Instagram

È Natale! Tanti buoni sconto per voi🎄

Pubblicità

Cibo per gatti fai da te: ricette per tenersi impegnati a casa!

gatto guarda ciotola con bocca aperta advice

Cibo per gatti fai da te: ricette per occuparsi ai tempi della quarantena da Coronavirus!

© Shutterstock

Drin! Il timer del forno suona: la pizza è pronta. Cosa preparare adesso? Un bel pasto per Micio. Oggi vi parliamo di cibo per gatti fai da te con ricette da fare in casa durante la quarantena da Coronavirus.

Di Anna Paola Bellini

Pubblicato il 20/04/20, 21:23

Pizze, pane, focacce, pasta fatta in casa…in questo periodo di quarantena da Coronavirus noi italiani sappiamo come trascorre il tempo e fare onore alle nostre tradizioni culinarie.

Perché, allora, non farlo anche per preparare del cibo per gatti fai da te con delle ricette per dei deliziosi pranzetti per il nostro fedele amico baffuto?

Oggi vi proponiamo ricette casalinghe per gatti per una dieta sana ed equilibrata in questo periodo di quarantena per poi soffermarci su qualche nozione per capire come alimentare un gatto al meglio.

Attenzione: ogni gatto è un esemplare a sé con le proprie caratteristiche fisiche, caratteriali e, naturalmente, eventuali problemi di salute. Prima di cambiare la dieta dei vostri animali domestici consultare il vostro veterinario di fiducia.

Tonno prezzemolato: per gatti gourmet!

Questa ricetta è per gatti dal palato sopraffino (quindi per tutti gli esemplari…).

Come ingredienti ci sarà bisogno di:

  • 50 gr di tonno (per gatti, in vendita in negozi specializzati, al supermercato o online)
  • Prezzemolo
  • 40 gr di mais (in scatola)
  • 1 cucchiaino di olio di germe di grano
  • Acqua q.b.

Procedimento

  1. Porre in una pentola il tonno, qualche foglia di prezzemolo e acqua fredda.
  2. Non appena l’acqua bolle, togliere il tonno e porlo in un piatto.
  3. Aggiungere sul tonno un cucchiaino di acqua di cottura, qualche foglia di prezzemolo tritato e mescolare fino a raggiungere una consistenza un po’ cremosa (non troppo).
  4. Mentre il tonno si fredda, sciacquare il mais. Unirlo all’olio di germe di grano e mescolare con una forchetta fino ad ottenere una purea liscia.
  5. Porre la purea di mais sul fondo della ciotola e, una volta che il tonno sarà raffreddato, sistemarlo sul mais.
Signor Micio, il pranzo è servito!

Agnello in crema di fagiolini: da leccarsi i baffi

Per i Mici più viziati possiamo preparare un'ottima ricetta a base di agnello con: 

  • 50 gr collo di agnello
  • 20 gr di riso
  • 20 gr di fagiolini
  • 1 cucchiaino di olio di germe di grano

Procedimento

  1. Tagliare l’agnello a pezzetti e cuocerlo in acqua bollente.
  2. Far cuocere il riso in acqua. Fare lo stesso con i fagiolini.
  3. Una volta che i tre alimenti saranno cotti, lasciarli raffreddare qualche minuto.
  4. Porre i tre ingredienti in una ciotola e schiacciarli con uno schiacciapatate o frullarli insieme nel frullatore. Aggiungere l’olio, mescolare e servire.

Pancake Miciosi

Chi l'ha detto che Micio non si merita una bella colazione? Ecco come viziarlo con dei pancake gustosi fatti apposta per lui!

  • 3 uova
  • 2 cucchiai di zucchine grattugiate
  • 1 cucchiaio di latte in polvere
  • 3 cucchiai di fiocchi di latte
  • Acqua q.b

Procedimento

  1. Unire le uova con una frusta fino al raggiungimento di un composto omogeneo e un po’ spumoso.
  2. Unire il latte in polvere con qualche cucchiaino d’acqua.
  3. Unire insieme i due composti.
  4. In un’altra ciotola unire i fiocchi di latte e le zucchine grattugiate fino ad ottenere una purea.
  5. Mettere sul fuoco una padella antiaderente. Quando sarà ben calda con l’aiuto di un cucchiaio versare un po’ di composto in modo che abbia la forma di un pancake.
  6. Dopo 3 minuti girare il pancake.
  7. Attendere 3 minuti, porre la purea di zucchine sul pancake e richiuderlo su se stesso, come se fosse un’omette.
  8. Togliere dal fuoco. Attendere che si freddi, tagliare a pezzetti e… Micio è servito!

La corretta alimentazione del gatto diabetico

Le ricette precedentemente citate sono adatte ad un gatto energico e in salute. Il discorso è un po’ diverso per un esemplare affetto da diabete.

Come prima, anche (e soprattutto) in questo caso, il parere del veterinario è necessario.

Quando una tigre domestica è affetta da diabete il suo regime alimentare deve mirare a limitare le oscillazioni della glicemia (la concentrazione di glucosio nel sangue) ed il cibo dovrebbe favorire la digestione lenta.

Per far ciò è bene utilizzare alimenti come pasta e riso (glucidi ad assorbimento lento), fibre vegetali (verdure verdi, crusca) e/o carni magre (pollame e pesce).

Un gatto diabetico beve molto. Far sì che abbia sempre a disposizione acqua fresca, magari grazie ad una fontana fatta ad hoc.

Dieta casalinga per gatto con insufficienza renale

Se il vostro gatto soffre di insufficienza renale il suo regime alimentare deve essere stabilito dal veterinario.

In linea di massima possiamo dire che anche in questo caso, come per la dieta del gatto diabetico, l’acqua è importantissima e deve essere sempre a disposizione del Micio.

Per lo stesso motivo, meglio privilegiare alimenti umidi e ricchi di proteine di buona qualità (carni bianche) e Omega 3 (olio di pesce o olio di colza).

Ridurre l’apporto di fosforo per ridurre o prevenire la fibrosi renale (che si manifesta in caso di insufficienza renale).

Cosa mangiano i gatti?

I gatti sono dei grandissimi mangiatori di carne e una prova è il loro sviluppatissimo istinto da caccia.

Inoltre, hanno un bisogno fisiologico di mangiare proteine: a differenza di persone e cani, queste sono infatti la principale fonte di energia nella loro dieta. Questo non significa, però, che non possano mangiare cereali, verdure e frutta.

I gatti possono mangiare tutti questi alimenti, ma alcuni sono semplicemente più facili da digerire per loro rispetto ad altri.

In generale, un gatto in buona salute può (e ama!) mangiare:

  • Salmone
  • Trota
  • Aringa
  • Sgombro
  • Tonno
  • Pesce bianco
  • Pollo
  • Tacchino
  • Fagiano
  • Manzo