Instagram

Shopping per i pet? Passa da qui!

Pubblicità

Il laser per gatti fa male? Ecco tutta la verità!

gatto gioca con laser advice

Il laser per gatti può essere pericoloso se utilizzato male.

© Shutterstock

Il puntatore laser è usato per giocare con i Mici, ma è davvero un gioco stimolante, o il laser per gatti può essere pericoloso? Ecco pregi e difetti.

Di Serena Esposito

Pubblicato il 31/12/20, 20:58

Tra i giochi da fare col gatto, quello di fargli acchiappare il puntino luminoso del laser è uno dei più gettonati: in rete si trovano una moltitudine di video che riprendono scene esilaranti di gatti che inseguono la lucina misteriosa, senza mai riuscire ad afferrarla.

Senza mai riuscire ad afferrarla, sì: partiamo proprio da questo, per parlare di vantaggi e svantaggi del laser per gatti.

L’istinto predatorio del gatto

Il felino, dal puma alla lince, passando per il ghepardo, è un predatore eccezionale. Anche il gatto domestico, seppur in miniatura rispetto ai suoi “cugini” sopramenzionati, ha una fortissima attitudine alla caccia.

La caccia per un gatto è costituita da gesti rituali che si susseguono: l’agguato, l’attacco, e la conquista della preda.

La maggior parte dei giochi per gatti, creata dall’uomo, si basa su questi principi per stimolare la fantasia e la curiosità del gatto, ma soprattutto per mimare quello che accadrebbe in natura.

In natura un gatto non insegue luci, ma prede solide, che cerca di acchiappare e alla fine della caccia finiscono finalmente tra i suoi artigli. La mancanza del rinforzo positivo nel gioco del laser per gatti costituisce una fonte di estrema frustrazione per il felino.

I pericoli del laser per gatti

Perché il laser per gatti può essere pericoloso? Andiamo ad analizzare tutte le sue criticità, al fine di scoprire se ci sono modi sicuri per giocare al laser col il gatto oppure no.

Il gatto può stressarsi inutilmente

In primo luogo, il fatto che il gioco non termini con l’afferrare una preda, è un disagio che il gatto può subire al punto tale da manifestare crisi di ansia e stress. Alcuni gatti, in seguito a sessioni di gioco particolarmente eccitanti, hanno manifestato stati di angoscia e turbamento, dovuti al non esser riusciti ad ottenere la preda.

In particolare, il gatto potrebbe restare ancora vittima della frenesia di cercare il misterioso puntino rosso, nonostante non ci sia più il suo padrone ad azionarlo.

Il gatto potrebbe avere problemi di vista

In secondo luogo, la luce proiettata dal laser negli occhi del gatto è molto pericolosa per la sua vista.

Sebbene sia nocivo anche per la vista umana, il laser sulla vista del gatto ha un effetto più dannoso in quanto il gatto ha un occhio ed una retina molto più delicati, essendo progettati per vedere anche nell’oscurità.

Il laser per gatti in presenza di uno specchio

Per la stessa ragione, il laser può essere pericoloso anche in caso di pavimento riflettente o di presenza di specchi all’interno delle stanze. Sarà quindi molto importante fare estrema attenzione nel suo utilizzo per evitare di danneggiare la vista di Micio.

In caso contrario, i danni all’occhio del gatto potrebbero finanche condurre alla cecità, nei casi meno gravi si risolveranno però con ingenti spese veterinarie.

Come far divertire il gatto col laser?

Per giocare in totale sicurezza col laser per gatti, bisogna in primis fare attenzione a dove il raggio di luce viene puntato, curandosi di non incontrare mai lo sguardo del gatto.

Sarà quindi opportuno puntare il laser sul pavimento da una breve distanza e, solo dopo che il gatto ha iniziato a seguire il puntino luminoso, allontanarlo, e farlo muovere, sempre facendo attenzione che il gatto non incontri il fascio di luce proveniente direttamente dall’apparecchio laser o da una superficie riflettente.

A questo proposito, è bene evitare di giocare in camere dove sono presenti specchi, o che abbiano una pavimentazione lucida o traslucida.

Infine, bisogna annullare l’effetto stressante che il laser gioca sul gatto, fornendogli una vera preda da afferrare, e finalmente vincere la caccia: come?

Puntando il laser su un oggetto che abbia il suo stesso colore, quindi magari un rosso, e che sia possibile acchiappare per Micio, alla fine del gioco: un piccolo cuscino o un peluche dovrebbero andar bene.

Mai finire una sessione di gioco senza aver fatto catturare una preda al gatto, altrimenti quello che voleva essere un momento di svago e divertimento, diventerà per Micio una situazione di stress e frustrazione!

Vuoi stimolare il gatto in qualche altro modo? Scopri l'albero tiragraffi!