Tutti gli annunci di adozione🐶

Pubblicità

5 varietà di cani dal pelo lungo e ricciuto

tre-cani-con-il-pelo-riccio advice

Quali sono le varietà di cani dal pelo lungo e ricciuto? 

© Pixabay

Per gli amanti degli animali a quattro zampe più bizzarri che ci siano, in testa alla classifica ci sono sicuramente le varietà di cani dal pelo lungo e ricciuto.

Di Coryse Farina

Pubblicato il 13/06/20, 21:42

Le varietà di cani dal pelo lungo e ricciuto non sono moltissime, ma sicuramente fanno impazzire chiunque se le ritrovi davanti.

Il manto di un cane è già morbido di per sé ma, se in più si tratta di un pelo lungo e riccioluto, allora potrete affondare la mano nella morbidezza più totale. Per questa ragione, ci sono sempre più amanti di cani a pelo lungo e riccioluto anche in Italia.

Perché scegliere una varietà di cane dal pelo lungo e ricciuto?

A differenza di tutte le altre razze di cani, questo tipo di pelo non smette mai di crescere poiché non fa mai la muta.

Ciò significa che bisogna portare il cane, spesso e volentieri, a fare una tosatura per evitare che si formino nodi e che i peli perdano la normale consistenza morbida e setosa.

Inoltre, adottare una varietà di cane dal pelo lungo e riccioluto è un'idea perfetta per chi odia ritrovarsi con montagne di peli disseminate per casa.

Non facendo la muta, infatti, questi cani non perdono mai peli, quindi presentano un grandissimo vantaggio.

Come prendersi cura di un cane dal pelo lungo e riccio?

Nonostante ciò, il pelo lungo e riccioluto di un cane ha bisogno di molte cure. Va spazzolato almeno una volta al giorno ed è bene trattarlo con prodotti dalle proprietà emollienti, per evitare la secchezza della pelle e la formazione di nodi.

Se avete l’intenzione di adottare una varietà di cane dal pelo lungo e ricciuto è importante recarsi da un veterinario che vi darà tutte le indicazioni necessarie affinché sappiate come prendervene cura perfettamente.

Quali sono le varietà di cani dal pelo lungo e ricciuto?

Barboncino

Barboncino-bianco-riccio
Barboncino: varietà di cane dal pelo lungo e riccioluto.©Pixabay

Il Barboncino è uno dei cani più conosciuti e amati al mondo. Si contraddistingue per la sua intelligenza ed il carattere equilibrato.

Ha un pelo abbondante, sottilissimo e lanoso, perfetto per ore di carezze. Generalmente è cordato, riccio ed elastico e viene tagliato in modo particolare per dare un aspetto caratteristico a questa razza.

Solitamente è tutto di un colore, nero, bianco, grigio, marrone, fulvo o color albicocca.
Per questa razza, è bene portare il cane alla toelettatura almeno una volta al mese.

Pastore Bergamasco

Pastore-bergamasco-nero
Pastore Bergamasco: varietà di cane dal pelo lungo e riccioluto.©Pixabay

Un’altra varietà di cane dal pelo lungo e ricciuto è il Pastore Bergamasco. È un cane di taglia media, dall’aspetto rustico e robusto. Ha un carattere molto speciale essendo docile e pacifico ma, è anche un perfetto cane da guardia.

Ha il pelo così lungo e folto che, se non curato quotidianamente, si trasforma in tante rasta lungo il tronco e la testa. È abbondante e di consistenza differente in base alla parte del corpo che si accarezza. Nella parte anteriore è ruvido con ricci ondulati, mentre il resto del corpo è suddiviso in ciuffi che formano i particolari boccoli resistenti alle intemperie, che ricadono al lato dell’animale.

Bolognese

Cane-bolognese
Cane bolognese: varietà di cane dal pelo lungo e riccioluto.©Pixabay

Il Bolognese è un piccolo cane italiano e presenta anch’esso un folto pelo lungo e riccio. È un cane molto tranquillo e leale ed ha bisogno di una compagnia costante.

Ha un aspetto elegante, somiglia vagamente al Barboncino e lo si ricorda nella storia come l’essere il cane preferito della famiglia de’ Medici.

Come un vero e proprio cane delle principesse, il Bolognese ha un pelo candido e bianco, molto lungo, fino a formare dei bei boccoli. Solo sul muso è più corto. Non presenta un sottopelo e non fa la muta.

Puli

Puli-ungherese
Puli ungherese: varietà di cane dal pelo lungo e riccioluto.©Pixabay

Il Puli è una varietà di cane dal pelo lungo e ricciuto poco conosciuta in Italia. Ha origini ungheresi ed è un cane da pastore e da caccia. È molto intelligente e devoto al suo padrone. È molto coraggioso e facile da addestrare quindi, un compagno perfetto per una vita di famiglia.

È uno dei cani con il pelo più folto in assoluto. Diventa addirittura difficile esaminarne la pelle sottostante. Si tratta infatti, di un pelo grosso di tessitura che tende a formare dei rasta se non curato come si deve ed è così lungo che può raggiungere i 18 centimetri.

Bichon frisé

Bichon-frisé
Bichon frisé: varietà di cane dal pelo lungo e riccioluto.©Pixabay

Se cercate un cane dalla piccola taglia invece, il Bichon frisé è perfetto per voi. È molto giocherellone, quindi adatto ad una vita di famiglia con molti bambini e ubbidisce in fretta.

Piccolo e vivace, ha un pelo lungo e riccioluto che lo rende estremamente adorabile. Il manto è composto da un solo strato fine e setoso a forma di cavatappi. È abbastanza lungo, arrivando a raggiungere anche i 10 centimetri ed è di colore bianco puro.