Il meglio per i tuoi pet? Lo trovi qui!

Pubblicità

Come accarezzare un cane? E dove farlo? (Foto)

Ragazza accarezza un cane Jack Russell

Sapere come accarezzare un cane è molto importante per rafforzare il legame tra voi due.

© New Africa / Shutterstock

Quando sfioriamo il nostro 4 zampe abbiamo la sensazione di compiacerlo. Ma come accarezzare un cane per riuscire nel nostro intento? Scopriamolo.

Di Ilenia Colombo

aggiornato il

Ogni volta che vediamo un cane, la prima cosa che vogliamo fare è compiacerlo e il nostro primo istinto sarà, il più delle volte, accarezzarlo. Ma tieni presente che, proprio come noi, ci sono cani che non si sentono a proprio agio a contatto con gli umani!

In questo articolo parleremo di come accarezzare un cane, dove accarezzarlo e tutto quello che serve sapere per non sbagliare per essere sicuri che sia un momento piacevole per lui e rafforzi il legame tra voi due.

Come accarezzare un cane?

Ogni cane ha il suo livello di sensibilità e le sue preferenze, proprio come ogni essere umano. La testa e la nuca sono solitamente i punti in cui i cani amano strofinarsi contro di noi.

Osserva il cane

Accarezzare correttamente un cane comporta una buona comunicazione. Al tuo animale domestico piace essere accarezzato?

Ottimo, ma come accarezzare un cane? E dove? Non preoccuparti, lui te lo farà sapere! Guarda il tuo animale domestico quando lo accarezzi: saprai se si sente a suo agio oppure no.

Come capire quello che i cani non dicono!

Lo sguardo dice tutto

Al contrario, non tutti apprezzano il contatto fisico e quindi le carezze, ma puoi comunque trovare altri modi per dimostrare il tuo affetto, proprio con lo sguardo ad esempio.

Carezze adattate all'animale

È importante personalizzare i rituali di coccole e carezze con il tuo amico a quattro zampe perché ogni animale è diverso. I cani che ricevono affetto, non importa come, vivranno in un contesto positivo.

Il tuo cane si fida di te e ti permetterà di accedere a tutte le parti del suo corpo. Ma questo non è necessariamente il caso di un cane sconosciuto!

L'importanza delle presentazioni

È quindi importante sapersi "presentare" all'animale prima di entrare in contatto con lui.

  1. Piegati verso il basso (per apparire meno imponente).
  2. Allunga la mano per un primo contatto, con il palmo rivolto verso l'alto.
  3. Lascia che ti annusi.
  4. Quando ti offre una parte del suo corpo da accarezzare, puoi iniziare a farlo, molto dolcemente.

Scegli il momento giusto

La sessione di coccole è un momento speciale tra te e il tuo cane. Come ogni momento di affetto, può essere che l'attenzione che stai dando al tuo amato Fido sia inappropriata rispetto ai suoi bisogni, o viceversa, non venga a sollecitarti nei momenti opportuni. È quindi un rituale che dovresti sviluppare insieme a lui.

È importante anche insegnare al proprio cane ad essere indipendente, quindi non è obbligatorio rispondere a tutte le sue richieste se diventano eccessive.

Ogni animale è diverso

Il cane in genere chiede coccole e attenzioni, senza ritegno. In effetti, è un animale sociale che storicamente viveva in branco e quindi aveva molte interazioni, tutto il giorno.

Ma ci sono, come gli umani, cani che non sono coccolosi e non amano il contatto fisico, e questo va bene. Dipende dal temperamento dell'animale, dall'educazione e dal tuo stile di vita, da cui spesso trae ispirazione.

Non costringere il tuo amico con la coda a fare qualcosa che non vuole!

Carezze come rinforzo positivo

Le carezze possono essere utilizzate anche nell'educazione e nell'apprendimento, come ricompensa quando il cane esegue un comando, il cosiddetto rinforzo positivo.

Le coccole sono inoltre essenziali per il buon sviluppo comportamentale di un cane. Pensaci la prossima volta che fai le coccole al tuo amico a 4 zampe!

Come percepiscono le carezze i cani?

Segnali che un cane è felice di essere accarezzato

Siamo fortunati se abbiamo davanti a noi un animale che comunica molto! Non parla, ovviamente, ma può farci capire i suoi agi e disagi attraverso il suo linguaggio del corpo.

Se invece non sappiamo leggere e decifrare i suoi messaggi, il cane passerà poi allo step successivo (aggressività) per uscire il più rapidamente possibile da una situazione di disagio per lui.

Ecco i segni che un cane è felice di essere accarezzato:

  • Spinge la sua testa contro di te.
  • Si appoggia a te.
  • Dà un colpetto alla tua mano per convincerti ad accarezzarlo di più.
  • Ha una postura rilassata.

Quando è sbagliato accarezzare un cane

Accarezzare i cani a volte può essere spiacevole per loro. Ecco alcuni segnali di cui dovresti essere consapevole quando accarezzi un cane e lui non si sente a suo agio:

  • Si muove o si allontana da te.
  • Toglie la testa dalla tua mano.
  • Piega la coda.
  • Solleva le labbra.
  • Ringhia.
  • Cerca di morderti.

Se osservi questi segnali ma continui ad accarezzare il cane, potresti innescare aggressività nel quattrozampe. Quindi è il momento di fermarti!

Dove accarezzare il cane?

La prima cosa da fare prima di accarezzare un cane è chiedere il suo permesso. Certo, se è il tuo cane, lo conosci e sai dove gli piace essere accarezzato.

Tuttavia, il tuo fedele amico potrebbe essere impegnato con qualcosa e potrebbe non voler essere coccolato. La cosa migliore è chiedere a lui!

In genere, le carezze sul collo, sulla gola, sul ventre e sulla schiena e sulla base della coda sono punti molto soddisfacenti per il tuo cagnolino!

Si può accarezzare il cane sulla testa?

Accarezzare il cane sulla testa non è l'ideale, soprattutto se non ti conosce. L'animale, infatti, potrebbe interpretarlo come un atto di dominazione da parte tua. Pertanto, fai attenzione!

Meglio adottare un approccio indiretto e meno schietto lasciando che ti annusi prima la mano, senza fissarlo negli occhi.

Se mostra di apprezzare, puoi anche accarezzare dolcemente il cane sul lato del viso toccandolo prima delicatamente e con gesti più intensi se l'animale è ricettivo.

Tuttavia, evita di accarezzare il cane sulla testa se è impaurito o ansioso, rafforzerebbe solo tale temperamento.

Per i cani dal carattere forte, invece, la carezza, accompagnata da una frase positiva e dolce, avrà un importante valore educativo.

dove e come accarezzare un cane
Ecco dove e come accarezzare un cane. ©Wamiz

Come accarezzare un cane cucciolo?

Il modo in cui accarezzi un cucciolo è molto importante in quanto le mani umane sono un'estensione del legame tra il cucciolo e sua madre, quindi deve essere cauto ed educativo.

Evita di accarezzare il tuo cucciolo in modo vivace ed energico, questo potrebbe irritarlo o eccitarlo.

Cerca invece di essere molto gentile quando lo accarezzi e non esagerare, deve imparare a essere indipendente!

Come accarezzare un cane che non si conosce?

Alcune precauzioni sono necessarie quando incontri un animale che non conosci. Bisogna evitare, come abbiamo visto, di accarezzarlo da sulla testa, e non, almeno all'inizio, dare colpetti o energiche carezze: non si sa che esperienza abbia avuto con gli umani.

Forse non ha mai saputo cosa si prova a coccolare. La mano umana può quindi essere sentita come una minaccia e indurre nel cane un comportamento aggressivo, che sarebbe autodifesa ma si rivelerebbe pericoloso.

In questo contesto, la carezza sarà quindi graduale, consenziente, e servirà a domare e decondizionare il cane in caso di maltrattamenti.

Usa una voce calmante e rassicurante, piegati al livello del cane e non guardarlo negli occhi. Sii estremamente paziente quando lo tocchi.

Quanto accarezzare il cane?

In molte situazioni, tendiamo ad accarezzare Fido solo per dimostrargli il nostro affetto. Questa non è una cosa negativa di per sé, ma è importante rendersi conto che accarezzare il cane "senza motivo" e spesso può portare a comportamenti indesiderati come iper-attaccamento o addirittura cattiva gestione della frustrazione.

Infatti, se abitui Fido ad essere sempre accarezzato, da un lato non vedrà più le carezze come una ricompensa (non potrai quindi più impiegarle nei vari addestramenti) e dall'altro finirà per considerare come “acquisiti” i contatti che ha con il suo proprietario. Successivamente, può vivere molto male il fatto di non essere accarezzato quando lo chiede.

Il cane diventerà quindi l'iniziatore di contatti e questo genererà comportamenti che possono alterare la sua buona integrazione all'interno del contesto familiare, ma anche nella società in generale.

Perché dovresti fare le carezze al cane?

In primo luogo, accarezzare il cane dovrebbe essere visto come una ricompensa, un segno di affetto seguito da un comportamento desiderato.

Certo, sarà sempre possibile accarezzare il proprio cane senza un motivo particolare, ed è consigliabile farlo, dare affetto al proprio cane sarà sempre benefico. Ma sarà opportuno aver chiesto, prima della carezza, qualcosa al proprio cane per poter instaurare un rapporto di collaborazione.

Le carezze al cane servono a rafforzare il legame con lui o per guadagnare la fiducia di un animale che ti è estraneo.

Ricapitoliamo: se vuoi accarezzare un cane, chiedi il permesso, lo accarezzi nella zona del collo e impari ad osservare segnali scomodi.

Lascia un commento
0 commenti
Conferma della rimozione

Sei sicuro di voler cancellare il commento?

Collegati per commentare