  Dato che è il vostro veterinario di fiducia a conoscere meglio il vostro cane, solo lui potrà darvi il consiglio giusto!

Naturalmente, durante i periodi di assenza sarà necessario lasciare dei giochi e acqua fresca a disposizione del cane.

Cosa fa il cane solo in casa? 

Quando Fido si trova da solo in casa, se prima della sua assenza il padrone l’ha fatto uscire e “stancare” probabilmente dorme. In alternativa, si consiglia di lasciare a sua disposizione tanti giochi in modo che Fido possa distrarsi mentre ti attende con pazienza. 

Il cane fa danni quando è solo in casa? 

Può capitare. Alcune razze in particolare sopportano la solitudine meno di altre e, quindi, se vengono lasciate da sole per un tempo prolungato possono rivelarsi distruttive. In ogni caso, è necessario lasciare in casa degli oggetti con cui Fido può giocare quando è solo.

Idealmente, è consigliabile uscire dopo aver portato il cane a passeggiare in modo che sia stanco e approfitti della vostra assenza per riposarsi. 

Bisogna punire un cane che fa danni in casa?

È inutile punire il cane se il danno è stato fatto. Certo, a volte è molto difficile mantenere la calma quando una sedia costosa è completamente distrutta: la punizione non sarà però efficace per il futuro. Infatti, Fido assocerà la punizione al ritorno del padrone e non ai danni da lui creati, portando il cane ad avere reazioni di paura ogni volta che il suo umano torna a casa.

Se il cane fa danni, una volta rientrati bisognerà semplicemente ignorarlo. Se non ci sono danni: ci congratuliamo con lui abbondantemente, ma solo dopo aver rispettato un tempo di riposo che rende possibile non associare la ricompensa al ritorno, ma al suo buon comportamento. Questo deve essere fatto dopo assenze molto brevi, in modo da rendere la relazione immediata tra le carezze e il suo buon comportamento.

Razze di cane adatte a stare sole

Ci sono dei cani che necessitano di una interazione quasi costante con gli esseri umani. È il caso di esemplari da lavoro o da caccia. Si tratta di razze molto attive che, se condannate a lunghe assenze, possono rivelarsi distruttive e aggressive
Se da un lato abbiamo queste razze, dall’altro ne esistono altre che possono tollerare la solitudine più facilmente. Questo non deve autorizzare a lasciare Fido da solo tutto il giorno. Si tratta solo di saper scegliere la razza più adatta al proprio tipo di vita. Ecco una lista delle razze che sopportano meglio la solitudine:

Leggi anche