Pubblicità

gatto albino e bianco

Gatto bianco o albino? Scopri come riconoscerli!

© Alina Simakova - Mironmax Studio / Shutterstock

Gatto albino e gatto bianco: come differenziarli?

Di Ilenia Colombo Redattrice | Community Manager

Pubblicato il

Come tra gli umani, esistono anche i gatti albini. Scopri quali sono le caratteristiche di un gatto albino e come differenziarlo da un gatto bianco.

Il nome della condizione, albinismo, deriva dalla parola latina albus, che significa semplicemente "bianco".

Quando una persona o un animale è albino, significa che hanno una condizione genetica che li rende completamente privi di pigmentazione o colore.

Scopri le differenze tra un gatto albino e un gatto bianco.

Gatto albino e gatto bianco: le differenze

Come nel resto del regno animale, esistono anche i gatti albini. Tuttavia, alcune persone si confondono quando fanno la distinzione tra un gatto albino e un gatto bianco.

La differenza principale tra gatti albini e gatti bianchi è la tonalità rosa della loro pelliccia, dovuta al riflesso del colore del loro sangue. In realtà, la pelle dei gatti albini non è rosa, ma poiché mancano di melanina, il colore del loro flusso sanguigno si riflette sia nella loro pelle che nei loro occhi, che di solito sono azzurri.

Un cucciolo di gatto albino con tonalità rosa del pelo. ©John White Photos / Shutterstock

I gatti bianchi, invece, pur avendo la pelle leggermente rosata, hanno gli occhi di altri colori. La ragione per cui un gatto bianco ha tale colore è che ha un gene che copre gli altri geni del colore.

Il motivo per cui un gatto albino è albino si spiega nel fatto che ha una mutazione che crea un'assenza di colore.

Un'altra importante differenza tra un gatto con albinismo e un gatto bianco è che i gatti bianchi sono più inclini a problemi di udito rispetto ai gatti albini.

Gli studi dimostrano che molti gatti bianchi sono sordi, ma non è così comune imbattersi in un gatto albino sordo.

Da dove viene la razza di gatti albini?

I gatti albini non sono una razza, ma piuttosto una mutazione che può verificarsi in qualsiasi razza felina.

Affinché un micio sia albino, entrambi i genitori devono portare il gene alla base di questa caratteristica.

Tuttavia, un gatto con albinismo è un animale piuttosto raro. Accade più spesso di vedere esemplari parzialmente albini.

Ad esempio, molti dei gatti orientali, come il Siamese e il Birmano, devono la loro colorazione a una variazione dell'albinismo.

Gatti albini: caratteristiche

Come accennato in precedenza, affinché un gatto sia veramente albino, entrambi i genitori devono portare il gene di questa caratteristica.

Altrimenti, il felino può avere il pelo bianco, ma ci sono molte caratteristiche e dettagli che lo rendono molto diverso da un gatto albino "puro".

Alcune caratteristiche di salute che un gatto con albinismo può presentare sono le seguenti:

  • Sensibilità alla luce
  • Problemi del sistema immunitario
  • Goffaggine

Il carattere di un gatto albino

Per quanto riguarda il suo temperamento, dipenderà in una certa misura dalla sua razza. I più importanti sono fattori come la sua educazione e il grado di socializzazione che ha ricevuto da cucciolo.

Non ci sono prove che il gene dell'albinismo alteri direttamente la personalità di un gatto.

Nel seguente video puoi vedere un gattino albino in azione!

Di che colore hanno gli occhi i gatti albini?

I gatti albini hanno occhi dal blu molto pallido al rosato. I gatti con occhi di altri colori non sono albini.

Pertanto, un gatto dagli occhi verdi, ad esempio, potrebbe essere bianco, ma puoi star certo che non è un gatto albino!

Gli occhi di un gatto albino. © Mironmax Studio / Shutterstock

Quanto vive un gatto albino?

Gli animali albini in natura hanno vita breve. Spesso la madre stessa li uccide perché sono diversi. Se lasciati vivere, non hanno grandi capacità di caccia, a causa della loro mancanza di percezione della profondità e incapacità di concentrarsi bene, e rischiano di morire di fame.

Se trattato correttamente, un gatto con albinismo in casa dovrebbe vivere quanto qualsiasi altro gatto domestico.

Prendersi cura di un gatto albino

I gatti albini hanno bisogno di cure specifiche. Questi sono alcuni degli aspetti che dovrebbero essere presi in considerazione:

  • Proteggi la loro pelle dall'esposizione al sole: privi di melanina, questi felini sono a rischio di danni del sole, incluso il cancro della pelle. È importante assicurarsi che un gatto albino non trascorra molto tempo alla luce diretta del sole.
  • Proteggi i loro occhi dal sole: questi gatti sono inclini alla cecità a causa dei raggi ultravioletti del sole, poiché i loro occhi non hanno melanina per proteggerli.
  • Rafforza il loro sistema immunitario: il sistema immunitario di gatti e umani richiede melanina. Pertanto, la mancanza di melanina nei gatti albini indebolisce le loro difese immunitarie e li rende soggetti a malattie.
  • Aiutalo a muoversi con facilità: la melanina gioca un ruolo nella percezione della profondità, quindi la sua completa assenza fa sì che i gatti albini inciampino occasionalmente nelle cose.

Gatto albino: prezzo

Non esiste una razza albina e raramente i gatti albini vengono allevati per preservare tale tratto.

In ogni caso, ci sono alcune razze che hanno determinati geni per l'albinismo, da cui deriva il loro colore, come i gatti Siamesi o Birmani. Il prezzo di queste razze varia da 250 a 2.000 euro per i Siamesi e circa 800 euro per i Birmani.

Altri consigli

Cosa ne pensi di questo articolo?

Grazie per il tuo feedback!

Grazie per il tuo feedback!

1 persona ha trovato questo consiglio utile.

Lascia un commento
Collegati per commentare
Vuoi condividere questo articolo?