Cosa mettere nella ciotola dei cani?🐶

Pubblicità

Perché il gatto si strappa il pelo? Cause e soluzioni

gatto-rosso-si-lecca-e-si-strappa-il-pelo

Un gatto si strappa il pelo per diverse ragioni.

© wangwenpu / Shutterstock

È motivo di frequente consultazione veterinaria quando un gatto si strappa il pelo. Scopriamo le cause e come risolvere il problema.

Di Ilenia Colombo

Pubblicato il 10/03/21, 20:11

I gatti, si sa, sono molto attenti alla propria igiene e alla cura del manto. A volte, però, tendono ad esagerare, togliendosi un'eccessiva quantità di pelo, il che causa delle lesioni cutanee o delle aree glabre.

Sfortunatamente, questo sintomo può nascondere problemi di varia natura. In questo articolo scopriremo quali sono nonché cosa fare se un gatto si strappa il pelo.

Perché il mio gatto si strappa il pelo?

Un gatto si strappa il pelo principalmente per tre motivi: o c'è una sensazione spiacevole all'origine del leccarsi e strapparsi il pelo, oppure un disturbo biologico (come un parassita), o comportamentale (e qui parliamo di comportamento ripetitivo, o iper-toelettatura).

Le conseguenze quando il gatto si strappa il pelo

Le lesioni per un gatto che strappa il pelo possono essere impressionanti: si possono osservare zone senza pelo (chiamate alopecia), accompagnate da arrossamenti, croste sulla pelle o altre reazioni cutanee.

Ciò può anche evolversi in un'infezione cutanea o, nei casi peggiori, autolesionismo. A seconda di dove il gatto si lecca e del tipo di lesione, possiamo già avere delle informazioni sulla potenziale causa.

Cerchi soluzioni per la perdita di pelo nel gatto? Alla fine di questo articolo hai tutte le risposte

Cause biologiche della caduta del pelo

La maggior parte delle cause di origine biologica per cui un gatto si strappa il pelo richiede un consulto veterinario al fine di essere identificata con maggiore esattezza. Ecco qui di seguito le principali cause biologiche:

  • Parassitarie: Micio può ospitare, suo malgrado, dei parassiti interni o esterni (pulci, rogna, tigna). Questi causano prurito e portano il gatto a leccarsi o grattarsi con insistenza fino a strapparsi il pelo. Scegliere un buon antiparassitario per gatti si rivelerà efficace in questi casi.
  • Endocrine: l'ipotiroidismo, il diabete mellito o la sindrome di Cushing (molto raramente osservata nei gatti) sono malattie che possono causare la caduta del pelo: solo gli esami del sangue possono verificare queste ipotesi.
  • Allergiche: le reazioni di ipersensibilità possono letteralmente far impazzire un gatto talmente il prurito è forte. E a volte basta un morso di pulce per provocare la reazione allergica. Lo stesso vale per l'allergia alimentare: si può proporre, in questo caso, una dieta evitante. Essendo l'allergia generalmente causata da una proteina alimentare, è quindi necessario cambiare il cibo.
  • Cause dovute a malattie rare o sconosciute: tieni sempre presente che non conosciamo ancora tutte le patologie esistenti. Alcune malattie rare, come l'alopecia simmetrica autoindotta, ad esempio, vengono diagnosticate mediante biopsia.

Cause comportamentali della perdita del pelo

Dopo aver escluso ipotesi di cause biologiche, il veterinario può prendere in considerazione le cause comportamentali, partendo dall'esame clinico e dagli esami complementari.

Se il gatto non si gratta a causa di una malattia, dobbiamo quindi considerare le cause psicosomatiche.

Il gatto è un animale sensibile e delicato e, come spesso accade con i piccoli mammiferi, è geneticamente programmato per essere in allerta di fronte a un possibile pericolo, il che lo rende potenzialmente molto ansioso, a volte anche fobico e stressato.

Inoltre, il gatto è un animale che ama le abitudini. Il grooming (la toelettatura), in particolare, fa parte del suo comportamento quotidiano e che impiega una notevole quantità di tempo, ma costante, quando è in equilibrio psicologico.

Come capire se il gatto è stressato?

Se il gatto è stressato, può manifestarlo aumentando il tempo di toelettatura, il che provoca la comparsa di aree glabre, soprattutto nella zona del ventre.

Quindi, il gatto che si strappa il pelo per un motivo comportamentale sarà spesso un modo per lui di esprimere il suo stress.

In psicologia umana si parla di DOC (Disturbi Ossessivi Compulsivi), e anche se il termine non viene riutilizzato come nei gatti (per mancanza di studi sufficientemente precisi per farlo), questa definizione è fortemente sospettata anche in questi atteggiamenti felini.

Quali sono le cause dello stress nei gatti?

La difficoltà ora è determinare la causa dello stress nei gatti. Attenzione, non ci sono cause predeterminate: gli studi mostrano alcune tendenze, ma ogni caso è unico e non bisogna mai perdere di vista la nozione di individualità: ciò che è stressante per un animale può non esserlo per un altro e viceversa.

Tra le cause comuni, troveremo tutto ciò che riguarda un ambiente difficile, poco adatto ai gatti. Ecco qui di seguito alcuni esempi di eventi stressanti.

Trasloco recente, cambio di spazio abitativo

Come abbiamo visto prima, il gatto è un animale abitudinario. Un cambiamento dell'organizzazione della casa o un trasloco possono causare stress al nostro amico a quattro zampe.

Arrivo di un nuovo individuo

Il gatto è una specie a tendenza solitaria, un felino non abituato a socializzare potrà vivere molto male la condivisione improvvisa del suo spazio con un altro gatto, un cane o un bambino. Dobbiamo anticipare questo tipo di transizione affinché non ci siano problemi.

Partenza o scomparsa di un individuo

La perdita di una persona con cui il gatto aveva sviluppato un legame sociale è un evento che può stressare l'animale.

Spazio troppo piccolo

La mancanza di spazio può essere una delle principali fonti di stress per il gatto.

Ritmo alimentare

Il gatto è un rosicchiatore, che fa dai 10 ai 20 pasti al giorno: mangiare troppo irregolare, non abbastanza frequente, o che non garantisce la sua sazietà, può essere fonte di stress.

Luogo dei bisogni inappropriato

Lettiera insufficiente, sporca o posta in un luogo poco pratico e visibile: il gatto è molto esigente per i suoi bisogni!

L'elenco delle cause non è esaustivo. Inoltre, il gatto può mostrare altri segni di stress, come un comportamento aggressivo o sporcare in giro per casa.

Come evitare che il gatto si strappi il pelo?

È molto difficile determinare la causa dello stress di un gatto che si strappa il pelo se non si comprendono appieno le esigenze del nostro amico felino.

È quindi spesso necessario chiamare in aiuto un professionista del comportamento del gatto: solo una lunga e attenta analisi dell'ambiente del gatto può permetterci di capire il suo temperamento, e cosa può causargli stress.

In questa occasione un consulto domiciliare consente allo specialista di apprendere direttamente il luogo in cui vive il gatto, e di osservarne il comportamento nel suo ambiente abituale: questo è particolarmente indicato se non si vuole che lo stress del trasporto influenzi la diagnosi.

---

Articolo scritto per Wamiz.com da:

Stéphane Tardif
Medico veterinario

Se hai qualsiasi dubbio o domanda contatta il tuo veterinario e soprattutto evita il fai da te!