News :
wamiz-v3_1

Attenzione alle strade roventi!!!☀🔥

PubblicitĂ 

L'aloe per cane e altri rimedi naturali

aloe cane advice
© Pixabay

Tutti sanno che l'aloe vera ha una lunga serie di proprietà terapeutiche, ma non tutti sanno che esiste un'aloe per il cane! Questo è solo uno dei tanti rimedi naturali per i nostri amici a quattro zampe: scoprili tutti nell'articolo.

Di Nina Segatori

L’aloe vera è una pianta detta “dell’immortalità”, tante sono le sue proprietà terapeutiche. Usata fin dall’antichità per curare diversi disturbi legati, non solo alla pelle, ma anche all’intestino, al fegato e agli organi infiammati in generale, ancora oggi si rivela un valido rimedio naturale.

Chi la usa lo sa, ma la domanda è: si possono sfruttare le sue incredibili qualità anche per il nostro cane? Ebbene sì, ma con le dovute accortezze, in modo da poter migliorare la salute del nostro amico a 4 zampe, senza incappare in controindicazioni. Per questo è sempre bene consultare il veterinario prima di utilizzare l’aloe con il cane.

Aloe vera nella cura degli animali

Benché non sia mai il caso di utilizzare trattamenti, medici o naturali che siano, con gli animali domestici, senza prima aver fatto visita al veterinario, si può affermare in linea generale che l’aloe vera è utile per il cane, così come per l’uomo. I suoi principi attivi e le qualità terapeutiche la rendono incredibilmente efficace contro alcuni disturbi senza dover per forza ricorrere alla medicina tradizionale.

Ovviamente non va mai sottovalutato il problema e l’aloe può essere utile per il cane solo se i fastidi che è in grado di alleviare sono di lieve entità. Proprio per questo è indispensabile il parere del veterinario, che saprà indicare il da farsi e la gravità del problema che il nostro amico a 4 zampe presenta.

Affidatevi quindi ad uno specialista esperto anche in omeopatia, in modo che possa prescrivervi i giusti rimedi naturali, specifici in base al caso, proprio come l’aloe vera, che se per alcuni versi è perfetta per l’uomo, per altri deve essere somministrata con la dovuta attenzione al cane. Alcune parti della pianta, infatti, sono tossiche per i nostri amici a 4 zampe, ecco perché si sconsiglia il fai da te.

L’aloe vera fa bene ai cani?

L’aloe vera fa bene ai cani, questa è una realtà che non si può negare, ma non per questo significa che sia del tutto sicura. Quando si taglia una foglia, infatti, fuoriesce un liquido di colore giallastro che è pericoloso per il cane, quindi fate attenzione non solo a come utilizzare la pianta, ma anche che il vostro cane non la morda, giocando in giardino.

La parte che, al contrario, si utilizza come rimedio è quella gelatinosa e bianca all’interno della foglia e che può essere usata in vari modi e per alleviare diversi disturbi abbastanza comuni e di entità lieve-moderata. Mai sostituire la terapia classica, prescritta dal veterinario, con rimedi naturali. Anche se l’aloe vera fa bene al cane bisogna sempre usare il buon senso e consultare il medico.

Omeopatia nei cani: come utilizzare l’aloe vera?

L’aloe per il cane si utilizza incidendo la parte più bassa delle foglie, preferendo soprattutto quelle più vicine alla terra e alle radici perché sono le più “anziane” e quindi le più ricche. Aprite la foglia in due parti e prendete la parte gelatinosa che contiene l’interno.

La gelatina si può usare assoluta, come unguento sulla pelle in caso di dermatite o ferite lievi, diluita nell’acqua per purificare la zona infiammata, o mescolata nel cibo della ciotola se il veterinario vi ha consigliato di curare una leggera gastrite, o purificare il fegato, tramite via orale.

Aloe vera e (altri) rimedi naturali

L’aloe vera è un utilissimo rimedio naturale per quelle problematiche legate alla pelle, al tratto intestinale e al fegato del cane. Viene considerata la regina di tutti i rimedi omeopatici, ma non è l’unica che funziona così bene.

Ancora più versatili sono, infatti, i Fiori di Bach, che essendo moltissimi possono essere utilizzati per tantissimi disturbi, praticamente di tutti i tipi.

Da non sottovalutare la camomilla, che si rivela un perfetto antinfiammatorio sia per la congiuntivite, che per le forme di dermatite lieve, ma anche un ottimo calmante in caso di agitazione, tensione e paura. Consultate il veterinario per capire quale rimedio naturale fa al caso del vostro amico peloso.

Leggi anche