Cosa mettere nella ciotola dei cani?🐶

Pubblicità

Bernedoodle, il simpatico incrocio adatto a tutta la famiglia!

Bernedoodle

Tutto sull'incrocio tra Barboncino e Bovaro del Bernese.

© Maria Bell / Shutterstock

Indeciso tra un Bovaro del Bernese e un Barboncino? Il Bernedoodle potrebbe essere il cane che fa per te! Ecco tutte le informazioni su questa adorabile razza mista.

Di Ilenia Colombo

Pubblicato il 15/03/21, 21:15

Il Bernedoodle è una recente razza canina mista, frutto dell'incrocio tra un Bovaro del Bernese e un Barboncino.

I primi incroci tra le due razze canine sarebbero avvenuti nei primi anni 2000 e da allora la razza è diventata molto popolare negli Stati Uniti e all'estero. Andiamo alla scoperta di questo simpatico meticcio!

Caratteristiche fisiche del Bernedoodle

Come con tutti i Designer Dogs, anche il Bernedoodle non ha uno standard ben definito, soprattutto tenendo conto delle diverse taglie (toy, nano, medio e grande) e morfologie fisiche del Barboncino e del Bovaro del Bernese (taglia grande).

Si tratta di un esemplare in genere abbastanza muscoloso, resistente e dalla corporatura solida.

Di solito, è un cane dal mantello piuttosto soffice, lungo e ondulato, La varietà tricolore è quella più diffusa, con colori quindi simili a quelli del Bovaro del Bernese: diverse tonalità di nero con sfumature marroni e avorio.

Bernedoodle: temperamento e carattere

Il Bovaro del Bernese è un cane buono, impavido e attento. È vivace in gioventù e molto più tranquillo in età adulta. I Barboncini sono estremamente intelligenti, affettuosi e alcuni mostrano un certo istinto di caccia.

Un Bernedoodle può combinare le caratteristiche di entrambe le razze e il mix che ne risulterà non è prevedibile. Grazie ai geni del Barboncino, questi cani ibridi spesso imparano più velocemente dei Bouviers Bernois e sono idealmente altrettanto affabili.

I Bernedoodle sono cani intelligenti e vivaci. © Shelby Bell / Shutterstock

Bisogno di attività fisica

Questo meticcio ha un fabbisogno di attività moderato. È un cane energico, resistente e curioso e richiedono un esercizio fisico regolare, non eccessivo: 30 minuti basteranno. Un cortile recintato è molto utile, anche se non è necessario fintanto che porti il ​​tuo cane a fare passeggiate quotidiane.

Il Bernedoodle è anche molto intelligente e ha bisogno di essere stimolato mentalmente, anche solo per quindici minuti al giorno. Puoi farlo ad esempio con giochi come il nascondere oggetti o cibo, che permetteranno a Fido di mantenersi mentalmente attivo.

Salute e malattie dell'incrocio tra Bovaro del Bernese e Barboncino

La maggior parte delle volte, le razze miste sono più sane di quelle pure, in quanto provengono da un corredo genetico più ampio, il che riduce la possibilità che ereditino problemi genetici.

Tuttavia, sia i Barboncini che i Bovari del Bernese possono soffrire di otiti e displasia dell'anca, per cui è possibile che il Bernedoodle erediti tali malattie.

Inoltre, a causa del mix di diversi tipi di pelliccia, questi incroci possono essere soggetti a patologie dermatologiche.

Fido ha la pelle sensibile? Nutrilo con il cibo giusto!

Come prendersi cura di un Bernedoodle?

A differenza del Berner Sennenhund, il Barbone non perde pelo, per cui difficilmente i cuccioli nati dall'incrocio delle due razze faranno la muta.

Cura del mantello

Non è possibile prevedere la struttura del mantello, quanto ad esempio sarà riccio, liscio o lungo. In ogni caso, bisognerà effettuare una cura regolare del pelo, tra cui spazzolatura e tosatura.

Cura delle orecchie

Dovresti prestare particolare attenzione alle orecchie del tuo cucciolo. Spesso, in molti esemplari crescono veri ciuffi di pelo nel canale uditivo. Parla con il tuo veterinario se è necessario o meno tosarli, anche per evitare infezioni alle orecchie.

Allevamenti e prezzo di un Bernedoodle

In Italia non sarebbero presenti allevamenti certificati di cani Bernedoodle, che risultano disponibili per lo più all'estero. Il costo di questo meticcio è abbastanza elevato, compreso tra i 1.500 e i 5.000 euro.

Se sei interessato ad adottare un cucciolo di questa razza mista, informati bene sugli allevatori e i cuccioli dell'allevamento. L'animale dovrebbe essere adottabile non prima della nona settimana di vita, deve essere dotato di un microchip ed aver effettuato le prime vaccinazioni.