Scopri qui se il tuo cane è obeso!🐶

Pubblicità

Come proteggere le zampe del cane dal calore dell’asfalto?

cane con zampe in vista advice

Ecco come proteggere le zampe dei cani dall'asfalto bollente.

© Pixabay

L’estate è una stagione piena di insidie per un cane: in questo articolo parliamo dell’asfalto bollente e di come proteggere le zampe dei cani durante la passeggiata.

Di Serena Esposito

Pubblicato il 16/07/20, 21:21

Ogni padrone di cani sa che in estate l’asfalto può raggiungere temperature davvero alte, e il rischio per i nostri amici a quattro zampe è quello di una ustione ai cuscinetti delle zampe, a causa appunto, dell’asfalto bollente.

In questo articolo esamineremo dunque le ragioni per cui il calore dell’asfalto può ustionare le zampe di Fido, e vedremo alcuni consigli per evitarlo, proteggendo i cuscinetti del nostro amico a quattro zampe.

L’asfalto rovente può ustionare le zampe del cane

Non sono solo i raggi del sole sulla cute che possono causare ustioni estive al cane. Camminando con le scarpe, non ci rendiamo conto di quanto possa diventare caldo l’asfalto nel corso della giornata. 

In effetti, le superfici stradali e di pavimentazione, come cemento, asfalto o lastricato, possono assorbire e trattenere una quantità significativa di calore in una giornata calda e risultare roventi al tatto anche quando la temperatura dell'aria si è raffreddata, più tardi nella sera.

Nondimeno, le superfici erbose artificiali possono surriscaldarsi e chiunque abbia camminato su una spiaggia calda, sarà consapevole che anche la sabbia può trattenere il calore.

Le zampe del cane hanno una tegumentazione più spessa della maggior parte del loro corpo, ma sono comunque suscettibili al bruciore su un terreno caldo; esse, infatti, non sono sviluppate per camminare su terreni artificiali, ma sull’erba fresca e la terra morbida.

La temperatura dell’aria e quella del manto stradale non sono correlate da una proporzione lineare: risulta infatti molto più alta la temperatura del manto stradale.

Pertanto ad esempio, in una giornata con 30 gradi percepiti, la temperatura del manto stradale risulterà di ben 55°C! E solo con 4°C in più, della temperatura dell’aria, quella dell’asfalto salirà addirittura a 85°C: indubbiamente insopportabili per i cuscinetti di Fido!

Come rendersi conto della temperatura dell’asfalto?

Per capire quale sia la temperatura dell’asfalto quando portiamo a passeggio in nostri amici a quattro zampe, possiamo fare un rapido test, detto “test dei 7 secondi”.

Appoggiamo il dorso della mano sul pavimento stradale e teniamola in posizione per 7 secondi: se ci risulta difficoltoso per la temperatura troppo alta, allora lo sarà anche per Fido!

card asfalto
Differenze di temperatura tra aria e asfalto.©Wamiz

Come proteggere le zampe dei cani dall’asfalto bollente?

A questo punto, parliamo di prevenzione: di seguito i nostri consigli per proteggere le zampe del cane da una ustione.

  • Anche per evitare colpi di calore, scegliere per la passeggiata degli orari freschi, come la mattina presto o la sera, dopo il tramonto, evitando quindi le ore più calde della giornata.
  • Qualora la passeggiata dovesse svolgersi in presenza di sole alto, preferire tragitti all’ombra durante il cammino, facendo frequenti soste lungo la strada.
  • Ove possibile, portare il cane al parco, in modo da farlo passeggiare su zone d’erba fresca.
  • In ultima analisi, procurarsi delle calzature protettive per cani (in commercio per proteggere le zampe da ambienti troppo caldi e troppo freddi) o preparare un balsamo protettivo da applicare sui cuscinetti prima di uscire di casa.
A proposito di protezione delle zampe: Attenzione ai forasacchi in estate!

Balsamo protettivo per zampe fatto in casa

Se dovesse risultare difficile evitare passeggiate su strade roventi sotto un sole cocente, si può ricorrere ad un rimedio fatto in casa, unendo 4 semplici ingredienti, da sciogliere in un tegame dal bordo alto:

  • cera d’api;
  • olio d’oliva;
  • olio di cocco;
  • burro di karitè.

Una volta raffreddato il composto, avrà una consistenza simile a quella del burro di cacao: il balsamo protettivo per le zampe di Fido è pronto. Si potrà spalmare sui cuscinetti prima di uscire!

Come capire se il cane soffre per il calore dell’asfalto?

Se la temperatura del manto stradale dove sta passeggiando è troppo alta, il cane può sembrare a disagio quando cammina, con un cambiamento nell'andatura o con una flessione di uno o più arti. 

I cani masticano o leccano spesso le zampe, se esse sono doloranti e si può notare un cambiamento di colore di queste ultime, con una possibile formazione di vesciche.

Come comportarsi in caso di ustione alle zampe del cane?

Se il cane ha mostrato disagio e altri comportamenti sopra descritti, potrebbe aver avuto una ustione ai cuscinetti.

  1. La prima cosa da fare è interrompere immediatamente la passeggiata, ove possibile, assicuradosi che la strada del ritorno non sia al sole.
  2. In secondo luogo, esaminare i cuscinetti per verificare la presenza di bolle, o lesioni cutanee: in caso di presenza di uno di questi elementi, rivolgersi al veterinario.
  3. Se invece il cane dovesse presentare una leggera bruciatura, con un semplice arrossamento, evitare che si lecchi e applicare degli impacchi freddi, con ghiaccio avvolto in un panno o acqua corrente (dal getto leggero) sulle zampe.
  4. Se non ci sono miglioramenti dopo 15 minuti, è probabile che il cane abbia bisogno di una visita dal veterinario per alleviare il dolore: è importante intervenire tempestivamente per evitare infezioni dovute alle lesioni da ustione.