Scopri qui se il tuo cane è obeso!🐶

Pubblicità

Cubetti di ghiaccio al cane: un’idea fresca per l’estate

cani-leccano-cubetti-di-ghiaccio advice

I cani possono mangiare il ghiaccio? Scopri come servirli!

© Shutterstock

I cani possono mangiare il ghiaccio e sono ottimi per rinfrescarlo dalla calura estiva. Semplici o arricchiti con vari gusti, possono diventare un’alternativa economica e divertente per dare ristoro nelle giornate più calde. 

Di Flavia Chianese

Pubblicato il 30/06/20, 19:34

I cani possono mangiare il ghiaccio? Con alcuni piccoli accorgimenti da tenere a mente, il ghiaccio può essere dato al cane senza pericolo.

Nelle giuste porzioni rinfrescano il cane e lo intrattengono come se stesse sgranocchiando uno snack: ecco come servirli!

Cubetti di ghiaccio al cane: semplici linee guida

  • A differenza del gelato per cani, il cubetto di ghiaccio contiene solo acqua e perciò non fa male!
  • Se il cane soffre di stomaco, meglio evitare i cubetti e l’acqua ghiacciata.
  • Per le dimensioni, optate per il ghiaccio tritato: né troppo grande, né troppo piccolo!
  • Se il cane non sembra particolarmente attratto dai semplici cubetti, scopri in questo articolo come arricchirli!

I cani possono mangiare il ghiaccio, ma servendolo correttamente

I cubetti di ghiaccio possono essere serviti tal quali o messi nella ciotola d'acqua per donargli una piacevole sensazione di freschezza.

Ciò che conta è stare attenti alle dimensioni: non devono essere troppo grandi, perché se ingoiati interi potrebbero indurre il vomito, anche se si tratta solo di acqua!

Il metodo ideale per servire il ghiaccio al cane è tritarlo con cura in piccoli pezzetti, che avranno una duplice funzione: raffreddamento e sgranocchiamento!

Per tritarlo potete mettere i cubetti nel frullatore per pochi secondi, fino ad ottenere la dimensione desiderata: regolatevi anche in base alla taglia del vostro cane! Altrimenti andrà bene anche il metodo classico: mettete dell’acqua nel congelatore e rompetela in piccoli pezzi (attenzione a quelli troppo taglienti)!

L’acqua ghiacciata può far male al cane?

L’acqua ghiacciata può nuocere a Fido solo se assunta rapidamente e in grandi quantità.

Evitiamo di fargli mangiare cubetti di ghiaccio o dargli dell’acqua ghiacciata se è disidratato o molto accaldato: in questi casi potrebbe bere avidamente e subire delle spiacevoli conseguenze, proprio come accade a noi umani!

Il cubetto di ghiaccio dev’essere un toccasana, ma se il cane ha uno stomaco sensibile meglio evitare: il freddo improvviso potrebbe irritarne le pareti comportando il vomito.

Non c’è rischio invece di un’eventuale torsione dello stomaco se i cubetti vengono forniti responsabilmente. Se accidentalmente ne ha ingeriti troppi e sembra star male, contattate subito il veterinario. 

No al ghiaccio dopo una lunga passeggiata al sole, sì come snack rinfrescante in piccoli pezzi, e in moderate quantità!

Ricetta gustosa per arricchire i cubetti di ghiaccio: provare per credere!

Se il cane non sembra molto interessato ai cubetti di ghiaccio nella loro forma più semplice, prenderlo per la gola è senz’altro un metodo infallibile.

Esistono dei gelati appositamente formulati per gli amici a quattro zampe, ma realizzarli in casa con l’aiuto di pochi ingredienti è davvero facilissimo: il risultato sarà uno snack salutare, gustoso e super economico! 

Come preparare deliziosi cubetti di ghiaccio al cane

  • Mescola 2 cucchiai di ricotta con un filo d’olio e un cucchiaino di miele. Se preferisci puoi usare lo yogurt al posto della ricotta, ma assicurati che sia senza lattosio: il tuo cane potrebbe esserne intollerante.
  • Arricchisci i cubetti di ghiaccio con frutta o verdura prima del congelamento. Scopri quali può mangiare e divertiti a creare nuove combinazioni!

Si possono usare cubetti di ghiaccio per abbassare la temperatura corporea del cane?

Se la temperatura corporea del cane supera i 40,5°C è indicato raffreddare il suo corpo per evitare che subisca un colpo di calore.

In questo caso però non va usato né ghiaccio né acqua gelida ma solo acqua fredda con cui bagnare un asciugamano che dovrà essere poi avvolto intorno alle zone cruciali:

  • le ascelle;
  • la zona inguinale;
  • la base del collo e le orecchie.

Il nostro cane è pronto per tuffarsi in una nuova estate. E tu? Hai riempito a dovere il congelatore con tanti divertenti cubetti?

Leggi anche